AMD Ryzen 4000: leakate alcune specifiche dei modelli desktop

Nelle ultime ore, grazie ad un articolo di Igor’s Lab, siamo venuti a conoscenza delle specifiche della prossima serie di processori AMD Ryzen 4000 per i PC desktop. Come specificato anche nella fonte originale, si tratta essenzialmente di dettagli riguardanti degli engineering sample, ossia dei chip prototipo atti a testare le diverse configurazioni. Però siamo abbastanza sicuri che i dati, in questo caso, siano molto vicini ai prodotti finali, dato che l’annuncio dei Ryzen 4000 dovrebbe avvenire nelle prossime settimane. Ma scopriamo di più su questi nuovi processori.

I prossimi SoC di AMD si chiameranno AMD Ryzen 4000, nome in codice Renoir, e si baseranno su un’architettura Zen 2 abbinata ad una GPU Vega. Dunque a livello hardware non ci saranno grosse novità, in quanto avremo semplicemente un mix di quanto già visto finora con la serie Ryzen. Tutto ciò è stato fatto con i processori Ryzen 3000, che hanno unito un’architettura Zen 2 con una grafica Navi (Van Gogh).

AMD Ryzen 4000: leakate alcune specifiche dei modelli desktop 1

Secondo quanto riportato dal leak, ci saranno modelli fino ad un massimo di 8C/16T (a differenza di Intel che propone varianti fino a 10C/20T) e 512 Shaders, con varianti da 4 core a 384 Shaders e 6 core a 448 Shaders. Ciò che colpisce particolarmente sono le frequenze, che dovrebbero garantire quelle performance in più rispetto ai modelli attuali. Sicuramente ora i videogiocatori avranno la possibilità di scegliere un processore ad alte prestazioni senza puntare ai modelli di fascia alta, con un conseguente costo elevato.

Gli AMD Ryzen 4000 saranno equipaggiati anche con una grafica integrata, che potrà raggiungere una frequenza di 2100MHz nei modelli più potenti, con una potenza complessiva superiore a quella di una PlayStation 4. Sembra quindi che le schede MX di NVIDIA dovranno iniziare a temere molto la competizione di AMD. I chip, realizzati con un processo produttivo a 7nm, produrranno un TDP tra i 35W e i 65W, il che è veramente folle considerando la potenza racchiusa in questi processori.

Di seguito vi mostriamo l’elenco dei 12 modelli leakati, con il rispettivo OPN e le specifiche finora note.

ModelloCore/ThreadsFreq. base (MHz)CUTDPFreq. GPU (MHz)Supporto RAMSocket
100-0000000828/16180081750DDR4-3200AM4
100-0000000838/16200071600DDR4-3200AM4
100-0000000846/12237561500DDR4-3200AM4
100-0000000854/8270051400DDR4-3200AM4
100-0000000988/16290071600DDR4-3200AM4
100-0000000998/16300081750DDR4-3200AM4
100-0000001006/12300061500DDR4-3200AM4
100-0000001018/16170071600DDR4-3200AM4
100-0000001036/12210061500DDR4-3200AM4
100-0000001044/8250051400DDR4-3200AM4
100-0000001436/123700765W1900DDR4-3200AM4
100-0000001444/83800665W1700DDR4-3200AM4
100-0000001458/163600865W2100DDR4-3200AM4
100-0000001468/163600865W2100DDR4-3200AM4
100-0000001476/123700765W1900DDR4-3200AM4
100-0000001484/83800665W1700DDR4-3200AM4
100-0000001498/163100865W2000DDR4-3200AM4
100-0000001506/123300765W1900DDR4-3200AM4
100-0000001514/83500635W1700DDR4-3200AM4
100-0000001528/163100835W2000DDR4-3200AM4
100-0000001536/123300735W1900DDR4-3200AM4
100-0000001544/83500635W1700DDR4-3200AM4

A giudicare da questi primi dati siamo di fronte a dei processori che hanno tanto valore sulla carta. Come però abbiamo già detto ad inizio articolo, i valori elencati fanno riferimento a modelli di prototipo, realizzati appositamente per testare tutte le caratteristiche prima di avviare la produzione in massa destinata al grande pubblico. E’ anche vero che la presentazione degli AMD Ryzen 4000 non dovrebbe essere troppo lontana, per cui le specifiche tecniche che vi mostriamo non dovrebbero discostarsi troppo da quelle definitive. Per quanto riguarda la nomenclatura, al momento non c’è nulla di ufficiale ma supponiamo che AMD mantenga intatti i nomi utilizzati ora. Quindi vedremo probabilmente Ryzen 7 4700X / Ryzen 7 4800, Ryzen 5 4600 / 4600X e Ryzen 3 4100 / Ryzen 3 4300, insieme a tutti i modelli intermedi della serie 4000G.

Riguardo la questione prezzi ancora non è stato anticipato nulla ma sembra che AMD voglia offrire agli utenti delle fasce piuttost variegate, proponendo delle alternative valide anche ad un prezzo inferiore ai 200$, per permettere di costruire la propria build da gaming ad un prezzo accettabile senza dover necessariamente acquistare una scheda grafica dedicata.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.