Amazon introduce il pagamento a rate: ecco come funziona

Amazon ha finalmente reso disponibile in Italia l’opzione per il pagamento a rate dei prodotti.

Su Amazon.com questa possibilità era già disponibile da diversi anni, rendendo di fatto ancora più semplice l’acquisto dei prodotti, dato che l’utente aveva la possibilità di pagare la spesa in maniera dilazionata. Finalmente anche in Italia ci sarà l’opportunità di poter acquistare smartphone, TV, hardware e tanto altro pagando a rate, utilizzando una semplice carta di credito o debito Visa, Mastercard e American Express.

Pagamento a rate su Amazon: come funziona

Per prima cosa bisogna dire che questa funzione non è ancora disponibile per tutti gli utenti Amazon ma solo per alcune persone selezionate, che avranno l’occasione di poter testare questo nuovo metodo di pagamento. Nelle scorse ore diversi utenti hanno notato infatti la presenza di questa scelta tra l’elenco dei metodi disponibili, alimentando quindi la speranza di vedere in futuro questa opzione disponibile a tutti.

Amazon introduce il pagamento a rate: ecco come funziona 1

Fortunatamente Amazon ha pubblicato la pagina relativa ai Termini e Condizioni del pagamento a rate, permettendo quindi di scoprire tutti i dettagli relativi a questa scelta di pagamento. Innanzitutto si può pagare a rate solamente un oggetto nuovo venduto e spedito da Amazon.it, dunque sono esclusi i prodotti presenti nell’Amazon Warehouse Deals e quelli venduti da terzi anche se spediti da Amazon. Altro requisito fondamentale è avere un account Amazon attivo da almeno un anno, una carta di credito valida e possedere una buona cronologia di pagamenti. Su quest’ultima voce forse si intende semplicemente il fatto di essere un acquirente abituale della piattaforma e che quindi non sarà possibile acquistare a rate, seppur sussistano gli altri requisiti, se si effettuano degli ordini non periodici.

Per quanto riguarda infine il pagamento a rate vero e proprio, Amazon esegue la formula a 5 rate mensili, con la prima che viene detratta nel giorno di spedizione mentre le altre saranno richieste a distanza di 30 giorni l’una dall’altra. In qualsiasi momento, sarà possibile richiedere il rimborso della spesa, ovviamente di quella pagata fino al momento della richiesta. E’ possibile acquistare a rate solamente un prodotto per volta, con la necessità di estinguere prima il debito con il primo acquisto. Ovviamente sarà possibile anche estinguere in anticipo il pagamento a rate, magari pagando le ultime due in un’unica soluzione. Nel caso Amazon non abbia modo di addebitare una delle rate sulla vostra carta e non possiate pagare entro 10 giorni dalla comunicazione di mancato addebito tramite email, si riserverà il diritto di limitare il funzionamento dei dispositivi Echo e le sue funzionalità, oltre che utilizzare eventualmente un altro sistema di debito associato all’account.

Amazon rate mensili

Gli interessi sembra che inizialmente non saranno addebitati, costituendo quindi un pagamento a rate a tasso zero. L’IVA del prodotto verrà equamente spartita nelle 5 rate ed eventuali spese di spedizione e/o confezioni regalo dovranno essere pagate nella prima rata. Sull’account non viene specificato se bisogna avere un abbonamento Amazon Prime attivo, dunque si presume che qualsiasi utente possa usufruire di tale scelta di pagamento.

Il pagamento a rate su Amazon è disponibile nella schermata di conferma dell’ordine, ove disponibile. Nel caso in cui non sia presenta questa voce, non sarà in alcun modo possibile effettuare il pagamento rateale, nemmeno su richiesta.

Si tratta certamente di una novità attesissima dagli utenti, che finalmente ora possono acquistare prodotti costosi a rate, senza dover effettuare una spesa consistente in una sola volta. Per il momento però non è attiva l’opzione per i bonifici SEPA. Ci aspettiamo che venga introdotta l’opzione quando il metodo verrà reso disponibile per tutti.

Potrebbero interessarti anche...