[E3 2018] La conferenza Nintendo e Treehouse

L’E3 2018 si conclude, come di consueto, con la conferenza Nintendo, seguita dal classico Treehouse, dove solitamente vengono mostrati i contenuti più importanti.

La conferenza Nintendo (Nintendo Direct) sicuramente sarà incentrata sui nuovi titoli Pokemon, già annunciati nei giorni scorsi. Speriamo però di vedere anche qualche annuncio interessante. Seguite con noi gli aggiornamenti minuto per minuto.

Conferenza Nintendo minuto per minuto

  • Ore 18:00: inizio del Nintendo Direct. Si parte con il trailer di Daemon x Machina.

    • Ore 18:02: gameplay trailer di Xenoblade Chronciles 2. Si tratta di un DLC che farà da prequel alla saga principale.

  • Ore 18:05: mostrati Pokemon Let’s Go Pikache e Let’s Go Eevee, dando informazioni che già si sapevano. Unica novità è la possibilità di ottenere Mew acquistando la Pokè Ball Plus. Data di uscita fissata per il 16 Novembre 2018.
  • Ore 18:06: gameplay trailer di Super Mario Party. Uscita fissata per il 5 Ottobre 2018.

  • Ore 18:08: gameplay trailer di Fire Emblem Three Houses. Uscita fissata per la primavera 2019.

  • Ore 18:10: trailer di Fortnite per Switch.
  • Ore 18:12: presentati alcuni titoli indie sviluppati per Nintendo Switch.
  • Ore 18:15: mostrate nuove immagini per Octopath Traveler e di altri titoli in arrivo su Switch già presenti per altre piattaforme.

  • Ore 18:19: trailer dei personaggi di Super Smash BrosUltimate. Segue un’analisi dettagliata dei personaggi giocabili e di come sono stati modificati rispetto al precedente Super Smash. Mostrate moltissime immagini riguardo gli stage, le abilità e tanto altro sul gioco. Torneranno le battaglie ad 8 giocatori. E’ il crossover più grande della storia dei videogiochi. Uscita disponibile il 7 Dicembre 2018.

  • Ore 18:41: trailer di Ridley per Super Smash Bros. Si conclude così la conferenza Nintendo.

E’ stata una conferenza abbastanza deludente. Dopo aver dedicato circa 15 minuti mostrando una carrellata di titoli, tra cui ottimi annunci come Fire Emblem e Mario Party, arriva il momento di Super Smash Bros. per Nintendo Switch, uno dei titoli più attesi per l’ibrida Nintendo. Fin qui tutto bene. Il problema è che il resto della conferenza è stato occupato interamente da immagini e spiegazioni di quest’ultimo titolo, senza un possibile annuncio di Metroid, Yoshi o di Animal Crossing, che avrebbe accontentato i fan per un po’ di tempo. Le aspettative per questo Nintendo Direct erano parecchie alte. Ci saremmo aspettati più annunci inediti, ma purtroppo i desideri dei videogiocatori non sono stati esauditi. Interessante l’annuncio di Xenoblade Chronicles 2. Il problema è stato da metà conferenza in poi, quando Nintendo ha voluto dedicare gran parte del tempo (molto poco in totale) per parlare di un titolo che potrebbe interessare relativamente ai pochi che lo giocano in competitivo. Un inizio scoppiettante, conclusasi nel peggiore dei modi.

Nintendo Treehouse: giorno 1

Il Nintendo Treehouse è lo spazio dedicato ai titoli Nintendo che si svolge subito dopo l’effettivo showcase. Solitamente è qui che vengono mostrati contenuti esclusivi e gameplay inediti. In effetti così è stato. Abbiamo avuto modo di vedere un lungo gameplay di 30 minuti di Pokemon Let’s Go Pikachu e Let’s Go Eevee, con il commento degli sviluppatori per spiegare dettagliatamente il funzionamento di alcune opzioni di gioco.

Di seguito altri gameplay provenienti dal primo giorno di E3 2018:

  • Super Smash Bros.

  • Overcooked 2

Nintendo Treehouse: giorno 2

  • Gameplay di Xenoblade Chronicles 2

  • Gameplay di Mario Party per Switch