amazon gaming week 2020

AMD Ryzen 4000 Mobile: confronto con gli Intel serie H e Ice Lake

AMD ha diffuso una slide in cui mostra l’intera lineup dei processori Ryzen 4000 Mobile, presentati al CES 2020, confrontandoli con i rispettivi Intel Ice Lake di decima generazione e la serie H di nona generazione.

Tramite il profilo Twitter di momomo_us, noto per la diffusione di notizie riguardante il mercato AMD, è stata mostrata una slide che AMD ha presentato durante una conferenza stampa. In questa immagine possiamo vedere non solo la lineup attuale dei Ryzen 4000 Mobile ma anche il confronto con i rispettivi modelli Intel, che comprendono sia gli Ice Lake di decima generazione che la Serie H di nona generazione.

Ryzen 4000 Mobile vs. Intel Ice Lake

Attualmente i Ryzen 4000 sono stati presentati solamente per il settore mobile, quindi principalmente notebook, con alcuni prodotti che sono stati mostrati direttamente al CES 2020 e che montano già le nuove soluzioni di AMD. La nuova gamma di CPU, nome in codice Renoir, è composta da 7 modelli annunciati ufficialmente e di cui è stato possibile vedere diversi benchmark in giro per il web. In particolare si tratta di:

  • Ryzen 3 4300U
  • Ryzen 5 4500U
  • Ryzen 5 4600U
  • Ryzen 7 4700U
  • Ryzen 7 4800U
  • Ryzen 5 4600H
  • Ryzen 7 4800H

Di questi processori possiamo distinguere due categorie principali. La prima riguarda i Premium Ultrathin, che verranno impiegati per quei portatili ultraleggeri ma che comunque non rinunceranno ad ottime performance. Il modello di punta è il Ryzen 7 4800U, un 8C/16T a 4.2GHz di Boost, 12MB di Cache e un TDP di 15W. Viene confrontato direttamente con l’Intel i7-1065G7. Possiede una grafica AMD Radeon a 8 core con una frequenza di 1750MHz.

La seconda categoria è quella dei Gaming & Content Creation, realizzati per offrire le migliori prestazioni durante le sessioni di gioco ma anche per svolgere operazioni di editing e rendering. In questo caso abbiamo solamente i due modelli contraddistinti dalla dicitura H finale, di cui abbiamo il Ryzen 7 4800H come top di gamma. Si tratta di un 8C/16T che lavora a 4.2GHz, con un consumo di 45W. Il diretto concorrente è l’Intel i7-9850H.

Ryzen 7 4800H specifiche

Notiamo poi due modelli non ancora annunciati, destinati ai notebook di fascia medio-bassa, che si vanno a scontrare rispettivamente con il Pentium Gold 5405U e Pentium Silver N5000. Abbiamo quindi l’Athlon Gold 3150U, dual core da 3.3GHz, 5MB di cache e 15W di TDP, e l’Athlon Silver 3050U, dual core senza multithread da 3.2GHz e con 5MB di Total Cache.

Tutti i modelli supportano Wi-Fi 6, Bluetooth 5 e il 4K. Nonostate AMD abbia voluto paragonare i suoi Ryzen 4000 Mobile ai modelli mobile di Intel, diversi benchmark dimostrano come invece le nuove soluzioni riescano a tenere testa anche a diversi modelli desktop di AMD. Ad esempio il Ryzen 5 4500U è in grado di fornire performance molto simili all’i5-9600K di Intel, come il Ryzen 7 4800U può tranquillamente battere in prestazioni l’i7-9700K. E’ chiaro quindi come AMD voglia in tutti i modi spodestare gli anni di predominio di Intel, proponendo al pubblico prodotti economici ma allo stesso tempo in grado di regalare soddisfazioni. I Ryzen 4000 Mobile offrono un maggior numero di core rispetto alle controparti Intel, punto quindi a favore di AMD.

Attendiamo con curiosità le proposte per quanto riguarda il mercato desktop, sia per quanto riguarda AMD che Intel. Se AMD riesce già a competere con Intel solamente con le proposte mobile, non vogliamo immaginare cosa ha in serbo per noi sul fronte desktop.

Il Ryzen 5 3600 resta ancora uno dei migliori processori per il gaming, grazie all’ottimo rapporto qualità-prezzo. Lo potete trovare su Amazon a meno di 200€.

Potrebbero interessarti anche...