amazon gaming week 2020

Half-Life: Alyx non sarà l’ultimo capitolo della saga, secondo uno sviluppatore

Half-Life: Alyx uscirà su Steam il prossimo 23 Marzo per sistemi VR ma già si pensa al futuro della saga.

Half-Life: Alyx è uno dei titoli più attesi dai giocatori PC, che non vedevano l’ora di ritornare a giocare uno degli sparatutto che ha fatto la storia dei videogiochi. Questo nuovo capitolo, disponibile solamente per VR, si colloca esattamente tra Half-Life e Half-Life 2, ripercorrendo la storia di Alyx, già introdotta negli episodi storici. Proprio nei giorni scorsi Valve ha rilasciato anche diversi gameplay di gioco, mettendo in mostra diverse meccaniche.

Molti di voi avranno pensato che con Half-Life: Alyx si concludesse definitivamente il capitolo Half-Life, senza nessuna speranza di rivedere nuovamente i vari personaggi della serie.

In realtà è proprio Robin Walker, sviluppatore presso Valve, a smentire tutto in un’intervista rilasciata a Game Informer. Infatti ha affermato che:

Half-Life significa molto per noi, ed è stato incredibilmente gratificante rifamiliarizzarci con i suoi personaggi, l’ambientazione e la meccanica. Ci sono membri del team che sono stati a Valve da Half-Life 2, e un bel po’ che tornano dal Half-Life originale. Ci sono anche persone nel team per cui Half-Life:Alyx è la prima volta che lavorano su questa serie e molti di loro certamente sperano che non sia l’ultima. Vediamo assolutamente Half-Life:Alyx come il nostro ritorno in questo mondo, non la fine di esso.

Questa affermazione non conferma in alcun modo lo sviluppo di un eventuale Half-Life 3, ormai diventato quasi un’utopia nel mondo videoludico, però lascia sicuramente speranze per degli sviluppi futuri decisamente promettenti per la saga di Half-Life.

Cosa vi aspettate dalla serie di Half-Life? Sperate ancora nel terzo capitolo ufficiale o puntate a qualcosa di diverso? Fatecelo sapere.

Potrebbero interessarti anche...