Categorie
Videogiochi e Console

Resident Evil 3 Remake: nuovo trailer mostra il Nemesis in azione

Siteground abbonamento

E’ stato pubblicato un nuovo trailer di Resident Evil 3 Remake, che mostra il Nemesis in alcune fasi di gioco.

Dopo il tanto acclamato Resident Evil 2 Remake, che ha visto il ritorno di Leon Kennedy, Clair e il temuto Mr. X, i giocatori torneranno nuovamente a Racoon City, questa volta nei panni di Jill Valentine, nel prossimo Resident Evil 3 Remake. Tanti ricordano sicuramente questo capitolo per via del temutissimo Nemesis, nemico principale del gioco che durante la nostra avventura spuntava improvvisamente per darci la caccia con tutta la sua furia. Il suo aspetto spaventoso lo ha reso una vera icona della saga. Sarà riuscita Capcom a rendergli nuovamente giustizia? Scopritelo nel nuovo trailer che potete vedere di seguito:

Dopo le prime immagini apparse in rete del Nemesis, la community si è completamente scissa in due fazioni. Da una parte abbiamo i veterani della serie che hanno completamente bocciato il nuovo modello del mostro, ritenendolo poco fedele all’originale. Dall’altra invece abbiamo giocatori che, pur apprezzando maggiormente la versione originale, non disdegnano quella del remake.

Ricordiamo che in Resident Evil 3 Remake, Nemesis sarà ancora più oppressivo rispetto allo storico capitolo per PS1, come conferma anche Capcom. Inoltre questo remake avrà diversi cambiamenti non solo a livello grafico e di gameplay ma anche per quanto riguarda il comparto narrativo, senza però andare ad influire troppo sulla storia originale.

Ricordiamo che Resident Evil 3 Remake includerà anche un comparto multigiocatore, chiamato Project Resistance.

Resident Evil 3 Remake uscirà su PS4 e Xbox One il 3 Aprile 2020. Potete prenotarlo a questo link.

Resident Evil 3 Remake: nuovo trailer mostra il Nemesis in azione ultima modifica: 2020-01-14T18:49:58+01:00 da Marco Nisticò

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.