amazon gaming week 2020

Nvidia presenta ufficialmente le RTX 3070, RTX 3080 e RTX 3090

Oggi si è svolto l’attesissimo evento di Nvidia in cui presenta ufficialmente le nuove schede grafiche RTX 3000, sviluppate con architettura Ampere.

Dopo mesi di rumor e leak, dove i più recenti anticipano le specifiche tecniche dei tre modelli principali, ecco che Nvidia svela le prossime GPU della serie RTX. Tramite un evento dedicato, che potete rivedere dal link in basso, l’azienda di Jensen Huang è pronta a tuffarsi nella nuova generazione. L’evento è iniziato con alcune immagini nostalgiche, che mostrano un po’ la storia di Nvidia, con riferimento alle primissime tech demo e all’evoluzione della serie GeForce. Si è poi passati a parlare del COVID-19 e di come la potenza computazionale delle GPU Nvidia abbia notevolmente aiutato gli istituti di ricerca nella sperimentazione. Successivamente è stato mostrato l’utilizzo delle schede video Nvidia negli ambiti più disparati, dal semplice streaming alle workstation per server fino ad arrivare al gaming nudo e crudo.

RTX 3000: design e architettura

Sono tre le schede grafiche presentate, come era facile intuire, ovvero RTX 3070, RTX 3080 e RTX 3090. Si parla di un raddoppio delle prestazioni rispetto alla scorsa generazione, grazie ad un aumento considerevole delle unità relative ai tre principali processori per l’RTX, ovvero Shader, RT Cores e Tensor Core. La nuova architettura Ampere introduce infatti la seconda generazione della tecnologia RTX, che porta ad una maggiore qualità grafica e un sistema di ottimizzazione ancora più realistico. Si parla quindi di 30 Shader-TFLOPS, 58 RT-TFLOPS e 238 Tensor-TFLOPS, con un aumento rispettivamente del 270%, 170% e 270%. Un risultato veramente notevole, considerando come la tecnologia RTX sia nata essenzialmente solo due anni fa e in poco tempo ha suscitato l’interesse non solo del videogiocatore, che può ora sperimentare un’esperienza di gioco a livelli mai visti, ma anche di chi sviluppa un videogioco, in quanto può proporre un prodotto qualitativamente superiore. I casi più celebri sono Control e Cyberpunk 2077, che offrono inoltre il supporto al DLSS, che rivoluziona il concetto di Super Sampling con una qualità migliore a fronte di un incremento del framerate.

  • Nvidia presenta ufficialmente le RTX 3070, RTX 3080 e RTX 3090 1
  • Nvidia presenta ufficialmente le RTX 3070, RTX 3080 e RTX 3090 2
  • Nvidia presenta ufficialmente le RTX 3070, RTX 3080 e RTX 3090 3
  • Nvidia presenta ufficialmente le RTX 3070, RTX 3080 e RTX 3090 4
  • Nvidia presenta ufficialmente le RTX 3070, RTX 3080 e RTX 3090 5

Il nuovo design delle RTX 3000 permette una gestione ottimizzata del flusso d’aria, in quanto ora le due ventole sono posizionate ai lati opposto del PCB, per cui da un lato l’aria fresca attraverserà l’intera scheda mentre dall’altro l’aria calda verrà espulsa per mantenere delle temperature accettabili. Ciò permetterà alla scheda di essere il 30% più efficiente e 3 volte più silenziosa. Questo lavoro ha richiesto anni di ricerca e sperimentazione, arrivando alle GPU che sono state mostrate oggi.

RTX 3000: modelli e specifiche tecniche

Ma parliamo ora delle schede video vere e proprie.

RTX 3070

Si parte con la RTX 3070, che arriverà sul mercato il prossimo Ottobre ad un prezzo di lancio di 499$, che in Italia dovrebbero tradursi sui 519€. Questa GPU offre 8/16GB di memoria GDDR6 e prestazioni superiori all’attuale 2080 Ti, venduta attualmente a prezzi che oscillano tra i 1200 e i 1300 euro. A livello hardware troviamo 20 Shader-TFLOPS, 40 RT-TFLOPS e 163 Tensor-TFLOPS, che garantiranno una potenza FP32 fino a 20TFLOPS, quasi il doppio di ciò che vedremo con le console di prossima generazione. Troviamo poi 5888 CUDA Cores che lavorano ad una frequenza massima di 1730MHz. Risulterà interessante valutare effettivamente le performance di questa scheda, visto il prezzo così contenuto.

