Netgear Orbi RBK40, per una copertura Wi-Fi fino a 250m²

Grazie a Netgear Italia abbiamo potuto provare Netgear Orbi RBK40, un sistema avanzato per poter migliorare la copertura della connessione Wi-Fi.

Tramite Netgear Orbi RBK40 andrete a creare una rete wireless parallela a quella che già possedete in casa, con la possibilità di poterne amplificare il segnale tramite il satellite. Ovviamente bisogna disattivare la rete wireless del vostro router, per evitare interferenze con la rete wireless di Netgear Orbi. Questo kit può esservi utile non solo per creare una rete wireless con maggior copertura (fino a 250 metri quadrati) ma anche per evitare di dare le credenziali della vostra rete principale a chiunque ne abbia bisogno. Ma vediamo insieme tutti i dettagli di questo prodotto e come configurarlo correttamente.

 Confezione

Confezione di Netgear Orbi

Una volta aperta la confezione, troverete all’interno i due dispositivi principali, ossia il router e il satellite:

Netgear Orbi: router e satellite

Sul retro del router sono segnati il nome della rete e la password per accedervi, che potrete modificare tramite l’app ufficiale disponibile sia per Android che iOS. Oltre a questi due dispositivi troverete i due cavi di alimentazione e un cavo Ethernet, necessario per la corretta configurazione del router Orbi.

Prima configurazione ed utilizzo

Il primo passo da fare è collegare il router Orbi al router di casa, tramite il cavo Ethernet in dotazione. Bisogna collegare il cavo alla porta del router Orbi contrassegnata in giallo, con la dicitura Internet. Successivamente collegare l’alimentazione del router Orbi e accenderlo. Inizierà a lampeggiare di bianco, segno che sta procedendo tutto correttamente. Nell’attesa che il router si avvii, collegate il satellite ad una qualsiasi presa di corrente. Per una maggiore efficienza, cercate un punto della casa che non sia troppo vicino al router ma neanche eccessivamente lontano, così da ricoprire la maggior area possibile senza perdere la connessione durante l’uso. Per verificare che tutto sia stato fatto correttamente, il router dovrà smettere di lampeggiare e il satellite dovrà illuminarsi di blu.

Dopo aver collegato tutto e verificato che sia tutto a posto, scaricate l’app Netgear Orbi ed iniziate la configurazione. La procedura è molto semplice; si tratta solamente di attendere che l’app rilevi i due dispositivi e mostri la seguente schermata:

Netgear Orbi App

Attraverso l’app è possibile modificare le credenziali di accesso non solo della rete Wi-Fi ma anche del pannello di controllo del router Orbi. E’ presente anche il pulsante per eseguire uno speedtest, ma purtroppo non siamo riusciti a farlo funzionare. Una schermata molto intuitiva e pulita.

Cliccando su Update sarete reindirizzati al pannello di configurazione di Netgear Orbi, praticamente identico a Netgear Genie per i router. Le credenziali di accesso di default sono admin/password. Di seguito alcuni screenshots di esempio:

Netgear Orbi: configurazione internet Netgear Orbi: impostazioni avanzate Netgear Orbi: aggiunta nuovo satellite Netgear Orbi: impostazioni internet

L’unica differenza con Netgear Genie è l’opzione per poter associare un nuovo satellite, nel caso acquistiate più Netgear Orbi. Come potete vedere le impostazioni sono identiche a quelle dei classici router, per cui non ci dilungheremo troppo nei dettagli ma vi rimandiamo direttamente alla nostra guida di Netgear Genie.

Ma come si comporta effettivamente questo Netgear Orbi RBK40? Molto bene, a dire il vero. Abbiamo avuto modo di testare la copertura a distanze abbastanza ragguardevoli, sia lontano dal router che da entrambi i dispositivi. Il risultato è stato sorprendente. Il segnale rimaneva sempre ottimo e la velocità di navigazione non veniva in nessun modo colpita. Per cui direi che siamo rimasti parecchio soddisfatti del prodotto.

Prezzo e conclusioni

Netgear Orbi RBK40 è uno strumento utile soprattutto per chi abita in appartamenti molto grandi, divisi su più piani, e che quindi necessitano di una copertura Wi-Fi decisamente più ampia. Il prezzo attuale di questo kit è di 249,00€ su Amazon. Però secondo noi vale ogni singolo centesimo che andrete a spendere, vista la qualità dei materiali, della ricezione. Inoltre le dimensioni non sono così esagerate, per cui i due dispositivi possono essere posizionati un po’ ovunque senza creare fastidio. Fare un confronto con un semplice range extender è piuttosto inutile, però il funzionamento è praticamente quello, con la differenza che Netgear Orbi è una rete Wi-Fi completamente personalizzabile e ottimizzata.

Consigliamo di dare una possibilità a questo prodotto, nonostante il prezzo non proprio irrisorio.

Potrebbero interessarti anche...

Facci sapere la tua opinione!