Chiude Ciao.it, il sito delle opinioni sui prodotti | TechByte

Chiude Ciao.it, il sito delle opinioni sui prodotti

Dopo 17 anni di onorata attività, chiude Ciao.it, il portale numero uno in Italia per quanto riguarda la ricerca di opinioni sui prodotti.

Molti di voi sicuramente conoscevano o avranno sentito parlare, almeno una volta, di Ciao.it. Era un sito dove ci si poteva registrare gratuitamente e si aveva la possibilità di poter esprimere la propria opinione su qualsiasi prodotto presente nel database.

Vecchia homepage di Ciao.it

Tramite Ciao.it era possibile anche guadagnare proprio con le vostre opinioni. C’erano tre fasce differenti di prodotti, ognuna delle quali pagava in modo diverso. Il guadagno dipendeva anche dal numero di voti positivi che ottenevano le vostre opinioni e se il prodotto non aveva mai ricevuto opinioni o meno. Più opinioni venivano scritte, più possibilità si avevano di ricevere votazioni dagli altri utenti e maggiore era il margine di guadagno. Un sistema semplice ma efficace, che negli anni aveva conquistato milioni di utenti in tutta Italia.

Il guadagno non era chissà quanto grande, però permetteva comunque di arrotondare una volta che si aveva un certo seguito. Ogni utente partiva da un livello standard e man mano che scriveva nuove opinioni guadagnava un punteggio, in base anche ai voti degli altri utenti. Raggiunta una certa soglia di punti si salivano vari livelli, suddivisi per colore. Gli utenti di livello maggiore acquistavano maggiore notorietà e fiducia e potevano essere visti da molte più persone. Era un modo come un altro per poter guadagnare qualcosina senza troppo sforzo. Purtroppo il sistema permetteva di incassare il guadagno solamente tramite conto bancario. Questa era una delle grandi pecche di questo sito.

Il sito nacque nel 1999 ed ebbe subito un gran successo all’estero. Successivamente venne aperto anche il sito in versione italiana, con un aumento esponenziale del pubblico.

La chiusura

Il 2 Dicembre 2017 chiude Ciao.it. Se si prova ora ad accedere al sito, tutto ciò che viene mostrato è la seguente schermata:

Pagina di chiusura di Ciao.it

Non si conoscono i reali motivi per cui la piattaforma abbia deciso di chiudere i battenti dopo 18 anni di attività. Rimane il fatto che Ciao.it era uno dei punti di riferimento, ancor prima delle recensioni su Amazon, per tutti coloro che cercavano un’opinione gratuita su un qualsiasi prodotto.

Ora rimane solamente una pagina web con una porta definitivamente chiusa e un messaggio che recita:

“CIAO website has been shut down”

Ovvero:

“Il sito web CIAO è stato interrotto”

Quanti di voi conoscevano Ciao.it o lo utilizzavano abitualmente? Scrivetecelo nei commenti.

Potrebbero interessarti anche...

9 Risposte

  1. Francesco ha detto:

    io ero affezionato a questo sito che mi permettava di arrotondare, sono amareggiato, ero utente vesponethebest

  2. Alessia ha detto:

    Io scrivevo su Ciao,it da anni…
    ci sono rimasta davvero male…

  3. Ilaria Cavallari ha detto:

    Ho scritto per anni opinioni su Ciao, mi spiace molto non potervi più accedere anche solo per rileggere i miei scritti….

  4. Magghy ha detto:

    Ho scritto per anni. Ho avuto un discreto successo e smisi anni fa per motivi personali (trasloco, figlia ecc…). Avranno chiuso per le solite ragioni: economiche. Se non ci sono partner non c’è guadagno

  5. simo078 ha detto:

    Io mi ci ero affezionato alla fine, pur essendomi iscritto solo da pochi mesi, avevo pubblicato anche delle opinioni, oltretutto era diventato da tempo un punto di riferimento per confrontare e leggere le opinioni della gente sui prodotti (ad esempio io sono appassionato di tecnologia), poi c’erano anche delle persone simpatiche,davvero non mi aspettavo che chiudessero in questo modo..

  6. Lario ha detto:

    Iscritto dal 2001, ho scritto molte opinioni e andavo a leggere quelle di altri prima di acquistare qualcosa. Mi dispiace molto per la chiusura.

  7. L’avvocato ha detto:

    Il sito premiava a casaccio molte opinioni. Ricordo di premi da un euro per ogni recensione che si scriveva sui luoghi d’interesse quali alberghi e, se era la prima recensione, i premi dei voti erano raddoppiati ed ecco che fioccarono recensioni di posti improbabili, persone che magicamente recensirono luoghi esotici che nemmeno maga magò aveva sentito nominare. Chi aveva soggiornato in ristoranti nel cielo e chi in alberghi sott’acqua. Aggiungo che bastava un utente geloso che ti segnalava e la tua recensione era bloccata. Ricordo che recensii il mio primo iPhone 5: mio padre me lo regalò e aggiunsi una foto del telefono sulla mia mano. Nulla valse la mia parola, dissero che era un chiaro fotomontaggio e ciao mi bloccò la recensione senza darmi modo di replicare o mandare altre foto. Sono contenta che ciao ha chiuso così più nessuno munge la vacca grassa. Aggiungo che c’erano utenti che crearono decine e decine di cloni per autovotarsi e molti da un controllo ip furono bannati. Era un covo di vipere!

  8. Cri2222 ha detto:

    Quando una cosa funziona e va bene si deve chiudere, ho scritto opinioni, e su ciao caffè anche personali e letto opinioni prima di vari acquisti. Non so da quanti anni ero iscritta, sin dalla prima versione; mi mancherà anche perchè oramai seguivo delle persone veramente in gamba.

Facci sapere la tua opinione!

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.