Recensione Aukey KM-G11, la tastiera che somiglia ad una macchina da scrivere

La tastiera meccanica Aukey KM-G11 si distingue subito per un design molto retrò, unito alla comodità del feedback meccanico.

Design e specifiche

Design di Aukey KM-G11

L’aspetto che colpisce sin da subito è il design vintage. I tasti tondeggianti rendono la tastiera meccanica molto simile alle vecchie macchine da scrivere. Ci sono ben 87 tasti, distribuiti in maniera abbastanza compatta. A ridurre ancor di più le dimensioni è l’assenza del tastierino numerico.

La qualità costruttiva è buona. Nemmeno per un secondo abbiamo pensato di trovarci di fronte ad un prodotto economico. La solidità dei materiali rende la tastiera molto robusta e meno cheap.

Unico difetto è l’assenza totale di una retroilluminazione, forse per conservare lo stile retrò del prodotto. E’ un vero peccato poiché sarebbe potuta essere la tastiera perfetta, nella fascia economica, senza questa mancanza.

La tastiera risulta veramente molto comoda per scrivere, proprio in virtù del suo design davvero unico. I tasti sono completamente meccanici e si possono rimuovere con facilità grazie al keycap puller in dotazione nella confezione, in maniera tale da poter pulire comodamente la tastiera. In giro però non abbiamo trovato degli switch che avessero la stessa forma di questi, per cui sarebbe piuttosto complicato dover sostituire anche un singolo tasto.

Oltre a questo, all’interno troverete un pratico manuale d’uso e la garanzia di 2 anni Aukey.

Il collegamento è tramite USB, per evitare problemi di input lag evidenti.

Feedback

Ciò che ci ha colpito maggiormente è stato il feedback dei tasti. Il design stesso rende l’utilizzo molto confortevole, anche per diverse ore. Il sistema antighosting previene fenomeni di doppio input con una singola pressione, per una scrittura fluida e senza interruzioni.

Gli switch utilizzati sono quelli Blu, che permettono un input immediato con una leggera pressione. Si sente distintamente il suono dovuto alla pressione dei tasti, simbolo che è stato fatto un ottimo lavoro sotto questo punto di vista.

Prezzo

Attualmente è possibile acquistare questa tastiera a 30€. Un prezzo a dir poco onesto, considerando che si tratta di una tastiera prettamente meccanica e che il prezzo di altri prodotti parte da un minimo di 50€ (vedasi la KLIM Domination). Inoltre la presenza di alcune funzionalità, come l’antighosting presente specialmente su prodotti di fascia più alta, la rendono un Best Buy della categoria.

La mancanza di una qualsiasi retroilluminazione potrebbe essere l’unico motivo per cui si potrebbe decidere di non acquistarla, dato che al buio sarebbe impossibile da utilizzare, a meno che non siate in grado di digitare senza guardare la tastiera.

Ci sentiamo comunque di consigliare questa tastiera a coloro che cercano un prodotto economico ma che abbia tutte le caratteristiche di una tastiera meccanica.