Pac-Man festeggia oggi il suo 40° anniversario

Oggi Pac-Man spegne la bellezza di 40 candeline. Un numero davvero importante, che porta ufficialmente il brand nell’era degli -anta.

Era il lontano 1980 quando Toru Iwatani, designer presso Namco (oggi nota come Bandai Namco), decise di sviluppare Pac-Man, secondo un’idea che avrebbe dovuto renderlo un gioco piacevole da giocare. Il concetto principale di Pac-Man si basa sul mangiare (taberu in giapponese), tant’è che diventerà l’obiettivo principale del gioco per completare i diversi livelli. Pac-Man voleva allontanarsi da ciò che si vedeva ai tempi nelle classiche sale giochi, proponendo un’idea semplice ma comunque molto divertente. Nessuno però si sarebbe aspettato che Pac-Man sarebbe diventata un’icona mondiale, a partire dal suo semplicissimo aspetto. Il nome deriva dal termine giapponese pakupaku, che esprime l’azione appunto di mangiare.

Oggi Pac-Man è considerato non solo un videogioco ma anche un vero e proprio brand, con un successo internazionale che coinvolge grandi e piccoli. E’ possibile trovare videogame, merchandising di ogni tipo e oggettistica per tutti i gusti. La creatura di Iwatani non solo ha rivoluzionato il mondo dei videogame, fornendo idee che sarebbero poi entrate di petto in tantissime altre opere, non solo videoludiche (come il film Pixels del 2015), uscite successivamente. A distanza di così tanti anni, Pac-Man viene ancora ricordato anche per il fatidico bug del livello 256, che impediva di completare il gioco e che quindi ha lasciato un amaro in bocca per tutto questo tempo. Ovviamente nelle varie riedizioni che seguirono questo problema fu risolto, ma ai tempi non esistevano di certo patch o aggiornamenti che potevano sopperire a tali mancanze.

Pac-Man festeggia oggi il suo 40° anniversario 1

Il celebre produttore e sviluppatore di prodotti d’intrattenimento interattivi BANDAI NAMCO Entertainment celebra oggi il 40° anniversario di PAC-MAN con una serie di attività e collaborazioni per commemorare questo incredibile risultato con i fan di tutto il mondo. L’icona dei videogiochi e della cultura pop entra nei suoi quaranta con una serie di nuove offerte di videogiochi, partnership commerciali e collaborazioni.

Anche se PAC-MAN è andato oltre al mondo dell’intrattenimento, le sue radici sono ancora nei videogiochi. Come parte dei festeggiamenti per il suo 40° compleanno, BANDAI NAMCO Entertainment lancerà una serie di nuove offerte dedicate ai videogiochi di PAC-MAN, a partire da PAC-MAN LIVE STUDIO, che arriverà sulla piattaforma di gioco di Twitch in partnership con Amazon Games consentendo a quattro giocatori di competere in un frenetico labirinto per scoprire chi riuscirà a sopravvivere mangiando più pillole. I giocatori potranno anche creare i propri labirinti e condividerli con gli amici online, o giocare alla classica esperienza di
PAC-MAN. Per gli amanti e i collezionisti degli arcade, nel 2020 sarà disponibile uno speciale cabinato Arcade 1UP dedicato al 40° anniversario, seguito da un Counter-cade, Party Cade e Head-to-Head dedicati al 40º anniversario. Infine, nuovi giochi dedicati a PAC-MAN arriveranno nel corso del 2020.

Pac-Man Tamagotchi

Per quanto riguarda le partnership, le collaborazioni e le nuove tecnologie, PAC-MAN non sarà da meno e ha iniziato l’anno debuttando nel nuovo Tamagotchi di BANDAI.

PAC-MAN ritornerà anche in PAC-MAN and the Ghostly Snack Attack, il prossimo capitolo della serie di PAC-MAN Stories sulla piattaforma Alexa di Amazon. Il gioco racconta una storia interattiva, in cui bambini e genitori potranno fare le proprie scelte per progredire nell’avventura. Il gioco sarà disponibile in inglese da quest’estate su Amazon Alexa in Regno Unito, Stati Uniti, Canada, Irlanda, Australia e India.

