Le migliori schede video Nvidia e AMD | Giugno 2020

Dopo aver visto entrare in scena nuovi modelli di GPU da parte di Nvidia ed AMD, rispettivamente con la serie RTX 2000 e RX 5000, è giunto il momento di stilare la classifica delle migliori schede video Nvidia e AMD. Se avete intenzione di fare qualche acquisto, è giunto il momento di pensare al prodotto più adatto.

INDICE

Fascia bassa (fino a 200€)

La fascia bassa comprende quelle schede video che offrono prestazioni discrete, seppur con diversi compromessi. Le schede video di questa fascia permetteranno di avvicinarsi al mondo del gaming, senza spendere una cifra iniziale troppo proibitiva.

Per quanto riguarda Nvidia, la scelta migliore è senza dubbio la GTX 1650, che propone 896 CUDA Cores, una frequenza base di 1485MHz con un Boost di 1665MHz e 4GB di memoria GDDR5 che viaggiano a 8Gbps. E’ stata inoltre presentata la versione con memoria GDDR6, che aumenta la sua velocità a 14Gbps con frequenza leggermente inferiori. Rimanendo sempre all’interno del budget dei 200€ è possibile spingersi leggermente più in alto con la GTX 1650 Super, che sicuramente offre un bell’incremento di prestazioni rispetto alla versione base, proponendo un numero maggiore di core ma anche frequenze più elevate.

ModelloGTX 1650 da 4GB GDDR5GTX 1650 da 4GB GDDR6GTX 1650 Super
CUDA Cores8968961280
Freq. base1485MHz1410MHz1530MHz
Freq. Boost1665MHz1590MHz1725MHz
Bandwidth128GB/s192GB/s192GB/s
Memoria4GB GDDR54GB GDDR64GB GDDR6
Velocità memoria8Gbps14Gbps12Gbps
Supporto G-SyncSiSiSi
VR-ReadySiSiSi

Queste due scheda video integrano l’attuale architettura Turing, a bordo anche delle soluzioni RTX, ma si propongono come la soluzione più economica per un PC da gaming alle prime armi, in quanto non offrono la tecnologia RTX ma hanno delle prestazioni basilari per avviare i giochi meno pesanti in qualità HD. Attualmente le due schede oscillano tra i 150 e i 190 euro, a seconda del modello scelto e del produttore.

Lato AMD invece abbiamo le RX 570 e RX 580, che se la giocano rispettivamente con i due modelli di Nvidia appena menzionati, anche se AMD offre forse delle prestazioni adattabili anche a risoluzioni maggiori. Attualmente è l’unica soluzione disponibile per la fascia bassa. La RX 580 presenta 36 Compute Units e 2304 Stream Processors, frequenze a 1257MHz di base e 1340MHz in Boost e 8GB di memoria GDDR5. La sua sorella minore offre invece delle frequenze leggermente inferiori ma comunque non eccessivamente, tant’è che la differenza di prezzo tra le due schede video è di circa 20-30€.

ModelloRX 570RX 580
Compute Units3236
Stream Processors20482304
ROPs3232
Texture Units128144
Freq. Base1168MHz1257MHz
Freq. Boost1244MHz1340MHz
Memoria8GB GDDR58GB GDDR5
Velocità memoria7Gbps8Gbps

A livello di performance siamo pressapoco sullo stesso livello della controparte Nvidia, con la possibilità di giocare anche in FullHD, seppur con diversi compressi in termini di dettagli grafici. Se invece cercate una soluzione migliore e che sia più recente di quelle appena menzionate, allora potete optare per una RX 5500 XT, che include la nuova tecnologia RDNA di AMD (equivalente della RTX di Nvidia). Questa scheda offre meno CUe Stream Processors rispetto ai modelli precedenti, ma recupera con consistente aumento delle frequenze, che arrivano a 1845MHz in Boost.

