Qualcomm Snapdragon 865 Plus è ufficiale: ecco le specifiche tecniche

Qualcomm ha ufficialmente presentato lo Snapdragon 865 Plus, versione potenziata dell’attuale Snapdragon 865 montato sugli smartphone top di gamma.

Proprio come è avvenuto per lo Snapdragon 855, anche il suo successore riceverà presto la versione Plus, che va ad aumentare leggermente le frequenze del modello standard migliorando le già ottime prestazioni di quello base. Attualmente lo Snapdragon 865 è montato su 140 dispositivi, che includono principalmente modelli flagship dei diversi marchi. Questa volta però Qualcomm non ha voluto semplicemente aumentare le performance ma anche migliorare il comparto connettività, fornendo non solo la migliore esperienza di gioco ma anche le più avanzate tecnologie di connessione per una navigazione fluida ed efficiente.

Mentre lavoriamo per rendere scalabile il 5G, continuiamo a investire nel nostro livello premium, piattaforme mobili di 8° serie, per spingere in termini di prestazioni ed efficienza energetica e fornire la prossima generazione di esperienze di fotocamera, AI e di gioco,” ha detto Alex Katouzian, senior vice president e general manager, mobile, Qualcomm Technologies, Inc.Basandosi sul successo di Snapdragon 865, il nuovo Snapdragon 865 Plus fornirà prestazioni migliorate per la prossima ondata di smartphone di punta.

Snapdragon 865 Plus sarà un processore octa-core, dotato dell’ultimo Kryo 585 che raggiungerà una frequenza massima di 3.1Ghz. Includerà il già noto modem 5G Snapdragon X55, noto anche come modem-RF 5G, e il Qualcomm® AI Engine di quinta generazione, fornendo un’intelligenza artificiale migliorata per portare sugli smartphone di domani la migliore tecnologia oggi esistente. Grazie alle funzionalità dello Snapdragon Elite Gaming, è possibile ora godere di tutti i vantaggi del gaming su desktop anche su mobile, come refresh a 144Hz, supporto per l’HDR a 10-bit e aggiornamento dei driver GPU periodico. Riguardo il comparto fotografico, Snapdragon 865 Plus potrà supportare fotocamere singole fino a 200MP e registrare video in 8K. Con il futuro rilascio del codec H.266, quest’ultimo aspetto non sarà sicuramente un problema in termini di spazio in memoria. Rispetto allo Snapdragon 865, la versione Plus presenta i seguenti miglioramenti:

  • Core primario Kryo 585 il 10% più veloce con una frequenza di 3.1GHz
  • GPU Adreno 650 il 10% più veloce nel rendering
  • Compatibilità con FastConnect 6900, per migliorare la connettività Wi-Fi e permettere una velocità fino a 3.6Gbps

Il primo prodotto che beneficerà di queste migliorie sarà il prossimo Rog Phone 3 di Asus, a cui probabilmente seguiranno tutti gli altri marchi con i loro prodotti di punta entro la fine del 2020. Molto probabilmente vedremo lo Snapdragon 865 Plus anche nel prossimo smartphone della serie Mi di Xiaomi oppure sui flagship di Oppo, Samsung e Redmi.

Fonte: Qualcomm

Potrebbero interessarti anche...