Reno4 e Reno4 Pro: prime immagini e dettagli tecnici dei prossimi smartphone di Oppo

Oppo continua la traversata alla conquista del mercato degli smartphone. Nonostante il periodo molto difficile, l’azienda cinese ha avuto modo di presentare tantissimi smartphone, tra cui l’Oppo Reno3, Oppo Find X2 e i nuovi A52/A92. Ora però sembra che qualcosa di nuovo stia per bollire in pentola.

Nelle ultime ore infatti sono spuntati online i primi riferimenti ad Oppo Reno4 e Reno4 Pro, i successori 5G di Reno3 e Reno3 Pro. A distanza di appena tre mesi dall’annuncio del modello precedente, ecco che Oppo si appresta a mostrare al pubblico un nuovo smartphone della serie Reno, che ricordiamo ha rivoluzionato il comparto fotografico su smartphone per via della fotocamera a pinna di squalo, design abbandonato sfortunatamente già dal secondo modello.

Parlando di Oppo Reno4, sono state diffuse delle immagini di alcuni cartelloni pubblicitari che ritraggono il fantomatico smartphone.

Reno4 e Reno4 Pro: prime immagini e dettagli tecnici dei prossimi smartphone di Oppo 1

Ciò che si nota subito è sicuramente il design, piuttosto ispirato e molto differente rispetto a quanto visto con il Reno3. Purtroppo non viene rilevato il fronte del dispositivo, per cui non possiamo fare un confronto a livello di display. Fortunatamente però arriva un ulteriore leak che sembra svelare le possibili specifiche tecniche sia del Reno4 che Reno4 Pro.

Reno4 e Reno4 Pro: prime immagini e dettagli tecnici dei prossimi smartphone di Oppo 2

Partendo dal Reno4, abbiamo un display da 6.43″ con vetro in 2.5D, processore Snapdragon 765G, 8GB di RAM e fino a 256GB di memoria. Il comparto fotografico è affidato ad un modulo principale da 48MP, abbinato ad un grandangolare da 8MP, sensore macro da 2MP e sensore di profondità. Frontalmente abbiamo invece una doppia fotocamera da 32MP + 2MP. La batteria da 4000mAh supporta la ricarica rapida da 65W, che permette quindi di recuperare fino al 60% di autonomia in pochi minuti.

Reno4 Pro presenta delle caratteristiche tecniche molto simili al fratello minore, se non fosse che guadagna uno schermo da 6.55″, una variante da 12GB di RAM. In questo caso la fotocamera da 48MP è un modulo OIS mentre abbiamo un grandangolare da 13MP e un teleobiettivo da 12MP. Il resto delle specifiche resta invariato.

In entrambi i modelli non mancherà di certo una connettività completa, a cominciare dal 5G (presente in entrambi i modelli) per poi passare a tutte quelle feature ormai presenti di default, come Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, Bluetooth 5.0, NFC, GPS e 4G LTE. Purtroppo non sappiamo ancora nulla riguardo il prezzo di questi due smartphone, che verranno sicuramente rivelati alla presentazione ufficiale. In dubbio anche la possibile commercializzazione in Italia.

Potrebbero interessarti anche...