Web Hosting

Shunpad BS-36, lo speaker che si trasforma in soundbar

Shunpad BS-36 è un prodotto unico nel suo genere. Si tratta di uno speaker Bluetooth che può diventare anche una comoda soundbar per televisori.

Di prodotti audio ne abbiamo provati abbastanza negli ultimi mesi, dallo speaker Sony a svariate cuffie di buona qualità. Ma il prodotto di cui vi andremo a parlare oggi è sicuramente interessante. La particolarità dello speaker Shunpad BS-36 è che si può utilizzare sia come doppio altoparlante per PC che come soundbar. Venite a scoprire con noi tutti i dettagli di questo prodotto nella recensione completa.

Confezione

La confezione è abbastanza basilare. Infatti troviamo, oltre ai due altoparlanti, anche due cavi, uno AUX per collegare lo speaker al PC e un altro per collegarlo alla TV. Manca un cavo USB/miniUSB per la ricarica, ma si può utilizzare tranquillamente quello per smartphone. A completare la dotazione ci sono le due basi necessarie a tenere i due altoparlanti in verticale.

Il cavo AUX ci è sembrato abbastanza corto, limitando la distanza alla quale è possibile posizionare gli speaker rispetto al PC. E’ comunque possibile utilizzare la connessione Bluetooth ed associare il dispositivo senza problemi. Dovrete però avere bisogno di un adattatore Bluetooth, nel caso il PC ne sia sprovvisto di default. Il collegamento è davvero rapido e in pochi secondi potrete iniziare subito ad ascoltare la vostra musica preferita.

Design e specifiche

Lo Shunpad BS-36 si presenta con un design longilineo. Grazie alle apposite basi ad incastro è possibile porre due speaker in verticale oppure unire le due altoparlanti in un unico speaker, creando per l’appunto una soundbar.  Dunque potrete anche utilizzare questo speaker per amplificare il suono della vostra TV, tramite apposito cavo. Ogni altoparlante è dotato di due driver da 5W, che riescono ad erogare una potenza davvero interessante. Le dimensioni sono veramente esigue poiché i due altoparlanti si sviluppano principalmente in verticale. Dunque potrete posizionarli in qualsiasi angolo della vostra scrivania. Evitate però di metterli in uno spazio troppo chiuso, in modo da non avere un suono troppo ovattato.

Anche in orizzontale lo speaker riesce ad ingombrare il meno possibile. Si può mettere anche sopra una mensola, parallelamente al PC ed ascoltare tranquillamente la musica o gustarsi un film. Le due altoparlanti si possono collegare insieme incastrando le rispettive basi l’una all’altra. Inoltre lo scatto a rotazione permette di rendere il tutto più solido, evitando che una delle due altoparlanti possa staccarsi. I materiali sono decisamente plasticosi. Non per questo però risultano poco resistenti, anzi. Magari bisognerà stare più attenti a non far cadere l’altoparlante ad altezze considerevoli, specialmente se collegata alla propria base.

Sulla parte frontale alloggiano i 4 pulsanti funzione. I primi due in alto regolano il volume, poi troviamo quello per cambiare la traccia ed infine il pulsante di accensione. Quest’ultimo serve anche a cambiare la modalità di connessione tra Bluetooth e AUX, anche se una volta collegato il cavo AUX all’altoparlante viene automaticamente riconosciuto come tale e quindi switcha direttamente. Per spegnere il dispositivo bisogna tenere premuto il tasto di accensione per un paio di secondi mentre per cambiare tipo di connessione basta premere rapidamente.

Sul retro invece abbiamo il vano per il collegamento AUX, quello miniUSB per la ricarica e un collegamento USB per riprodurre musica da un support esterno. Una volta collegata una chiavetta USB, le tracce partiranno automaticamente. Ciò significa che questo speaker si può utilizzare anche senza un PC. Basta munirsi di una chiavetta con le varie canzoni e collegarla direttamente al dispositivo. Per regolare il volume ovviamente bisognerà usare i tasti predisposti dello speaker.

A completare il tutto c’è il vano per le schede TM, che crediamo siano l’equivalente delle microSD.

NOTA: per utilizzare le altoparlanti in modalità AUX dovrete collegare le due casse tramite apposito cavo.

Qualità

La qualità di questo speaker ci ha davvero convinto. La potenza è veramente alta, permettendo ai bassi di mostrarsi molto potenti e agli alti di essere comunque cristallini e nitidi, anche a volume parecchio sostenuto. Abbiamo testato il prodotto con differenti generi musicali, per coprire quante più frequenze possibili e non abbiamo riscontrato alcun problema grave di riproduzione. Ogni suono viene riprodotto in maniera più che discreta, facendoci godere a pieno le singole tracce che abbiamo provato.

Avremmo voluto testare lo speaker anche con una TV, ma purtroppo non siamo riusciti a farlo funzionare correttamente.

Per il resto siamo rimasti comunque piacevolmente sorpresi, considerando che si tratta di un prodotto non proprio commerciale e il marchio probabilmente non lo conosce praticamente nessuno.

Verdetto finale

Concludiamo questa recensione con le nostre considerazioni finali su questo Shunpad BS-36. Innanzitutto abbiamo apprezzato la qualità sonora, che è l’aspetto fondamentale per questo genere di prodotti. In secondo luogo c’è il prezzo. Alla modica cifra di 46€ circa su GearBest vi portate a casa un prodotto che, per quanto sia molto limitato nelle funzionalità, non ha nulla da invidiare ai brand più blasonati. Se cercate uno speaker wireless potente e che possa essere utilizzato anche senza un PC, allora questo prodotto è quello che fa per voi.

PROCONTRO
– Design azzeccato– Collegamento alla TV non funzionante (nel nostro caso)
– Prezzo modico– Materiali molto economici
– Potenza buona
– Funzionalità aggiuntive interessanti
VOTO FINALE: 7.5/10
Condividi questo articolo sui social network!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *