Nintendo Mini NES: un ritorno agli anni ’80

Nintendo ha annunciato il Nintendo Mini NES, versione in miniatura della storica console degli anni ’80.

Molti di voi ricorderanno sicuramente la mitica NES (Nintendo Entertainment System), conosciuta come Famicom. E’ la console a 8bit che ha dato inizio alle saghe di Super Mario Bros., Castlevania, Metroid e Ninja Gaiden. Centinaia sono state le ore passate davanti a livelli grattacapo e boss sempre più impegnativi. Nintendo ha deciso di riportare in vita il NES in versione mini, facendo un salto indietro negli anni ’80.

Data di uscita e contenuto della confezione

L’uscita del Nintendo Mini-NES è fissata per l’11 Novembre in Italia e costerà, presumibilmente, intorno ai 60€. Nella confezione è possibile trovare un cavo HDMI, per collegare la console ad una TV a schermo piatto, un cavo USB, necessario per giocare, e il classico controller che ricorderete senz’altro.

Il design è rimasto pressochè identico al modello originale, con l’unica differenza che manca il vano per le cartucce. Questo perchè Nintendo ha deciso di non introdurre ulteriori giochi oltre ai 30 preinstallati, che sono i seguenti:

  • Balloon Fight
  • Bubble Bobble
  • Castlevania
  • Castlevania II: Simon’s Quest
  • Donkey Kong
  • Donkey Kong Jr.
  • Double Dragon II: The Revenge
  • Dr. Mario
  • Excitebike
  • Final Fantasy
  • Galaga
  • Ghosts’n Goblins
  • Gradius
  • Ice Climber
  • Kid Icarus
  • Kirby’s Adventure
  • Mario Bros.
  • Mega Man 2
  • Metroid
  • Ninja Gaiden
  • Pac-Man
  • Punch-Out!! Featuring Mr. Dream
  • StarTropics
  • Super C
  • Super Mario Bros.
  • Super Mario Bros. 2
  • Super Mario Bros. 3
  • Tecmo Bowl
  • The Legend of Zelda
  • Zelda II: The Adventure of Link

Come potete vedere sono presenti alcune delle glorie del passato che hanno fatto la storia di Nintendo e non solo, come Super Mario Bros. o Pac-Man. Ci sono delle mancanze che potrebbero far storcere il naso, però tutto sommato sono titoli che potrebbero portare via parecchie ore di gioco. Questa prima operazione di nostalgia da parte di Nintendo cercherà non solo di riavvicinare i vecchi videogiocatori ma di avvicinare anche i neofiti ai titoli del passato.

Specifiche tecniche e conclusioni

Per quanto riguarda le specifiche tecniche, dovrebbero restare invariate, data comunque la natura ad 8bit dei titoli stessi. Ci si potrebbe comunque aspettare un’ottimizzazione hardware legata al progressivo sviluppo dei supporti video. E’ possibile, già da adesso, prenotare il Nintendo Mini-NES su Amazon tramite il link ufficiale.

Il Nintendo Mini-NES è una console destinata a riportare in vita un periodo videoludico in cui il genere platform la faceva da padrone, dove i giochi richiedevano pazienza e strategia per essere portati a termine nel minor tempo possibile. Oggigiorno si sta perdendo un pò quel senso di difficoltà che si affrontava in precedenza. E’ anche un’occasione sia per i neofiti, recuperando alcuni intramontabili del passato, che per gli esperti, rivivendo quelle emozioni già vissute alla fine degli anni ’80. Secondo voi potrà convincere il pubblico o sarà solamente un passo falso per Nintendo?

AGGIORNAMENTO 17/10/19: visto che la console è uscita già da parecchio tempo, vi invitiamo a consultare la guida per poter modificare il Mini NES tramite soft mod.

Potete acquistare il Mini Nes su Amazon.

Potrebbero interessarti anche...