AMD presenta i processori EPYC 7Fx2 per datacenter e HPC

AMD continua l’ampliamento della sua linea EPYC di seconda generazione, con i processori della serie 7Fx2.

L’impegno con cui AMD si sta dedicando al mercato business, oltre a quello consumer, è innegabile. Basta vedere anche i diversi contributi che ha fornito ultimamente per la realizzazione di supercomputer, tra cui El Capitan o Frontier. E’ chiaro quindi come l’obiettivo dell’azienda di Lisa Su sia quello di avere il predominio non solo su mercati più ampi e dedicati agli utenti quali videogiocatori o creatori di contenuti ma anche a cerchie più ristrette, di cui però fanno parte aziende e società che gestiscono datacenter, workstation e HPC, quindi sono le più remunerative dal punto di vista economico.

EPYC 7Fx2 caratteristiche generali

AMD annuncia l’ampliamento della famiglia di processori AMD EPYC di seconda generazione, con l’introduzione di  tre nuovi processori che forniscono prestazioni leader per core e un valore rivoluzionario per i carichi di lavoro in ambito commercial HPC, database e infrastrutture iperconvertite. I processori AMD EPYC 7F32 (8 core), 7F52 (16 core) e 7F72 (24 core) uniscono l’architettura AMD Infinity con core “Zen 2” ad una velocità più elevata, garantendo così le più elevate prestazioni per core al mondo per le CPU server x86, oltre al supporto per le PCIe 4.0 e memorie DDR4-3200.

ProcessorCores/ThreadsTDP (Watts)Base Freq/Max Boost FreqTotal L3 CacheL3 Cache per CorePrice (1Ku)
7F328/16180W3.7 GHz/~3.9 GHz128MB16MB$2,100
7F5216/32240W3.5 GHz/~3.9 GHz256MB16MB$3,100
7F7224/48240W3.2 GHz/~3.7 GHz192MB8MB$2,450

La famiglia 7Fx2 è in grado di fornire fino al 17% di prestazioni in più nelle operazioni SQL, 47% in più con VMark e fino al 94% di velocità in più nelle operazioni di computazione ad alte prestazioni (HPC). Da qui si evince come i datacenter e i server beneficeranno ampiamente di questo upgrade hardware. Il modello di punta sarà l’AMD EPYC 7F72, dotato di 24C/48T, una frequenza massima di 3.7GHz e 192MB di cache totale. Il prezzo finale è di 2450$, che tutto sommato non è poi così elevato, considerando che si tratta di un processore destinato alle aziende.

EPYC 7Fx2 specifiche tecniche

Alcuni OEM e nuovi partner fanno già parte dell’ecosistema di processori AMD EPYC serie 7Fx2, tra cui:

  • Dell Technologies – Integrerà tutti e tre i processori in tutta la sua linea di server Dell EMC PowerEdge basati su AMD EPYC
  • HPE – Integrerà tutti e tre i processori sul sistema HPE Apollo 2000 Gen10 Plus, sul server HPE ProLiant DL385 Gen10 Plus e sui server HPE ProLiant DX.
  • IBM Cloud – Il primo fornitore di cloud a supportare i processori nella loro ultima offerta di bare metal disponibile nel secondo trimestre.
  • Lenovo – Supporterà il nuovo processore AMD EPYC 7Fx2 sulle piattaforme ThinkSystem SR635 e SR655.
  • Microsoft – Ha riconosciuto l’importante vantaggio che i nuovi processori AMD EPYC 7Fx2 portano ai clienti della piattaforma dati Microsoft offrendo loro la migliore esperienza possibile, incluso un SQL Server® TPM fino al 17% più alto per prestazioni di base
  • Nutanix ll software Nutanix HCI sarà disponibile su alcuni server HPE ProLiant basati su AMD EPYC nel mese di maggio, e la prossima disponibilità di processori AMD EPYC 7Fx2 sui server HPE ProLiant DX nel terzo trimestre.
  • Supermicro – Presenta la prima piattaforma Super Blade basata su AMD EPYC di seconda generazione con supporto immediato per i nuovi processori AMD EPYC 7Fx2.
  • VMware – Supporta i nuovi processori di seconda generazione AMD EPYC 7Fx2, consentendo ai clienti l’accesso a potenti piattaforme di virtualizzazione.

Sembra quindi che diversi marchi molto noti siano già particolamente interessati alle nuove soluzioni AMD EPYC 7Fx2, decidendo di impiegarle nelle loro tecnologie e infrastrutture hardware.

AMD EPYC continua a ridefinire il moderno data center e, con l’aggiunta di tre potenti nuovi processori, permettiamo ai nostri clienti di sbloccare risultati ancora migliori nel cuore del mercato enterprise. Con i nostri partner di fiducia, insieme stiamo spingendo i limiti delle prestazioni e del valore per core nell’infrastruttura iperconvergente, nei carichi di lavoro commerciali HPC e di database relazionali.

Dan McNamara, Vice presidente Senior e general manager in AMD

Fonte: AMD

Potrebbero interessarti anche...