Aukey PB-N50, power bank da 10.000mAh di piccole dimensioni

Siamo tornati con una recensione di un power bank Aukey. Questa volta andremo ad esaminare il modello Aukey PB-N50.

Chi ci segue da un pò di tempo avrà sicuramente già letto le nostre vecchie recensioni relative ai power bank Aukey. Modelli molto efficienti e dalla qualità costruttiva ottima, nonostante si tratti di prodotti cinesi. Nel corso del tempo l’azienda ha sfornato altri modelli della stessa capacità di quelli già presenti, ma con design ancor più compatti. E’ il caso dell’Aukey PB-N50, di cui parleremo in questo articolo.

Specifiche tecniche

Design di di Aukey PB-N50

Il prodotto che abbiamo testato è un power bank da 10.000mAh, con un design che ricorda molto da vicino i classici hard disk esterni portatili. La scocca è completamente in plastica, però riesce a non essere troppo cheap ed è molto robusta. La costruzione del prodotto è di ottima fattura, come ci ha quasi sempre abituato Aukey in questi anni con i suoi prodotti. Per cui sotto questo punto di vista non ha deluso le nostre aspettative.

Collegamenti di Aukey PB-N50

E’ possibile ricaricare fino a due dispositivi contemporaneamente, grazie alle 2 porte USB presenti sul retro. Il collegamento miniUSB centrale, invece, è dedicato alla ricarica della batteria. Nella confezionbe è presente anche un cavo USB/miniUSB sia per ricaricare il power bank che un eventuale dispositivo. Non mancano la classica garanzia di 24 mesi e il manuale di utilizzo, anche se non c’è effettivamente bisogno. Sulla sinistra è presente anche un piccolo pulsante che permette di verificare lo stato di carica della batteria, contrassegnato da quattro piccoli LED bianchi posti sulla parte frontale.

Vista frontale di Aukey PB-N50

Tempi di ricarica

Parliamo ora dell’aspetto di cui tutti sono interessati, ovvero i tempi di ricarica. Abbiamo testato il prodotto con un Samsung Galaxy S3, dotato di batteria da 2100mAh. Per effettuare una ricarica al 100%, il power bank ha impiegato circa 2 ore. Un tempo abbastanza alto, considerando che la batteria è una tra le meno capienti per uno smartphone. Bisogna comunque considerare che il telefono di prova è un modello molto vecchio, per cui non ottimizzato per una ricarica veloce. Probabilmente se avessimo avuto la possibilità di provarlo magari con un Samsung Galaxy S8 o S9, i tempi si ridurrebbero di parecchio, nonostante la batteria più capiente.

Per quanto riguarda invece la ricarica del power bank, il tempo medio oscilla tra le 6-7 ore, per cui nulla di diverso di quanto già visto con modelli di capienza simile.

Prezzo

AL momento in cui scriviamo la recensione, il prodotto è disponibile ad un prezzo finale di circa 18€. Forse è leggermente alto, considerando che ora è possibile trovare il modello da 20.000mAh a 24€ e che comunque i tempi sono abbastanza elevati. C’è da dire però che la comodità di questo modello è senza eguali. Grande più o meno come uno smartphone da 5″, l’Aukey PB-N50 è tra i power bank da 10.000mAh più piccoli sul mercato.

Potrebbero interessarti anche...

Facci sapere la tua opinione!

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.