Aukey Scepter: cuffie 7.1 con cancellazione del rumore | TechByte

Aukey Scepter: cuffie 7.1 con cancellazione del rumore

Aukey Scepter è un prodotto che ci ha convinto in parte. Scoprite perchè nella nostra recensione completa ed imparziale.

Di headset economici ne abbiamo provati svariati. Vi lasciamo i link alle recensioni di seguito:

  1. KLIM Impact
  2. Aukey GH-S1
  3. Sony MDR-XB650BT

Ognuno di questi modelli aveva pregi e difetti ma comunque risultavano dei buoni prodotti per chi non vuole fare una spesa eccessiva. Le Aukey Scepter di cui andremo a parlare oggi rientrano nella categoria di cuffie da gaming economiche.

Design e specifiche

Design di Aukey Scepter

Le cuffie Aukey Scepter si presentano con un design elegante. I padiglioni sono veramente grandi, seppur i driver siano i classici da 40nm. Il rivestimento in simil pelle dei padiglioni permette una buona aderenza alle orecchie, evitando l’effetto pressione e il fastidio anche dopo tante ore di utilizzo. Ai lati sono presenti dei LED che cambiano colore, con il logo delle cuffie.

Sul padiglione sinistro è presente sia un tasto per attivare/disattivare l’effetto vibrazione dovuto ai bassi e una rotella per la regolazione del volume. Si è voluto quindi lasciare completo spazio sul filo, questa volta in gomma e non più in nylon. La qualità del filo è discreta. Per quanto la lunghezza sia accettabile, avremmo preferito un cavo in nylon per una maggior resistenza. Sempre sulla sinistra è presente il microfono, veramente molto piccolo e abbastanza lontano dalla bocca, il che non permette un suono ben definito. E’ comunque accettabile per l’utilizzo con TeamSpeak o Skype.

Continuando a parlare delle cuffie, il sostegno superiore è in alluminio mentre la zona che va a toccare la testa è in simil pelle, per garantire la migliore aderenza e comodità.

[adsense]

Qualità del suono

Parliamo ora del comparto sonoro. Se amate ascoltare musica dubstep o comunque canzoni ricche di bassi profondi, allora queste cuffie sono perfette per voi. Infatti la percezione dei bassi è davvero forte, grazie anche al pulsante che abbiamo menzionato prima. L’effetto di vibrazione dovuto ai toni più bassi si percepisce in maniera evidente e permette di godere a pieno di questo tipo di musica.

Però anche le altre tonalità sono restituite in maniera efficiente, restituendo un suono pulito e nitido anche a volume molto alto. Certo non aspettatevi una qualità da cuffie professionali, si intende, però sicuramente per delle cuffie di fascia medio-bassa le aspettative erano piuttosto basse. Invece ci hanno piacevolmente sorpreso. Spesso l’aspetto molto accattivante si traduce in un audio discreto o addirittura pessimo. In questo caso l’apparenza non ha affatto ingannato, nascondendo un suono accettabile e adatto a qualsiasi genere di attività. Ciò è dovuto sicuramente anche al surround virtuale 7.1, che comunque migliora nettamente la qualità finale.

Purtroppo non è possibile equalizzare in nessun modo l’audio, magari con un software proprietario. Sarebbe stato interessante capire come poter ottimizzare al meglio il suono in uscita, specialmente con la presenza del surround.

Prezzo e concorrenza

Attualmente questo modello in particolare non è disponibile su Amazon, però potete acquistare la seconda versione al costo di 43€, che propone caratteristiche molto simili a questa e il supporto anche per PS4 e Xbox One.

Aukey Scepter è un headset che possiede delle ottime qualità audio, specialmente nei bassi. Ha qualche difetto che però si può tralasciare se si guarda il prodotto nel suo complesso. In linea generale si tratta di cuffie che funzionano abbastanza bene e per un prezzo che si aggira sui 30-35€ non sono il peggio che c’è.

Potrebbero interessarti anche...

Facci sapere la tua opinione!

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.