Surface Pro 7 e Surface Pro X, i nuovi 2 in 1 di Microsoft

Microsoft aggiorna la lineup dei device 2 in 1, proponendo le soluzioni Surface Pro 7 e Surface Pro X.

Oltre ai Surface Duo e Surface Neo, primi dual-screen della categoria Surface, Microsoft ha anche mostrato all’evento di oggi nuovi modelli 2 in 1 che andranno ad arricchire la lineup di prodotti Surface. Si tratta di Surface Pro 7 e Surface Pro X.

Surface Pro 7

Surface Pro rimane il dispositivo 2:1 più versatile che puoi acquistare, sia che tu scelga Surface Pro 7 o il nuovissimo Surface Pro X ultra-mobile. Riprogettato da zero, Surface Pro 7 è ora due volte più veloce con un processore Intel®™ Core di 10° generazione, USB-A e USB-C e una batteria che dura un’intera giornata.

Mentre Surface Pro 7 mantiene l’iconico design che i clienti amano e su cui le aziende fanno affidamento, Microsoft voleva continuare a spingere la linea Pro in avanti con Surface Pro X. Con uno spessore di 5,33 mm e un peso di 750 grammi, Surface Pro X è il Surface Pro più sottile, leggero, potente e connesso di sempre. Il nuovo processore Microsoft SQ1 è stato co-progettato con Qualcomm con una potenza di elaborazione di 2TFLOPS ed è il processore Qualcomm più veloce mai creato per un PC. Con cornici più sottili del 33%, Microsoft offre la sensazione di un vibrante touch screen edge-to-edge da 13″ nel telaio di un dispositivo da 12″. Inoltre, la nuova Surface Pro X Signature Keyboard include uno slot per conservare e ricaricare la nuova Slim Pen, sempre disponibile e pronta per l’uso in qualsiasi momento.

Surface Pro 7 e Surface Pro X sono disponibili per il preordine sul Microsoft Store rispettivamente a partire da 919€ e 1.169€ e in versione commercial rispettivamente a partire da 1.019€ e 1.269€.

Oggi inoltre Office ha annunciato diverse nuove funzionalità che sfruttano le nuove funzionalità della lineup Surface per aumentare la produttività. I nuovi miglioramenti apportati a Office includono la trascrizione in Word per il Web, le funzionalità di input penna in Excel che sfruttano la nuova Surface Slim Pen, l’ultraportabilità di Surface Pro X, il supporto dei gesti in PowerPoint per i nuovi Surface Earbuds e i commenti relativi all’input penna e alla voce che migliorano l’esperienza d’uso.

Le Surface Earbuds puntano a concorrere con le attuali AirPods di Apple. Grazie agli appositi comandi touch e vocali, è possibile gestire tutto direttamente dagli auricolari, senza dover mettere mano al proprio dispositivi al quale sono collegate. Saranno disponibili ad un prezzo di 249$ ed includeranno una custodia con ricarica wireless. La durata stimata è di circa un giorno.

Surface Pro 7 e Surface Pro X, i nuovi 2 in 1 di Microsoft ultima modifica: 2019-10-02T19:40:03+02:00 da Marco Nisticò
Se ti è piaciuto questo articolo, sostieni TechByte a questo link

Potrebbero interessarti anche...

Facci sapere la tua opinione!