amazon gaming week 2020

PlayStation 5: specifiche hardware ufficiali confermano la retrocompatibilità

Dopo l’apertura del sito ufficiale di PlayStation 5, ecco arrivare le prime informazioni tecniche sulla console.

Nei giorni scorsi ha fatto tanto notizia l’apertura della pagina dedicata a PlayStation 5, la console next-gen di Sony che debutterà verso la fine del 2020, in una data non meglio precisata. La versione italiana della pagina non fornisce nessuna informazione sulla console, se non un semplice messaggio che recita:

Abbiamo iniziato a condividere alcune delle incredibili funzionalità che puoi aspettarti da PlayStation 5, ma non siamo ancora pronti a svelare completamente la nuova generazione di PlayStation. Iscriviti qui sotto per essere tra i primi a ricevere aggiornamenti non appena li annunceremo, comprese le novità sulla data di uscita di PS5, il prezzo di PS5 e i giochi di lancio di PS5.

Ricordiamo che i primi dettagli su PS5 erano stati svelati direttamente da Mark Cerny, in un intervista a Wired UK. Questa volta è la pagina giapponese del PlayStation Blog dedicata a PS5 a svelare ulteriori informazioni ufficiali sulla console.

PlayStation 5

Oltre alle novità già annunciate al CES 2020, tra cui un hardware dotato di tecnologia ray tracing, supporto all’Ultra HD e un SSD custom, sono stati dati dettagli relativi alla retrocompatibilità. La stessa Sony ha confermato che PlayStation 5 sarà retrocompatibile con i titoli PS4, lasciando un sospiro di sollievo nella community che sperava in questo lieto fine. Non sappiamo però in che modo i giochi della scorsa generazione verranno resi compatibili con la nuova console. Probabilmente si utilizzerà un sistema fisico come è stato per PS3 con i titoli PS2 (solamente il modello FAT da 80GB) oppure saranno solamente i giochi in digitale ad essere retrocompatibili, costringendo l’utente a possedere comunque il formato fisico per poter effettuare il download della versione digitale.

Per quanto riguarda l’UltraHD 8K, Sony afferma che la console supporterà i dischi ottici in 8K (da 100GB), ma ciò non significa che i giochi gireranno a tale risoluzione, anche perchè attualmente neanche il PC più potente in circolazione sarebbe in grado di arrivare ad un traguardo così elevato. Interessante è invece il supporto al PlayStation VR di prima generazione, nonostante Sony stia attualmente lavorando allo sviluppo della seconda versione.

Sotto la scocca troviamo invece un hardware di tutto rispetto. Abbiamo infatti un processore AMD Ryzen “Zen2” da 8C/16T e una GPU AMD Radeon con tecnologia RDNA, che appunto si occuperà della gestione del ray tracing. Vengono menzionati dettagli anche sul nuovo controller, che sarà dotato di tecnologia aptica e due bottoni L2/R2 più resistenti.

A questo punto mancherebbe sapere solamente il prezzo finale della console. Su questo aspetto si sono susseguiti svariati rumor, tra chi vocifera un costo di 599$ e chi invece è più ottimista e spera in 499$. Secondo alcune fonti, PlayStation 5 verrà presentata tra Febbraio e Marzo 2020. Voi cosa vi aspettate dalla nuova console?

Fonte: PlayStation Japan

Potrebbero interessarti anche...