Le scorciatoie da tastiera più utili per Windows

Andiamo a scoprire quelle che sono le scorciatoie da tastiera che ogni utente Windows dovrebbe conoscere.

Windows è un sistema operativo ormai consolidato. Grazie alla sua semplicità d’uso e all’alta personalizzazione, si può rendere a propria immagine e somiglianza, rendendo il PC ancor più semplice da usare. E’ possibile inoltre impostare delle combinazioni di tasti per eseguire differenti azioni. Abbiamo anche già visto alcuni comandi da prompt molto utili per ottenere informazioni piuttosto importanti, come dati sulla scheda di rete o sul sistema stesso. Esistono però alcune scorciatoie da tastiera, ossia combinazioni di tasti, che permettono di semplificare di molto alcune operazioni, andando a risparmiare parecchio tempo nell’apertura di determinati programmi o applicazioni di sistema.

Le scorciatoie da tastiera più utili

Le combinazioni che vi mostriamo in questo articolo possono essere già note a coloro che hanno un minimo di dimestichezza con Windows, mentre potrebbero aiutare coloro che con il PC sono dei novizi. Ovviamente non andremo ad elencarvi ogni singola e minima combinazione presente, anche perché molte di esse servono per azioni che vengono svolte molto raramente. L’elenco riguarderà quelle più diffuse ed utili per gli utenti. Trovate la lista di seguito:

  • Windows+R: apre la schermata Esegui.  La schermata Esegui è molto utile per coloro che vogliono aprire un’applicazione di sistema senza perdere tempo a cercarla. Ad esempio basta digitare cmd e premere OK per aprire il prompt dei comandi oppure msconfig per modificare le impostazioni di avvio del sistema operativo. Non è molto utile per aprire le applicazioni esterne al sistema poiché è necessario inserire il percorso completo dell’eseguibile, per cui si perde lo stesso tempo che si impiegherebbe per cercare direttamente il file .exe.
  • Windows+D: mostra immediatamente il desktop. Il comando permette di nascondere qualunque finestra aperta o programma attivo per dare priorità al desktop. Per evitare di portare ad icona ogni programma, basta digitare questa sequenza di tasti per andare subito al desktop.
  • Ctrl+Alt+Canc (o Ctrl+Maiusc Sinistro+Esc su Windows 8 e superiori): apre il Task Manager (o Gestione Attività su Windows 10). Sicuramente chiunque di voi almeno una volta ha aperto questa finestra utilizzando l’ormai nota combinazione di tasti. Resta comunque una delle scorciatoie da tastiera più utili perché permette di aprire il pannello di controllo di tutti i processi attivi sul sistema, con la possibilità di arrestarli con un solo click o di aprirne di nuovi.
  • Ctrl+Tab: spostamento rapido tra le schede del browser. Per chi è abituato a navigare in internet con decine di finestre aperte è sempre una scocciatura dover scorrere singolarmente con il mouse ogni scheda alla ricerca di quella che ci interessava inizialmente. Tramite questa combinazione di tasti si potrà andare rapidamente da una scheda all’altra, senza perdere ulteriore tempo.
  • Windows+Ctrl+D: crea un desktop virtuale. Non ci dilungheremo troppo su questo argomento poiché abbiamo realizzato un articolo dedicato proprio alla creazione di desktop virtuali su Windows 10. Nell’articolo sono presenti anche le scorciatoie da tastiera dedicate.
  • Windows+E: apre Esplora Risorse (o Esplora File in Windows 10). Soprattutto in Windows 10, questo comando è molto utile poiché permette di risparmiare veramente molto tempo. Se non avete l’apposita icona nella barra di applicazioni o avete già una scheda aperta, dovrete compiere qualche azione in più per aprire questa finestra. Nel primo caso dovrete premere Windows+R per avviare la finestra Esegui e successivamente digitare explorer.exe. Nel secondo caso invece dovrete cliccare con il tasto destro sull’icona di Esplora File e cliccare proprio la voce Esplora File (solo su Windows 10).
  • Alt+Tab: consente di passare rapidamente da un programma all’altro, senza ridurre a icona nessuna finestra o utilizzare il mouse per selezionare l’applicazione che ci serve in quel momento.
  • Maiusc+Canc: rimuove un file in maniera definitiva. Si tratta di una scorciatoia da tastiera che vi permetterà di non occupare troppo spazio all’interno del cestino, rimuovendo definitivamente dei file che sapete già che non vi serviranno più. Evitate di svolgere un’operazione in più andando ad eliminare prima i file e poi a svuotare il cestino per eliminarli definitivamente. Può sembrare una sciocchezza ma in realtà si risparmiano secondi che possono contribuire a rendere l’azione meno macchinosa.
  • Windows+L: blocca il computer. Anche questa è una scorciatoia da tastiera parecchio diffusa tra gli utenti che usano Windows da molto tempo. Ovviamente il comando ha senso solamente se il PC è protetto da password, altrimenti chiunque può accedervi semplicemente cliccando l’apposito pulsante di accesso. A tal proposito vi invitiamo a leggere gli articoli riguardanti la scelta di una password sicura e di come cambiare la password senza ricordare quella vecchia (su Windows 7).

