[CES 2019] AMD: mostrata la Radeon VII e processore Ryzen di terza generazione

Anche quest’anno AMD non ha mancato l’appuntamento con il CES 2019. Lisa Hu, presidente e CEO di AMD, ha mostrato tutte le novità per il 2019.

Con un keynote di quasi un’ora e mezza, Lisa Hu di AMD ha voluto dare maggiori dettagli riguardo i nuovi progetti dell’azienda per questo nuovo anno. Negli ultimi mesi AMD ha spinto maggiormente sul mercato business, con i nuovi Threadripper 2000 ed EPYC. Questa volta si torna a parlare di noi cari videogiocatori, con l’annuncio ufficiale dei processori Ryzen di terza generazione (o serie 3000) e della Radeon VII, in arrivo il 7 Febbraio al prezzo di 699$, con la speranza di combattere la spietata concorrenza delle schede video Turing.

AMD Ryzen 3000: arriva lo standard a 7nm

Dopo che l’annuncio dei nuovi Ryzen era stato anticipato nei giorni scorsi, ecco arrivare la presentazione ufficiale da parte del presidente di AMD, Lisa Hu. Viene confermato il processo produttivo a 7nm, che garantirà una maggior potenza in dimensioni pressoché identiche ai precedenti modelli. E’ stato anche mostrato un primo prototipo del processore, che potete vedere di seguito:

C’è stato un netto cambiamento a livello di progettazione, a partire dal die stesso. Lisa Hu ha inoltre confermato che la serie Ryzen 3000 partirà da una CPU 8C/16T, di cui però non si sanno ancora le frequenze. E’ stato però mostrato un test ingame, dove sembra che il processore si comporti in maniera davvero egregia, anche se non è stato fatto vedere nulla riguardo i settaggi del gioco testato o l’eventuale configurazione utilizzata. In compenso è stato fatto vedere un test in tempo reale con CineBench tra un Ryzen 3000 e Ryzen 2000, evidenziando un miglioramento dei consumi energetici di circa il 30%. Lisa Hu ha comunque comunicato che non si tratta di frequenze ufficiali e che ancora si dovrà lavorare molto per ottimizzare il tutto. Viene però confermata l’uscita nel 2019, più specificatamente nel secondo semestre di quest’anno.

AMD Radeon VII: sfida alle RTX

Con il flop delle RX Vega, AMD cercherà di rilanciarsi sul mercato anche per quanto riguarda le GPU. Ecco dunque la AMD Radeon VII, scheda video dedicata interamente al gaming che si affiancherà alla RX 590 e sfiderà direttamente le RTX 2070/2080 di Nvidia.

A livello tecnico abbiamo 60 Compute Unit, ovvero 3840 shader, una frequenza di boost di 1800MHz (300MHz in più della Vega 56) e ben 16 di memoria HBM2 che lavorano a 2Gbps. Viene raddoppiato il valore del bus, che arriva a 4096-bit, e i ROPs, che salgono a 128. Specifiche che fanno ben sperare, considerato anche il prezzo molto inferiore rispetto alle predecessori e perfettamente in linea con quelli di Nvidia. Secondo AMD, la Radeon VII dovrebbe garantire il 25-30% di performance in più rispetto ad una RTX 2070, senza ray tracing attivo. Durante la presentazione è stato mostrato Devil May Cry 5 con un framerate ampiamente oltre i FPS a risoluzione 4K con dettagli Ultra. Un risultato sorprendente.

A raffreddare il tutto abbiamo ben tre ventole con connettore a 8 pin. Aspettiamoci però le varie soluzioni custom dei diversi produttori, con le proprie caratteristiche chiave.

CONSIGLIO PER L’ACQUISTO: il Ryzen 7 2700X è ancora un ottimo processore per poter giocare e lavorare con il 3D.