Netgear D6000, router con Wi-Fi da 5GHz e copertura di 750Mbps

Netgear D6000 è un router dal prezzo veramente accessibile, con una delle coperture Wi-Fi più alte per i modelli della stessa fascia. 

Il mondo delle connessioni internet si sta evolvendo sempre di più. Basti pensare a qualche decennio fa, nell’era della famigerata 56k, quando per scaricare delle semplici immagini bisognava aspettare realmente delle ore. Oggi le cose sono cambiate parecchio, seppur la situazione ancora non sia delle migliori. Infatti se in alcune zone d’Italia si sono raggiunte velocità di tutto rispetto come i 100Mb fino a 1Gbps (leggasi in bit e non in byte), in altre si è ancora in alto mare, con persone che possiedono 7Mb scarsi se va bene. Comunque i progetti e i lavori per poter estendere la copertura stanno procedendo ogni giorno, grazie anche ai vari bandi di Open Fiber, che si è tanto adoperata per portare la fibra ottica in tutta Italia. Oggi però vogliamo parlare a chi ancora è costretto a viaggiare con una misera ADSL, presentando un router dal prezzo davvero esiguo ma dotato di alcune caratteristiche interessanti, considerando prodotti simili. Stiamo parlando del Netgear D6000.

Configurazione immediata e connessione stabile

Una volta acquistato questo router troveremo tutto l’occorrente per poterlo collegare immediatamente al PC o qualunque dispositivo dotato di porta Ethernet. Infatti all’interno avremo sia il classico cavo Ethernet (quello giallo) , che dovremo collegare dal router al dispositivo che vogliamo connettere, e anche un cavo LAN, che andrà collegato dal router alla porta LAN posizionata a muro.

Una volta messi tutti i cavi al posto giusto, non resta che configurare il router per la connessione ad Internet. E’qui che Netgear si distingue da altri marchi per la capacità di rendere questa operazione estremamente semplice. Una volta digitato l’indirizzo www.routerlogin.net e inserito le credenziali di accesso (solitamente admin/password per il primo avvio), apparirà la schermata di Netgear Genie, l’interfaccia di Netgear dedicata ai router. Qui potremo decidere se effettuare la configurazione manuale o automatica. Consigliamo di selezionare quest’ultima opzione, in quanto verranno riconosciuti automaticamente i parametri fondamentali per la connessione, ossia VPI, VCI, Protocollo e Encapsulation. L’unico dato che bisognerà inserire manualmente sono i dati di accesso del vostro provider, che dovrete richiedere in caso non ricordiate email o password. Dopo aver inserito tutto, attendiamo qualche minuto e saremo subito pronti a connetterci alla rete, senza ulteriori complicazioni.

Vi invitiamo a leggere l’articolo dedicato esclusivamente all’interfaccia Netgear Genie, per capirne di più sulle varie impostazioni e voci presenti. Realizzeremo inoltre degli articoli specifici per i termini più importanti, così da avere un quadro completo e poter configurare il router con maggior sicurezza.

Specifiche tecniche e design

A livello estetico il router è abbastanza ingombrante e dalle forme non proprio eleganti. Troviamo due antenne piuttosto grandi per migliorare la copertura del Wi-Fi, che si attesta sui 750Mbps, valore assai inusuale su router di questa fascia di prezzo. Ciò ci ha piacevolmente colpito, soprattutto per via della connessione stabile in Wi-Fi. L’ampia copertura permette di coprire perfettamente un appartamento di due piani e avere lo stesso una buona ricezione della linea Internet. Altro fattore positivo è il Wi-Fi a 5GHz, che permette una velocità maggiore rispetto ai classici 2.4GHz. Bisogna comunque sottolineare che i 750Mbps sono suddivisi sulle due reti Wi-Fi disponibili, con un massimo di 300Mbps per la 2.4GHz e 433Mbps per la 5GHz. In definitiva quindi la velocità massima in Wi-Fi è di 433Mbps, che comunque è buono a questo prezzo.

Tra le altre specifiche tecniche, troviamo 4 porte LAN, di cui una anche WAN, un pulsante per attivare/disattivare il Wi-Fi, un tasto per il reset del WPS e una porta USB. Stranamente è assente un pulsante di accensione, per cui se vogliamo spegnere il router ci toccherà togliere direttamente l’alimentazione. Una mancanza davvero insolita.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Un prezzo in linea con la concorrenza

Concludiamo parlando del prezzo. Attualmente il Netgear D6000 si può trovare alla modica cifra di 45€ su Amazon, con spedizione rapida gratuita se si è abbonati ad Amazon Prime. Un prezzo né troppo eccessivo né troppo economico da considerarlo un best buy. Lo consigliamo sicuramente a chi non è molto esperto di questi prodotti e vuole un router facile da installare, senza avere competenze informatiche.

Se cercate un modello esteticamente più accattivante o comunque dimensionalmente più piccolo, potete dare un’occhiata alla nostra classifica dei router a meno di 50€. Se invece avete una fibra ottica, allora dovete puntare ad uno di questi modelli.