Categorie
Guide

Come modificare PlayStation Portable (PSP)

Recentemente è stato rilasciato un tool che permette di modificare permanentemente qualsiasi modello di PSP. Scopriamo come fare.

La PlayStation Portable (abbreviata PSP) è stata una console portatile di Sony che ha avuto un grandissimo successo, grazie ad un comparto titoli molto ampio e ricco di esclusive di spicco, come MediEvil Resurrection, Pursuit Force e tanti altri. La console è ormai datata 2004 ma ancora oggi riesce a far parlare di sé. Nelle ultime ore infatti è stato rilasciato Infinity 2.0, seconda versione delle patch che nel 2009 hanno permesso di modificare la PSP per la prima volta. Negli anni si sono susseguiti diversi Custom Firmware della console, che però non erano compatibili con i modelli 3000, le PSP Go e le Street. Oggi invece con questa seconda versione sarà possibile modificare qualunque modello di PSP.

Come modificare ogni modello di PSP

La modifica richiede i seguenti requisiti:

  • PSP con Firmware ufficiale 6.61. Se la vostra console monta un firmware inferiore, dovrete aggiornarla utilizzando questo link se avete una PSP standard (1000, 2000, 3000, E1000) o questo se avete una PSP Go.
  • CFW 6.61 LME-2.3 o PRO-C2
  • Programma Infinity 2.0
  • Chronoswitch Downgrader v7, utile per poter rimuovere la versione precedente di Infinity ed installare un FW pulito sulla console.

Procedura

Se avete già installato un CFW temporaneo, vi basterà semplicemente scaricare il pacchetto di Infinity 2.0 dal sito ufficiale, selezionare il file EBOOT.PBP dalla cartella standard se avete una PSP base o pspgo se avete la PSP Go, collegare la PSP al PC copiarlo nel percorso PSP>GAME>UPDATE. A questo punto vi basterà lanciare l’applicazione dal menù della PSP e il gioco è fatto.

Discorso diverso invece se avete un firmware inferiore al 6.61 o Infinity 1.0. In questo caso procedere come segue:

  1. Copiare la cartella PSP del Firmware 6.61 nella root della PSP e la cartella CHRONOSWITCH nel percorso PSP>GAME.
  2. Copiare la cartella PSP del CFW 6.61 PRO o LME (scegliete uno dei due) nella root della PSP.
  3. Ora dovreste avere le seguenti sottocartelle: PSP>GAME>UPDATE, PSP>GAME>CHRONOSWITCH, PSP>GAME>661lme_installer e PSP>GAME>661lme_launcher (se avete scelto il CFW 6.61 LME) oppure PSP>GAME>661PROUPDATE e PSP>GAME>661FastRecovery (se avete scelto il CFW 6.61 PRO).
  4. Andare sulla PSP ed avviare il programma Chronoswitch, che non solo andrà a rimuovere eventuali vecchie versioni di Infinity ma installerà automaticamente un FW 6.61 pulito.
  5. Completata l’operazione al punto 4, avviare il programma di lancio del CFW scelto, sempre tramite il menù della PSP (LME launcher o PRO Fast Recovery). Questo ci permetterà di installare Infinity 2.0.
  6. Collegare la PSP al PC e copiare il file EBOOT.PBP presente nel pacchetto Infinity 2.0, facendo attenzione a scegliere quello adatto alla vostra console, e copiatelo nella cartella UPDATE in PSP>GAME, sostituendo il file over richiesto.
  7. Tornate sulla PSP ed avviate il programma Infinity 2.0. Premete X per installarlo. Al termine dell’installazione, la console verrà riavviata. Avviate nuovamente Infinity 2.0 per selezionare il CFW da rendere permanente, scegliendo quello che avete selezionato nel punto 2.
  8. Ora andate in Impostazioni>Informazioni di sistema e verificate che accanto alla versione del firmware sia presente il simbolo dell’infinito. Ciò significa che il CFW è finalmente permanente.

Per chi mastica un po’ di inglese, è disponibile anche un video che mostra i passaggi che vi abbiamo appena descritto.

Grazie a questa guida ora sarete in grado di modificare qualunque PSP, dalla vecchia 1000 alla più recente E1000 (PSP Street).

Come modificare PlayStation Portable (PSP) ultima modifica: 2019-11-11T15:10:14+01:00 da Marco Nisticò

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.