amazon gaming week 2020

DOOM Eternal raggiunge i 1000FPS grazie all’azoto liquido

Durante il QuakeCon@Home, il team polacco “x-com” composto da Piotr “Lipton” Szymanski e Marcin “Ryba” Rywak ha raggiunto un risultato davvero incredibile. Infatti sono riusciti a stabilire il record dei 1000FPS su DOOM Eternal, ultimo titolo sviluppato da Id Software.

Gli overclocker professionisti non sono nuovi a questo genere di sfide. Basti pensare a quante volte si legge di overclocker che riescono a spingere al limite determinate componenti, sfruttando dei sistemi di raffreddamento altrettanto laboriosi e costosi. Questa volta però parliamo di un obiettivo leggermente diverso. Id Software ha sempre appoggiato l’idea di non limitare mai il motore grafico dei propri giochi, così che i videogiocatori possano puntare al massimo delle prestazioni con le configurazioni a propria disposizione. DOOM Eternal è uno degli esempi di ottimizzazione su PC più concreto che si possa avere, in quanto riesce a girare in maniera fluida anche su PC non propriamente recenti. Il titolo è stato sviluppato con l’id Tech 7 e dai risultati ottenuti nel video, che potete vedere in alto, sembra che il lavoro svolto dalla software house sia stato davvero eccellente.

Per raggiungere l’obiettivo dei 1000FPS (1006FPS per l’esattezza), i due ragazzi hanno utilizzato la seguente configurazione:

  • CPU: Intel Core i7 9700K @ 6.6GHz
  • Motherboard: ASUS Maximus XI APEX
  • GPU: ASUS RTX2080Ti Strix @ 2.4GHz
  • RAM: HyperX Predator 4000MHz CL19 2x8GB
  • Drive: Samsung 512GB M.2 NVMe Evo Plus
  • Power: Be Quiet 1200W Straight Power

Sfruttando poi un sistema di raffreddamento ad azoto liquido sono riusciti a portare la frequenza del processore a 6.6GHz, raggiungendo quindi un valore di framerate a quattro cifre. Bisogna comunque far notare che la build usata non è tra le più potenti in circolazione, per cui sfruttando magari componenti più recenti sarebbe possibile anche portare il valore ancora più in alto. Chissà se in un futuro non troppo lontano qualche overclock annoiato non deciderà di tentare l’ardua impresa.

Potrebbero interessarti anche...