I migliori tablet 2 in 1 sotto 300 euro

Tablet 2 in 1

I tablet 2 in 1 sono tablet dotati di uno schermo touch ma che possono trasformarsi anche in comuni notebook. Montano un sistema operativo targato Windows e rappresentano un ibrido che può far comodo in molti casi. I più famosi sono sicuramente i Surface di Microsoft, però è possibile trovarne tanti a prezzi più ragionevoli. Per questo oggi andremo a vedere i migliori tablet 2 in 1 sotto 300 euro.

CHUWI HI10 Pro


Partiamo dal tablet 2 in 1 più economico, ossia il CHUWI HI10 Pro. Il prodotto è costruito attorno ad un display IPS da 10.1″ in FullHD. Il cuore pulsante è un Intel Cherry Trail X5-Z8350 a 64 bit Quad Core da 1.44GHz fino a 1.92GHz, sufficiente per sostenere un sistema operativo Windows 10 e Android 5.1 Lollipop. I 4GB di RAM di cui è dotato permettono una navigazione efficace, anche a più finestre, senza rallentamenti. Ottimi anche per l’esecuzione di giochi e programmi di videoediting. Lo spazio di archiviazione è di 64GB, forse un pò limitati considerando che comunque stiamo parlando anche di un PC. Presenti anche due fotocamere anteriore/posteriore da 2MP, che potevano anche non esserci. La batteria da 6500mAh garantisce una durata tra le 6 e le 8 ore, a seconda dell’uso. Offre solamente connettività Wi-Fi.
Se preferite uno schermo leggermente più grande, c’è il CHUWI HI12, che monta
un display 2K da 12″, con una spesa di 50€ in più.

Acer Switch One 10


L’Acer Switch One 10 ha tutte le caratteristiche di un tablet 2 in 1. Display HD da 10.1″, processore Intel Atom Quad Core da 1.44GHz e 2GB di RAM sono alcune delle specifiche tecniche di questo tablet PC. Un prezzo che, tutto sommato, poteva risultare leggermente più basso data una concorrenza piuttosto agguerrita.
Lo schermo leggermente arrotondato ai bordi rende la versione tablet abbastanza maneggevole e dal design più ispirato. La scheda grafica integrata Intel HD permette ottime performance con giochi non troppo pesanti e che siano pienamente supportati sia dal dispositivo che dal sistema operativo.

Acer Aspire Switch W5


Questo tablet 2 in 1 aggiunge un pò di potenza in più al modello precedente. Infatti si passa ad un processore Intel Atom Z3735F Quad Core da 1.8GHz, spingendo ancora meglio sulla velocità di navigazione. Incluso troviamo anche il pacchetto Office 365, per iniziare a provare subito l’efficacia del prodotto, anche tramite touchscreen. La tastiera è molto sottile, il che rendere il tablet leggero e comodo da trasportare anche con la tastiera collegata.
Il display è un 10.1″ IPS Zero Air Gap, dotato di una tecnologia che riduce i problemi di parallasse quando si tocca lo schermo e anche la riflessione della luce, permettendo sempre un’ottima visibilità. Una peculiarità che non può certo passare inosservata, specie se si ha intenzione di utilizzare questo dispositivo per parecchie ore al giorno.
Il tablet può essere collegato alla tastiera in qualsiasi angolazione, persino in in un’angolazione tale che la tastiera funga da base di appoggio, magari per la visione di film o contenuti video di qualunque tipo.

Un tablet 2 in 1 porta maggiori benefici rispetto ad un semplice tablet. Oltre a funzionare come notebook, permette di gestire le applicazioni con un semplice tap dello schermo. Però c’è chi non potrebbe sfruttare appieno questo stile ibrido che contraddistingue questi device, rendendo l’acquisto ingiustificato. In alternativa, potete acquistare uno dei tablet a meno di 200 euro da noi proposti. Per chi invece volesse andare ancor più a risparmio, può consultare i migliori tablet sotto i 100 euro.

Commenta per primo

Facci sapere la tua opinione!