[CES 2019] Nvidia annuncia ufficialmente la GeForce RTX 2060

 

Sul palco del CES 2019, Nvidia ha mostrato finalmente al pubblico la GeForce RTX 2060, la GPU più economica attualmente dell’intera gamma Turing.

Tanti attendevano con ansia un annuncio ufficiale della GeForce RTX 2060, versione economica dell’intera gamma di schede video marchiate Turing. Già allo scorso Gamescom 2018 Nvidia ha avuto modo di mostrare al pubblico le nuove schede RTX, con tre modelli annunciati durante la fiera. Successivamente i vari produttori di schede video hanno cominciato a produrre le loro versioni custom, dalle specifiche veramente impressionanti, accompagnate da un prezzo altrettanto proibitivo. Si parla infatti di anche 1500€ per una RTX 2080Ti in versione custom. Attualmente i prezzi rimangono ancora troppo alti per essere accessibili da un pubblico consumer. Però Nvidia non ha voluto lasciare all’asciutto anche tutti quei videogiocatori che vogliono una scheda video potente ma ad un prezzo più abbordabile. Ecco quindi la GeForce RTX 2060.

L’evoluzione della GTX 1060

Parlando della RTX 2060, di cui si può visionare la scheda tecnica sulla pagina ufficiale, si pensa subito ad un confronto diretto con la scorsa generazione, rappresentata dalla RTX 1060. Per prima cosa si nota il 50% in più di CUDA Cores, che passano da 1280 a 1920, aumentando di parecchio la potenza di calcolo finale. Le frequenze sono leggermente inferiori, ma abbiamo un sensibile aumento della velocità di memoria, passando da 8Gbps a 14Gbps. Ovviamente la vera differenza la fa l’introduzione della tecnologia RTX, di cui abbiamo avuto modo di parlare abbondantemente negli scorsi mesi. Infatti abbiamo 30 RT Cores e 240 Tensor Core, dedicati esclusivamente al ray tracing.

Secondo diversi test effettuati, l’RTX 2060 supererebbe di gran lunga la RTX 1060, con un guadagno prestazionale di circa il 60%, andando quindi a posizionarsi maggiormente tra la GTX 1070Ti e la GTX 1080. Questo è un ottimo risultato, considerando questa scheda video dovrebbe appartenere alla fascia più bassa. La potenza di 5 Gigarays è la minima consentita per poter utilizzare il ray tracing nei giochi, anche se attualmente non viene sfruttato a pieno. Nvidia ha comunicato che con questa scheda video sarebbe possibile mantenere una media di 60FPS con gli effetti RTX attivi ma con filtri disattivati. Un risultato che potrebbe andare ben oltre le nostre aspettative.

Di seguito un confronto tra i vari modelli della gamma RTX:

 

GeForce RTX 2060 GeForce RTX 2070 GeForce RTX 2080 GeForce RTX 2080 Ti
GPU Turing GPU (TU106) Turing GPU (TU106) Turing GPU (TU104) Turing GPU (TU102)
Processo 12 nm NFF 12 nm NFF 12 nm NFF 12 nm NFF
Dimensione die 445 mm2 445 mm2 545 mm2 754 mm2
Transistor 10,6 miliardi 10,6 miliardi 13,6 miliardi 18,6 miliardi
CUDA Core 1920 Core 2304 Core 2944 Core 4352 Core
TMU / ROPs 120/48 144/64 192/64 288/96
GigaRays 5 Giga Rays/s 6 Giga Rays/s 8 Giga Rays/s 10 Giga Rays/s
Cache L2 4 MB 4 MB 4 MB 6 MB
Base Clock 1365 MHz 1410 MHz 1515 MHz 1350 MHz
Boost Clock 1680 MHz 1620 MHz
1710 MHz OC
1710 MHz
1800 MHz OC
1545 MHz
1635 MHz OC
Potenza di calcolo 6,5 TFLOPs 7,5 TFLOPs 10,1 TFLOPs 13,4 TFLOPs
Memoria 6 GB GDDR6 8 GB GDDR6 8 GB GDDR6 11 GB GDDR6
Velocità memoria 14 Gbps 14 Gbps 14 Gbps 14 Gbps
Bus 192 bit 256 bit 256 bit 352 bit
Bandwidth memoria 336 GB/s 448 GB/s 448 GB/s 616 GB/s
Connettori ausiliari 8 Pin 8 Pin 8+8 Pin 8+8 Pin
TDP 150W 185W (Founders)
175W (Reference)
225W (Founders)
215W (Reference)
260W (Founders)
250W (Reference)
Prezzo di partenza $349 US $499 US $699 US $999 US
Prezzo (Founders Edition) $349 US $599 US $799 US $1,199 US

La Nvidia GeForce RTX 2060 sarà disponibile dal 15 Gennaio ad un prezzo lancio di 349$, che si tradurranno probabilmente in 400€ in Italia. Sulla carta ci sono tutti gli elementi per rendere questa scheda uno degli acquisti più consigliati per una build non troppo costosa. Bisognerà vedere se i test effettuati da Nvidia saranno confermati oppure smentiti. Nel frattempo potete rivedere la conferenza di Nvidia al CES 2019 tramite il link seguente:

Nvidia inoltre ha comunicato che le schede video della gamma RTX verranno introdotte anche nei notebook.

CONSIGLIO PER L’ACQUISTO: se non siete interessati al ray tracing e cercate una scheda da gaming che possa soddisfare ogni esigenza, allora potete acquistare la GTX 1070 a poco più di 400€.