Fascia media (da 250 a 400€)

Con la fascia media si inizia già ad alzare leggermente il livello delle performance in gioco. In questo caso si possono superare tranquillamente i 60FPS medi con la maggioranza dei titoli a risoluzione FullHD e dettagli impostati su Alti/Ultra (a seconda dei titoli), tranne per i giochi particolarmente pesanti dove comunque sono garantiti almeno i 60FPS se non superiori.

Su questa fascia di prezzo, Nvidia propone l’ottima GTX 1660, vendibile sia in versione Super che Ti. In questo caso il modello che consigliamo noi è quello base, con 1408 CUDA Cores, 1530MHz di frequenza base che arrivano fino a 1785MHz in Boost, in quanto offre prestazioni molto buone al prezzo più basso rispetto alle versioni Super e Ti, che a livello hardware non offrono chissà quali differenze.

ModelloGTX 1660 TiGTX 1660 SuperGTX 1660
CUDA Cores153614081408
Freq. Base1500MHz1530MHz1530MHz
Freq. Boost1770MHz1785MHz1785MHz
Memoria6GB GDDR66GB GDDR56GB GDDR5
Bandwidth192GB/s336GB/s192GB/s
Velocità memoria12Gbps14Gbps8Gbps
VR-ReadySiSiSi

A meno di forti sconti, nono vediamo il motivo di acquistare una GTX 1660 Ti a circa 80 euro in più piuttosto che prediligere la versione base, che garantisce un framerate di oltre 70FPS sulla maggioranza dei titoli in commercio.

Riguardo AMD invece vi consigliamo la RX 5600 XT, la nuova soluzione che va a sostituire la vecchia RX 590 per quanto riguarda la fascia del FullHD. La RX 5600 XT è attualmente la scelta migliore per il FullHD se si vuole optare per una GPU AMD. Offre 36 CU, quindi 2304 Stream Processors, una frequenza massima di 1560MHz e 6GB di memoria.

ModelloRX 5600 XT
Compute Units36
Stream Processors2304
Freq. Base1375MHz
Freq. Boost1560MHz
Texture Units144
ROPs64
Memoria6GB GDDR6 a 12/14Gbps

A livello di performance siamo superiori a quelle della GTX 1660 Ti, con un aumento del 30-40% che si traduce anche in un aumento di prezzo tra i 70 e i 100 euro.

Fascia alta (da 400 a 700€)

Siamo arrivati alla fascia di prezzo che probabilmente interessa maggiormente a coloro che vogliono assemblare una build potente e che possa far girare qualsiasi gioco in risoluzione 2K, con dettagli Medio-Alti.

In questa categoria abbiamo scelto le RTX 2060 (e relativa versione Super) e RTX 2070. Al momento sono le schede video Nvidia migliori sul mercato, per quanto riguarda il gaming in 2K. L’RTX 2060 è composta da 1920 CUDA Cores, 37 Tensor Cores, frequenza massima di 1680MHz e 6GB di memoria GDDR6. La sorella maggiore invece aumenta i CUDA Cores a 2304, i Tensore Cores salgono a 45 e la frequenza massima arrivo sino a 1710MHz in fase di overclock.

ModelloRTX 2060RTX 2060 SuperRTX 2070
CUDA Cores192021762304
Tensor Cores374145
Memoria6GB GDDR68GB GDDR68GB GDDR6
Freq. base1365MHz1470MHz1410MHz
Freq. Boost1680MHz1650MHz1710MHz
Velocità memoria14Gbps14Gbps14Gbps
Compatibilità G-SyncSiSiSi
VR-ReadySiSiSi

Con una di queste due schede video non dovrete più preoccuparvi di eventuali impostazioni tecniche che possono compromettere la vostra esperienza di gioco. In FullHD raggiungerete, con molta tranquillità, anche i 100FPS medi sul 99% dei titoli attualmente in commercio. Se puntante invece al 2K, con la RTX 2060 dovrete rinunciare a qualche piccolo dettaglio che però non andrà ad influire troppo negativamente sulla qualità generale del gioco. La RTX 2060 Super potrebbe essere la scelta migliore tra i tre modelli per il 2K poiché si avvicina molto di più alla RTX 2070, ma viene a costare anche 70-80€ in meno.

