amazon gaming week 2020

Svelata la Palit GTX 1650 KalmX con raffreddamento passivo

La Palit GTX 1650 KalmX è una versione custom della scheda video di fascia bassa di Nvidia con raffreddamento passivo.

La GTX 1650 è una GPU che non brilla certo per caratteristiche tecniche ma parlando di fascia bassa è sicuramente prodotto a cui puntare, per avere almeno la possibilità di giocare in FullHD a diversi giochi, andando però ad operare pesantemente sui dettagli grafici.

Si tratta di una scheda dotata di 896 CUDA Cores, frequenza base di 1485MHz e boost di 1665MHz. Il tutto abbinato a 4GB di memoria GDDR5 con una velocità di 8Gbps.

Svelata la Palit GTX 1650 KalmX con raffreddamento passivo 1

La proposta di Palit è basata su una GPU Turing TU117 e mantiene invariate le caratteristiche hardware della versione base. Dunque cos’ha di particolare questa scheda video? E’ dotata di un raffreddamento passivo, creato sfruttando un design che ricorda molto da vicino i classici dissipatori ad aria. Infatti l’heatpipe a pinne, che copre l’intera scheda, permette di mantenere le temperature a livelli più che accettabili. Questo grazie anche ad un TDP di 75W. Inoltre con le dimensioni di 178mm, la Palit GTX 1650 KalmX è una tra le GPU più piccole della serie Turing. Altra particolarità della scheda è la tecnologia 0dB, che la rende silenziosissima e riduce praticamente a 0 il rumore generale del PC. Ciò è un ottimo punto a favore per i videogiocatori, che vogliono evitare di sentire disturbi durante le varie sessioni di gioco.

Come molti avranno già notato, la scheda video non è dotata di un connettore di alimentazione. Infatti tutto ciò viene fornito interamente dal collegamento PCI-Express.

Purtroppo Palit non ha dato informazioni circa il prezzo di questa scheda, ma ci aspettiamo che non vada oltre i 150€.

La versione di Gigabyte è disponibile su Amazon a meno di 150€.

Potrebbero interessarti anche...