Come installare Intel HAXM

Intel HAXM è un motore di virtualizzazione per i computer che eseguono CPU Intel. Vediamo come installarlo in Windows.

INDICE

Intel HAXM in breve

Per chi sviluppa utilizzando applicazioni come Android Studio, dove vengono eseguiti degli hardware virtuali, le funzionalità di accelerazione hardware possono risultare utili al fine di migliorare le prestazioni con l’emulazione hardware. Molti sapranno come Android Studio sia un software estremamente pesante, specialmente quando si tratta di testare le proprie applicazioni su un device virtuale. E’ un elemento che spesso viene indicato tramite avviso tra quelli fondamentali per diminuire i tempi di esecuzioni del codice compilato su un hardware virtuale. Intel HAXM è un’alternativa ad Hyper-V, sviluppata dalla stessa Microsoft, per quei processori che non supportano quest’ultima. Purtroppo non è possibile sfruttare tale accelerazione con le macchine virtuali ma l’emulatore deve essere eseguito direttamente nel sistema operativo principale.

Verificare la compatibilità con HAXM e Hyper-V

Per verificare che il vostro PC sia compatibile con Hyper-V, aprite il prompt dei comandi e digitate systeminfo. Vi verranno restituite informazioni riguardo la versione del BIOS, le schede di rete e, soprattutto, i Requisiti Hyper-V. L’ultima voce è proprio quella che interessa a noi poiché ci indica chiaro e tondo se il nostro processore è compatibile con la tecnologia di accelerazione hardware Hyper-V. Dovrete verificare se le quattro voci presenti siano contrassegnate dalla dicitura Si.

Verifica compatibilità Hyper-V

Come attivare Hyper-V

In caso affermativo, potrete attivare Hyper-V, andando in Pannello di controllo>Programmi e funzionalità>Attiva/disattiva funzionalità di Windows. Qui mettere la spunta su Piattaforma Windows Hypervisor, cliccare su OK e riavviare il PC per rendere effettive le modifiche.

Solitamente i PC vengono venduti direttamente con la virtualizzazione hardware attiva. Per verificarlo potete aprire la Gestione Attività di Windows 10, andare in Prestazioni, spostarsi sulla scheda CPU e verificare che alla voce Virtualizzazione ci sia Abilitato. In caso negativo, dovrete accedere al BIOS del PC (premendo l’apposito tasto all’avvio del computer) ed attivare manualmente l’opzione.

Come installare Intel HAXM 1

Oltre a verificare la compatibilità del processore con Hyper-V, bisogna soddisfare i seguenti requisiti:

  • Compatibilità della CPU con la Second Level Address Translation (SLAT), indicata nelle specifiche come Intel VT-x con Extended Page Tables (EPT).
  • Almeno 4GB di RAM.
  • Build di Windows 10 pari o superiore alla 1803. Per verificare la versione installata, andare su Impostazioni>Sistema>Informazioni sul sistema e controllare la build sotto Specifiche Windows.
Come installare Intel HAXM 2

Se invece i requisiti Hyper-V non sono pienamente soddisfatti, allora il vostro processore non è compatibile con l’accelerazione Hyper-V e dovrete ricorrere all’Intel HAXM. Prima dell’acquisto di un processore, potete verificare se sia compatibile con Hyper-V semplicemente andando a leggere le specifiche tecniche e analizzare i requisiti sopra descritti.

Installare Intel HAXM

Dopo che siete certi che la vostra CPU (Intel o AMD) non supporti Hyper-V, si può procedere all’installazione di Intel HAXM.

PREMESSA: Intel HAXM può essere installato solamente su processori Intel, mentre Hyper-V è disponibile sia su SoC Intel che AMD Ryzen. Dunque se avete un processore AMD, l’unica via è scegliere Hyper-V, sperando sia compatibile.

Per installare Intel HAXM potete procedere in tre diversi modi. Il primo è utilizzare Android Studio, il secondo è scaricare l’installer diretto e il terzo tramite Visual Studio. Nel primo caso dovrete mettere la spunta su Performance (Intel HAXM) nella scelta dei componenti da installare. Se avete già installato Android Studio, probabilmente avete già attivato l’accelerazione hardware.

Installazione Intel HAXM tramite Android Studio

Nel caso dell’installer diretto, dovrete semplicemente cliccare su Install per iniziare l’installazione. Se avete già installato Intel HAXM, vi verrà prima chiesto se volete aggiornare il software. Per acconsentire, premere su Yes.

Installazione Intel HAXM tramite installer

Infine per installare Intel HAXM tramite Visual Studio, dovrete semplicemente avviare l’installer. Una volta avviato, cliccare su Installa sotto la voce Visual Studio Community 2017. Ora spostarsi nella scheda Singole componenti e spuntare la voce Intel Hardware Accelerated Execution Manager (HAXM) (installazione globale), situata sotto Emulatori.

Come installare Intel HAXM 3

Alla fine premere su Installa, posto in basso a destra, per iniziare l’installazione. Attendete qualche minuto finché il processo non sarà completato.

Verificare che Intel HAXM sia attivo

Una volta completata l’installazione di Intel HAXM, dovrete verificare che il servizio sia effettivamente attivo. Dunque entrate nuovamente nel prompt dei comandi e digitate il comando sc query intelhaxm. Otterrete una schermata come questa:

Come installare Intel HAXM 4

Alla voce STATO deve risultare il valore 4 RUNNING, che indica che Intel HAXM è in funzione.

A questo punto avrete attivato con successo Intel HAXM e potrete godere dell’accelerazione hardware sul vostro emulatore Android o qualsiasi altro emulatore hardware che sfrutti questa funzionalità.

Come installare Intel HAXM ultima modifica: 2019-07-30T12:00:12+02:00 da Marco Nisticò
Se ti è piaciuto questo articolo, sostieni TechByte a questo link

Potrebbero interessarti anche...

Facci sapere la tua opinione!