Nvidia presenta ufficialmente le RTX 3070, RTX 3080 e RTX 3090 6

RTX 3080

Proseguiamo con la RTX 3080, che sarà la prima GPU Nvidia Ampere ad arrivare sul mercato, con uscita fissata il 17 Settembre, al prezzo di 699$ (circa 719 euro). In questo caso abbiamo una memoria di 10/20GB GDDR6X e performance raddoppiate rispetto alla RTX 2080, grazie a 8704 CUDA Cores che operano ad una frequenza boost di 1710MHz. In questo caso abbiamo invece 30 Shader-TFLOPS, 58 RT-TFLOPS e 238 Tensor-TFLOPS, con una potenza computazionale di 30TFLOPS. Questa scheda video sarà la nuova top di gamma per il gaming, promettendo risultati incredibili.

Nvidia presenta ufficialmente le RTX 3070, RTX 3080 e RTX 3090 7

RTX 3090

Concludiamo con quella che probabilmente è attualmente la scheda video più potente che sia stata mai realizzata. Si tratta della RTX 3090, che va a rappresentare quella che dovrebbe essere la prossima Titan con architettura Ampere e sarà rilasciata il 24 Settembre al prezzo di 1499$ (circa 1549 euro). Questa GPU è la prima al mondo dedicata al gaming in 8K, riuscendo tranquillamente a gestire intense scene di gaming in 8K@30FPS con RTX attivo. Se ci pensiamo è un obiettivo veramente incredibile, considerando che il 4K non viene supportato pienamente dalle schede video attuali. Nvidia ha certamente fatto un balzo in avanti notevole, offrendo al pubblico tutto ciò che vuole, ovvero prestazioni elevate, prezzi concorrenziali e consumi contenuti.

Le specifiche hardware includono 36 Shader-TFLOPS, 69 RT-TFLOPS e 285 Tensor-TFLOPS, con una potenza computazionale di 36TFLOPS. E’ dotata di ben 24GB di memoria GDDR6X, con velocità di 19.5Gbps, e una frequenza boost di 1700MHz.

Nvidia presenta ufficialmente le RTX 3070, RTX 3080 e RTX 3090 8

Di seguito anche le specifiche tecniche complete delle tre schede:

RTX 3070RTX 3080RTX 3090
GPUAmpere GA104-300Ampere GA102-200Ampere GA102-300
Processo produttivoSamsung 8nmSamsung 8nmSamsung 8nm
TransistorTBD28 miliardi28 miliardi
CUDA Core5888870410496
Base Clock1500 MHz1440 MHz1400 MHz
Boost Clock1730 MHz1710 MHz1700 MHz
FP32 Compute20 TFLOP30 TFLOP36 TFLOP
RT TFLOP40 TFLOP58 TFLOP69 TFLOP
Tensor-TOP163 TOP238 TOP285 TOP
Memoria8/16 GB GDDR610/20 GB GDDR6X24 GB GDDR6X
Bus Memory256-bit320-bit384-bit
Velocità Memoria16 Gbps19 Gbps19.5 Gbps
Bandwidth512 Gbps760 Gbps936 Gbps
TDP220W320W350W
Prezzo519€719€1549€
Data di lancioOttobre17 settembre24 settembre

Omniverse Machinima, Broadcast e Reflex, le novità software di Nvidia

La prima novità introdotta da Nvidia si chiama Reflex e consiste nell’ottimizzazione software e hardware dei driver video per ridurre sensibilmente la latenza nei giochi online. Il lag, come sappiamo, è un fenomeno che infastidisce moltissimi videogiocatori, che spesso sono costretti ad abbandonare le loro sessioni di gioco online. Grazie allo sforzo di Nvidia, questi problemi potrebbero essere presto risolti, o comunque alleggeriti, grazie ad una tecnologia che ridurrà del 50% l’impatto del lag sui giochi online. Reflex sarà disponibile già dai prossimi GameReady Driver e includeranno miglioramenti per titoli come Fortnite e Fall Guys.

Nvidia presenta ufficialmente le RTX 3070, RTX 3080 e RTX 3090 9

Dedicata principalmente agli streamer, Nvidia Broadcast è un’applicazione che permette di gestire in tempo reale qualsiasi elemento dello streaming, dalla qualità video a quella audio, con la possibilità di attivare la riduzione dei rumori ambientali, offrendo un intrattenimento più coinvolgente.

Nvidia presenta ufficialmente le RTX 3070, RTX 3080 e RTX 3090 10

Nvidia Omniverse Machinima è un tool che permette ai creatori di contenuti di sfruttare la tecnologia RTX per realizzare i cosiddetti Video Game Storytelling, tramite l’utilizzo di motori grafici di base. Lo strumento sfrutta degli asset da poter renderizzare per ricreare digitalmente delle scene di gioco o filmati in alta qualità. La suite permetterà l’utilizzo delle tecnologie della casa come Audio2FaceAI PosePhysics e Material Definition Language.

Sarà disponibile in beta a partire da ottobre, è possibile iscriversi per rimanere aggiornati riguardo il rilascio all’indirizzo nvidia.com/machinima.

Nvidia presenta ufficialmente le RTX 3070, RTX 3080 e RTX 3090 11

Potrebbero interessarti anche...