PAC-MAN ha sempre adorato i riflettori e ora sarà il protagonista anche del 40th Anniversary Book, edito da Cook & Becker, che offrirà una retrospettiva sulla creazione e la vita di PAC-MAN in occasione del suo 40° anniversario.

BANDAI NAMCO Entertainment sta anche collaborando con Numskull Designs a una linea di prodotti in esclusiva dedicati a PAC-MAN per celebrare il 40° anniversario di questa leggenda dell’intrattenimento. Per iniziare, sarà disponibile in sole 256 unità uno speciale cabinato in edizione limitata PAC-MAN 40th Anniversary Quarter Arcade, autografato dal creatore originale di PAC-MAN, Toru Iwatani. Ma sarà possibile acquistare anche un’edizione standard del cabinato PAC-MAN 40th Anniversary Quarter Arcade, oltre a diversi oggetti che faranno parte di una line-up dedicata a partire da luglio.

PAC-MAN è stato anche oggetto di avanzate ricerche tecnologiche sull’intelligenza artificiale, da NVIDIA. Addestrato con oltre 50.000 partite del gioco, un nuovo e potente modello di IA chiamato NVIDIA GameGAN e creato da NVIDIA Research può generare una versione completamente funzionante di PAC-MAN senza un motore di gioco alla base. Ciò significa che anche senza comprendere le regole essenziali di un gioco, l’IA può ricrearlo con risultati convincenti.

Anche la musica ha sempre avuto un ruolo molto importante nel marchio di PAC-MAN e dopo aver composto il nuovo brano a tema per il 40° anniversario di PAC-MAN, “JOIN THE PAC”, il celebre artista mondiale della tecno giapponese, Ken Ishii, è tornato con i nuovi album PAC-MAN 40th ANNIVERSARY COLLABORATION vol.1PAC-MAN 40th ANNIVERSARY COLLABORATION vol.2PAC-MAN 40th ANNIVERSARY COLLABORATION vol.3. I nuovi brani dedicati a PAC-MAN saranno distribuiti su Spotify, Apple Music, Amazon Music, Qobuz e Deezer con nuove tracce che saranno disponibili ogni mese tra il 22 maggio 2020 e il 24 luglio 2020. Una volta pubblicate tutte le tracce, sarà lanciato uno speciale album da collezione su CD il cui artwork sarà realizzato da The Designers Republic, il celebre studio grafico noto soprattutto per le sue creazioni per Warp Records e Aphex Twin. I fan interessati alle musiche dei videogiochi saranno lieti di sapere che a partire da oggi le colonne sonore di PAC-MAN & GALAGA DIMENSIONSPAC-MANIA e PAC-MAN Championship Edition DX saranno disponibili sui servizi di streaming indicati in precedenza.

Infine, di recente PAC-MAN ha partecipato all’iniziativa Stay Home and Play di Google, tramite il celebre Google Doodle del 30° anniversario di PAC-MAN, che includeva una versione interamente giocabile di un labirinto di PAC-MAN integrata nel logo di Google. Nel 2010, questo Google Doodle ha totalizzato circa 4,8 milioni di ore di gioco in tutto il mondo.

PAC-MAN è stata davvero la prima superstar del nostro settore e la sua popolarità è il risultato dell’intrattenimento che ha saputo offrire ai fan e l’amore che gli hanno dato in cambio. Il 2020 è un anno difficile per tutti, ma speriamo che i nostri fan possano incarnare lo spirito di PAC-MAN andando sempre avanti e non arretrando mai di fronte alle avversità per uscire vittoriosi da qualsiasi sfida!

Hervé Hoerdt, Senior Vice President Digital, Marketing and Content di BANDAI NAMCO Entertainment Europe

Potrebbero interessarti anche...