Crash Bandicoot 4: It’s About Time! è ufficiale: mostrato il primo trailer gameplay

In seguito ai numerosi leak e rumor riguardanti il prossimo capitolo di Crash Bandicoot, Geoff Keighley ha presentato al Summer Game Fest il quarto episodio di Crash, chiamato Crash Bandicoot 4: It’s About Time!.

Dopo ben 22 anni dal terzo capitolo, ritorna una delle mascotte più amate dal pubblico. Lasciando da parte L’ira di Cortex del 2001, considerato come uno dei capitoli meno efficaci, Crash Bandicoot 4 è ufficialmente il quarto capitolo della saga. Negli ultimi anni, Sony ha voluto riportare in auge questa saga grazie alla N.Sane Trilogy, che propone un remake dei primi tre capitoli, e al nuovo capitolo di Crash Team Racing. Ora è finalmente arrivato il momento di rimettere mano ad un Crash vecchio stile, con tutta la nostalgia che lo accompagna per anni.

Con Crash Bandicoot 4: It’s About Time, sviluppato da Toys for Bob, si è mantenuto intatto lo spirito originale del gioco, aggiungendo però alcune novità sicuramente interessanti. Notiamo infatti il nuovo design di Crash, con un espressione molto simile al personaggio di Taz e dal carattere ancora più irriverente. Oltre ovviamente ad un comparto grafico all’avanguardia, seppur ancorato all’attuale generazione, il nuovo Crash aggiunge l’elemento temporale tramite la Maschera del Tempo, che permette durante il gioco di rallentare momentaneamente la velocità di piattaforme ed elementi ambientali. Questo nuovo episodio propone nuovi mostri, livelli più complessi con ambientazioni variegate, abilità differenti e meccaniche innovative per la serie.

La tematica del tempo e del multiverso è stata già impiegata nel prossimo capitolo di Ratchet and Clank, tramite l’utilizzo dei portali, in uscita esclusivamente per PS5. A livello estetico però non si possono confrontare, in quanto appartenenti a due generazioni di console differenti. Purtroppo Crash Bandicoot 4: It’s About Time dovrà scontrarsi con una next-gen davvero agguerrita, che propone titoli tecnicamente sublimi. Ovviamente il titolo verrà reso compatibile con PS5.

Lo sviluppatore del gioco ha confermato come Crash Bandicoot 4 vuole essere proprio ciò che i fan si aspettano, ossia un platform che riprende a pieno lo stile dei predecessori, che aggiunge comunque delle novità che possono rendere il gameplay più variegato e divertente. Tra i personaggi che si potranno giocare ci sono Crash, Coco e Doctor Cortex. Viene confermata la presenza di numerose maschere, oltre a quella del tempo, che permetterà a Crash di sfruttare particolari abilità che ci aiuteranno a superare determinate aree.

L’uscita è fissata per il 2 Ottobre 2020 per PS4, Xbox One e Switch al prezzo di 69,99€. Probabilmente il titolo verrà reso compatibile anche con la prossima generazione di console.

Potrebbero interessarti anche...