Categorie
Hardware

Samsung Exynos 990 ufficiale con processo a 7nm EUV

Durante il Tech Day 2019, Samsung ha ufficialmente presentato il processore Exynos 990 a 7nm EUV.

L’era del 5G si sta pian piano avvicinando. I vari produttori si stanno adoperando nella produzione di processori che includano al loro interno il modulo 5G. Già Huawei ha anticipato i tempi con il suo Kirin 990, primo processore ad integrare la nuova connessione dati di ultima generazione. Anche Samsung ha deciso di fare il suo passo, presentando il futuro del cuore pulsante dei suoi smartphone, ossia il Samsung Exynos 990 e il Exynos Modem 5123.

Samsung è concentrata sullo sfruttamento delle più avanzate tecnologie a semiconduttori per alimentare l’innovazione su mercati chiave. Da dispositivi System LSI che si adattano perfettamente al mondo del 5G e dell’AI, agli SSD avanzati che gestiscono compiti critici e carichi di lavoro al limite, siamo determinati a sviluppare capacità di infrastrutture in grado di fornire ogni genere di innovazione.

JS Choi, presidente di Samsung Semiconductor

Nello specifico, Exynos 990 ed Exynos Modem 5123 sono studiati appositamente per i futuri dispositivi mobile che faranno un uso intensivo di video, applicazioni di intelligenza artificiale (AI) e comunicazioni 5G. Entrambi i nuovi prodotti sfruttano la più avanzata tecnologia di processo a 7 nanometri (nm) che utilizza l’ultravioletto estremo (EUV) per fornire prestazioni senza precedenti e opzioni di sviluppo del prodotto accelerate per i produttori di dispositivi mobile. I processori e le soluzioni di memoria di nuova generazione di Samsung garantiranno nuovi elementi di innovazione per i mercati dei prodotti mobile, per la casa, i data center e il settore automobilistico.

Exynos 990 e Exynos Modem 5123: specifiche tecniche

Samsung Exynos 990 è un processore octa-core, con due core Cortex-A76, due core Cortex-A55 e due core custom. Samsung garantisce un incremento di performance del 20% rispetto all’Exynos 980, che ricordiamo è stato il primissimo processore 5G dell’azienda. Ad accompagnare il processore c’è una GPU ARM Mali-G77, prima scheda video mobile premium con architettura Valhall. Un occhio di riguardo al settore dell’intelligenza artificiale, con la presenza di due core neurali (NPU) e un DSP migliorato per garantire fino a 10 trilioni di operazioni al secondo.

Exynos Modem 5123

Parlando invece del Samsung Exynos Modem 5123, si tratta del primo modulo 5G realizzato con processo produttivo a 7nm EUV. Non è integrato direttamente nel processore ma può essere affiancato ad esso per offrire le migliori performance di rete. Supporta virtualmente qualunque tipologia di rete, dalla 5G sub-6GHz alle varie 2G, 3G e 4G LTE. Tramite l’8-carrier-aggregation, il modem sarà in grado di offrire una velocità nominale di 5.1Gbps mentre si arriva a 7.35Gbps in mmWave. Riguardo invece la classica connessione 4G, attualmente la più utilizzata su dispositivi mobile, si parla di velocità massime di 3.0Gbps.

Le pietre miliari nei progressi tecnologici sono imminenti intorno a noi. La tecnologia mobile 5G si sta aprendo nuove strade di comunicazione e connessione, mentre l’IA è pronta a diventare uno strumento quotidiano per persone in tutto il mondo

Inyup Kang, presidente di System LSI Business in Samsung Electronics

L’exynos 990 compensa queste velocità con il supporto alle memorie LPDDR5 fino a 5.5Mbps. Il processore integra inoltre un driver video che supporta un refresh a 120Hz, permettendo una riduzione del tearing e dello stuttering. Il processore supporta moduli fotografici fino a 108MP. Nello stesso contesto, Samsung Electronics ha annunciato anche di aver iniziato a produrre in serie il primo pacchetto multichip (uMCP) UFS-based da 12 gigabyte (GB) e a doppia velocità 4X (LPDDR4X). Samsung sta introducendo la sua nuova soluzione uMCP da 12 GB a soli sette mesi dal lancio di un pacchetto LPDDRX da 12 GB basato su DRAM da 16 GB. Combinando quattro dei chip LPDDR4X da 24 Gb (dotati della più recente tecnologia di processo a 1 nanometro) e lo storage NAND eUFS 3.0 ultraveloce in un unico pacchetto, la nuova memoria mobile è in grado di superare l’attuale limite del pacchetto da 8 GB e fornire 10+ GB memoria.

Sfruttando i nostri chip LPDDR4X all’avanguardia a 24 gigabit (Gb), siamo in grado di offrire la più alta capacità di DRAM di 12GB non solo per gli smartphone di fascia alta, ma anche per i dispositivi di fascia media.

Sewon Chun, vicepresidente esecutivo di Memory Marketing presso Samsung Electronics

La produzione di massa di Exynos 990 e Exynos Modem 5123 dovrebbe partire dalla fine di quest’anno e ci si aspetta di vederlo nei prossimi Samsung Galaxy S11.

Samsung Galaxy S10 in versione da 128GB è disponibile su Amazon a 649€.

Samsung Exynos 990 ufficiale con processo a 7nm EUV ultima modifica: 2019-10-24T11:16:40+02:00 da Marco Nisticò

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.