Categorie
Videogiochi e Console

[E3 2019] Animal Crossing New Horizons: mostrato un lungo gameplay al Nintendo Treehouse

Tramite il Nintendo Treehouse abbiamo potuto scoprire maggiori dettagli su Animal Crossing: New Horizons.

L’annuncio di Animal Crossing al Nintendo Direct dell’E3 2019 è stato senza dubbio uno dei più attesi dai fan. Tanti attendevano l’annuncio di una data d’uscita, che è stata purtroppo rimandata dal 2019 al 20 Marzo 2020. Nonostante un breve trailer nel quale si è visto poco o nulla del gameplay, gli appassionati del gioco hanno potuto scoprire di più al Nintendo Treehouse, dove è stata organizzata una World Premiere di quasi mezz’ora, in cui abbiamo potuto scoprire maggiori dettagli.

Animal Crossing New Horizons: analisi del gameplay

Dopo le ambientazioni cittadine di New Leaf, New Horizons ci trasporta direttamente su un’isola deserta, dove la popolazione si è rifugiata per cercare un po’ di tranquillità.

Il gameplay inizia su una meravigliosa spiaggia, dove la protagonista ha piantato la sua tenda, che si può esplorare all’interno. In basso a destra è possibile consultare la mini mappa della zona. Ogni oggetto si può posizionare dove si vuole, sia all’interno che all’esterno della propria tenda. Tramite la pressione di un tasto è possibile rimuovere immediatamente l’oggetto, mentre premendo un ulteriore pulsante si aprirà il menù che ci mostrerà l’elenco degli oggetti disponibili, con la possibilità di posizionarne uno o dropparlo a terra.

La vera novità di Animal Crossing New Horizons è il crafting. Infatti sarà possibile raccogliere risorse, come legno o ferro, per poter costruire oggetti utili per l’utilizzo quotidiano, tra cui una canna da pesca, un falò o anche oggetti d’arredamento. Si può esplorare liberamente la mappa al fine di recuperare tutto l’occorrente necessario per costruire l’oggetto desiderato.

Una volta trovato tutto, bisogna dirigersi nell’officina di Tom Nook, di colore verde e con l’icona di una foglia all’esterno. Qui potremo iniziare l’operazione di crafting, che durerà qualche secondo. Oltre a poter costruire i diversi oggetti, nell’officina è possibile anche vendere gli oggetti appena creati, parlando con Timmy direttamente nella tenda.

Il gameplay poi prosegue mostrando diverse zone della mappa, mettendo in evidenza l’ottimo comparto artistico e visivo, con contrasti azzeccati e una morbidezza nelle linee veramente gradevole. E’ sicuramente un enorme passo avanti rispetto a New Leaf, esclusiva per 3DS. Siamo curiosi di provarlo con mano una volta uscito nei negozi.

[E3 2019] Animal Crossing New Horizons: mostrato un lungo gameplay al Nintendo Treehouse ultima modifica: 2019-06-13T20:28:28+02:00 da Marco Nisticò