Nintendo Direct: Link’s Awakening, Astral Chain e tanto altro

Ieri si è tenuto il primo Nintendo Direct del 2019, in cui abbiamo potuto notare svariati annunci, alcuni dei quali abbastanza interessanti. Ve li riassumiamo in questo articolo.

Il Nintendo Direct è sempre stata per la grande N una vetrina dove poter mostrare trailer, gameplay e annunci dei titoli più attesi dagli utenti. E’ anche un punto di ritrovo per tutti gli appassionati, dato che l’evento viene sempre trasmesso in live su YouTube. Questa volta hanno fatto capolino tantissimi titoli, alcuni dei quali piuttosto prevedibili, come Super Mario Maker 2 o Assassin’s Creed III Remastered, e altri che hanno lasciato sorpresi, come Link’s Awakening e Astral Chain. Non mancano le grande assenze, come Animal Crossing, Metroid 4 o il nuovo Pokèmon. Su quest’ultimo però è stato annunciato un evento dedicato che dovrebbe partire proprio dal 23 Febbraio, anniversario del brand, fino al 3 Marzo. Ad accompagnare questo Nintendo Direct c’è Yoshiaki Koizumi, vicedirettore generale della divisione EPD. Per chi non avesse avuto modo di guardare la conferenza, può rivederla qui sotto:

Diamo dunque un’occhiata più da vicino ai titoli più interessanti mostrati.

Super Mario Maker 2

Per chi ancora non lo conoscesse, Super Mario Maker è un titolo che vi permetterà di creare i vostri livelli personalizzati, con la possibilità di poterli condividere con gli utenti di tutto il mondo. Sono disponibili centinaia di oggetti, come tubi, mattoni e basi, provenienti dai livelli ufficiali di gioco. E’ possibile anche aggiungere dei possibili nemici o creare un alto livello di sfida creando dei percorsi semi impossibili. Il titolo sarà disponibile a Giugno 2019.

Dragon Quest XI: Echoes of an Elusive Age Definitive Edition S

Dragon Quest XI: Echi di un’era perduta, di cui potete leggere la nostra recensione per PC, ha rappresentato una conferma di come la saga Dragon Quest riesca ancora ad appassionare non solo i fan della storica saga ma anche di chi apprezza lo stile anime dei JRPG. Nonostante uno stile di combattimento un po’ troppo semplificato, si tratta comunque di un titolo di spessore ed è pronto a fare capolino anche su Switch in un’edizione definitiva la cui particolarità è quella di poter switchare dalla versione 3D a quella ad 8bit, ritornando a giocare un classico degli anni ’90. Il gioco sarà disponibile da Autunno 2019.

Oninaki

In Oninaki impersoneremo Kagachi, con lo scopo di salvare le anime smarrite ed evitare che si trasformino in mostri, attraverso dei viaggi tra la realtà e l’aldilà. Un titolo artisticamente di grande impatto, che ci ha incuriosito sin dalle prime immagini di gameplay mostrate durante il Direct. Sarà disponibile in Estate 2019.

Fire Emblem Three Houses

Sul nuovo capitolo della saga Fire Emblem, iniziata su GameBoy Advance e proseguita poi anche su Nintendo 3DS, è stato dedicato un filmato di altre 5 minuti. Il gameplay strategico che ha ormai reso famosa la saga rimarrà pressoché invariato, con qualche aggiunta e nuove abilità che lasceremo scoprire a voi. L’appuntamento è fissato per il 26 Luglio 2019. E’ stata annunciata anche una Limited Edition, che includerà: Artbook, Steelbook, Soundtrack su chiavetta USB, Gioco di carte ufficiale e un set di spille delle tre case principali presenti nel gioco.

Astral Chain

Astral Chain è la nuova esclusiva per Nintendo Switch sviluppata da Platinum Games, in collaborazione con il Director di Nier:Automata e il Supervisor di Bayonetta. Si tratta di un titolo nello stile di Devil May Cry, dove però saremo affiancati da una sorta di robot che ci permetterà di eseguire delle abilità particolari durante i combattimenti. Stilisticamente ricorda molto Nier:Automata, anche graficamente, seppur se le animazioni facciali dei personaggi ci hanno lasciato molto perplessi. Non ci resta che attendere il 30 Agosto 2019, data di rilascio del gioco.

The Legend of Zelda: Link’s Awakening

Siamo giunti ad uno degli annunci più interessanti di questa presentazione. Infatti è stato mostrato il primissimo trailer del remake di The Legend of Zelda: Link’s Awakening, titolo originariamente rilasciato su Game Boy nel lontano 1993. E’ stato inoltre mostrato un brevissimo gameplay, dove è possibile ammirare un design grafico completamente rivisitato, colori più accesi e uno stile simil ceramica che rende tutto più brillante e visivamente interessante. Chi ha giocato il titolo originale ritroverà senza dubbio tutti gli elementi che caratterizzarono uno dei primi capitoli della saga di Zelda. Il titolo verrà rilasciato quest’anno, in una data ancora non comunicata.

Di seguito una lista di altri annunci e date di rilascio:

  1. Marvel Ultimate Alliance 3 The Black Order – Estate 2019
  2. BOXBOY! + BOXGIRL! – 26 Aprile 2019
  3. Amiibo di Snake, Simon, Squirtle, Ivysaur,  Allenatore di Pokèmon – 2019
  4. Captain Toad: Treasure Tracker – Disponibile per il preorder su Nintendo eShop
  5. Bloodstained: Ritual of the Night – Estate 2019
  6. Dragon Quest Builder 2 – 12 Luglio 2019
  7. Disney Tsum Tsum Festival – 2019
  8. Rune Factory Special – 2019
  9. Yoshi’s Crafted World – 29 Aprile 2019
  10. Tetris 99 – Disponibile gratuitamente per i possessori di Nintendo Switch Online
  11. Dead by Daylight – Autunno 2019
  12. Deltarune Chapter 1 – Disponibile gratuitamente
  13. GRID Autosport – Estate 2019
  14. Hellblade Senua’s Sacrifice – Primavera 2019
  15. Unravel Two – 22 Marzo 2019
  16. Assassin’s Creed III Remastered – 21 Maggio 2019
  17. FInal Fantasy VII – 26 Marzo 2019
  18. Chocobo’s Mystery Dungeon EVERY BUDDY! – 20 Marzo 2019
  19. Final Fantasy IX – Disponibile su Nintendo eShop

Potrebbero interessarti anche...

Facci sapere la tua opinione!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.