Scorciatoie da tastiera solo per Windows 10

  • Windows+S: permette di aprire la ricerca rapida. Su Windows 10 è possibile avviare una ricerca immediata dei programmi tramite l’apposita icona a forma di lente di ingrandimento nella barra delle applicazioni. In questo modo potrete trovare non solo le applicazioni, ma anche le impostazioni di sistema, come il Pannello di Controllo o le opzioni per il Bluetooth.
  • Windows+G: fa apparire la barra dei giochi. Per i videogiocatori, Microsoft ha introdotto un sistema integrato in Windows per poter registrare le proprie sessioni di gioco senza ricorrere a software esterni. L’opzione si chiama Game DVR ed offre alcune scorciatoie da tastiera per avviare/interrompere la registrazione ed effettuare degli screenshot. Anche in questo caso abbiamo scritto un articolo a riguardo.
  • Windows+punto: apre il pannello delle emoji. Forse molti di voi non lo sanno ma Windows 10 c’è la possibilità di poter inserire le emoji in un testo in un solo click. Vi basterà infatti premere questa combinazione di tasti per far apparire, esattamente nel punto in cui è posizionato il cursore, la schermata delle emoji. Vi basterà quindi cliccare con il mouse su quella che volete inserire nel testo. Semplice, no?
  • Windows+Pausa: visualizza la schermata Proprietà del sistema. Questa finestra presenta tutte le informazioni tecniche del proprio PC, come le specifiche hardware o altre informazioni sul sistema operativo. Si tratta di dati che in un preciso momento potrebbero tornare utili per capire quanto effettivamente è potente il vostro PC e se sia il caso di effettuare un upgrade.
  • Windows+TAB: visualizza rapidamente tutti i desktop attivi, compresi quelli virtuali. In linea di massima questo comando mostra una panoramica delle varie schermate attive, con la possibilità di aggiungerne nuove o eliminare quelle già esistenti. Come già spiegato nella nostra guida sui desktop virtuali, se eliminate un desktop virtuale in cui siano attive delle applicazioni, tali programmi verranno migrati in un altro spazio.
  • Windows+Maiusc+Click: se effettuato su un’applicazione, permette di avviarla direttamente con i privilegi di amministratore attivi. In taluni casi è necessario avviare un programma con i permessi di admin poiché magari si tratta di elementi sensibili del sistema.

Tra le decine e decine di scorciatoie da tastiera di Windows abbiamo preferito non citare e approfondire quelle più classiche, come CTRL+C (copia), CTRL+V (incolla), ALT+F4 (chiusura di un programma) o F5 (aggiornamento di una pagina web). Se volete scoprire ogni singolo comando che potete eseguire da tastiera, vi rimandiamo alla pagina ufficiale Microsoft su Windows 10. Per ulteriori comandi potete consultare invece la sezione dedicata a Windows 7, che include scorciatoie per la Calcolatrice e alcuni dei programmi base di Windows, tra cui WordPad e Paint.