Da parte di AMD invece non possiamo che proporvi le ultime soluzioni rilasciate nelle scorse settimane, ossia RX 5700 e RX 5700XT. Entrambe le schede offrono ottime performance sia in gioco che con applicazioni di rendering. Le due GPU sono in grado di gestire calcoli molto complessi e far girare titoli sia in FullHD che 2K, in alcuni casi si può osare anche il 4K, pur mantenendo dettagli medi per restare sui 60FPS.

ModelloRX 5700RX 5700 XT
Compute Unit3640
Stream Processors23042560
Memoria8GB GDDR68GB GDDR6
Velocità memoria14Gbps14Gbps
Freq. base1465MHz1605MHz
Freq. Boost1725MHz1905MHz
ROPs6464
Texture Unit144144

Ad un costo decisamente inferiore, le proposte di AMD offrono prestazioni molto simili alla concorrente Nvidia, il che rende la RX 5700 XT la migliore scheda video di fascia alta sotto i 500€.

Fascia estrema (oltre i 700€)

Siamo quasi giunti alla fine di questa classifica delle migliori schede video Nvidia e AMD. Manca solo la fascia estrema, dedicata ai giocatori enthusiast che vogliono ottenere il massimo possibile dalla propria build, polverizzando ogni singolo titolo a suon di FPS. Le schede che vi proponiamo in quest’ultimo paragrafo sono il massimo che si può acquistare finora.

Da un lato abbiamo Nvidia con le RTX 2070 Super e RTX 2080. Ovviamente non le stiamo mettendo a confronto poiché la differenza di prestazioni è evidente, ma ciò che le accomuna è il fatto di poter far girare titoli in 4K senza alcun problema, mantenendo saldi i 60FPS. Abbiamo escluso volontariamente la RTX 2080Ti per via del prezzo ancora troppo eccessivo, a fronte di performance che non giustificano minimamente la differenza di ben 500€ con la versione base.

ModelloRTX 2070 SuperRTX 2080
CUDA Cores25602944
Tensor Cores5260
Freq. base1605MHz1515MHz
Freq. Boost1770MHz1800MHz (OC)
Memoria8GB GDDR68GB GDDR6
Velocità memoria14Gbps14Gbps
Bandwidth448GB/s448GB/s
Supporto G-Sync e VRSiSi

In questo caso avrete a disposizione il top in commercio per poter giocare tranquillamente in 4K, superando senza problemi i 60FPS. Certo il prezzo di queste schede non è per tutti, ma se avete abbastanza budget per una build enthusiast sicuramente le proposte di Nvidia sono le migliori.

AMD invece risponde con la RX 5700 XT 50th Anniversary Edition e la Radeon VII, in concorrenza rispettivamente con la RTX 2070 Super e la RTX 2080. La prima offre un miglioramento del 20% rispetto al modello standard e sembra riesca ad eguagliare le performance della RTX 2080 mentre la Radeon VII è la prima GPU al mondo a 7nm, presentata quasi come contentino in attesa delle RX 5700 ma comunque dotata di specifiche tecniche di tutto rispetto. Anche in questo caso il 4K viene supportato in maniera ottimale, senza alcun problema nei giochi o nelle applicazioni.

ModelloRX 5700 XT 50th AnniversaryRadeon VII
Compute Unit4060
Stream Processors25603840
ROPs64
Freq. base1680MHz1400MHz
Freq. Boost1980MHz1750MHz
Memoria8GB GDDR616GB HBM2
Velocità memoria14 Gbps4Gbps
Bandwidth448GB/s1024GB/s

Con questo articolo sulle migliori schede video abbiamo voluto fornirvi un quadro generale su quello che è attualmente il mercato proposto da Nvidia e AMD. Ora potete fare più consapevolmente la vostra scelta, basandovi sulle informazioni da noi fornite e sul vostro budget a disposizione.

Potrebbero interessarti anche...