Deseat.me: come eliminare gli account collegati a Gmail

Deseat.me è un sito web nato negli ultimi giorni che permette di eliminare qualunque account associato ad uno specifico indirizzo email. Il servizio è stato creato in Svezia, ad opera di Wille Dahlbo e Linus Unnebäck. Scopriamo insieme il suo funzionamento.

Interfaccia ed utilizzo

deseat-me-utilizzo

Non appena entreremo sul sito verremo accolti dallo slogan “Clean up your existence“, ovvero “Rimuovi le tue tracce” parafrasandolo opportunamente. Scorrendo vero il basso potremo leggere brevemente il funzionamento. L’interfaccia è minimale ma esplicativa il giusto per far capire di cosa si sta parlando. Appena avremo dato la nostra autorizzazione con l’account Gmail, potremo visualizzare tutti gli account collegati a Gmail. Sarà possibile effettuare due scelte: mantenere l’account attivo o aggiungerlo alla coda di rimozione. Potremo decidere singolarmente quali account tenere e quali no con un semplice click.

Quanto è sicuro Deseat.me?

deseat-me-sicurezza

Nel caso di Gmail, qualsiasi dato di login fornito sarà criptato e gli amministratori di Deseat.me non potranno averne l’accesso. Ciò è possibile grazie al protocollo Google OAuth, che permette di condividere le credenziali con terzi senza però rilevarli al destinatario. Questo metodo risulta molto solido perchè l’unica informazione visibile al sito saranno gli account da rimuovere. Altro fattore fondamentale è la protezione dal phishing, una delle maggiori cause di violazione delle email.

Servizi email disponibili

Proprio per la presenza del protocollo Google OAuth, il servizio Gmail è l’unico al momento disponibile. Si spera, in futuro, che vengano aggiunti anche gli altri servizi più utilizzati come Yahoo! o Outlook. In definitiva, Deseat.me si presenta come un ottimo servizio che ad oggi mancava sul web. Capita spesso di dimenticarsi siti o blog a cui ci si è registrati tempo addietro e da cui vogliamo eliminare le nostre tracce. Con questo servizio potrete farlo con molta facilità. Cancellare le nostre tracce sul Web non sarà mai stato così semplice.

AGGIORNAMENTO (Aprile 2017): aggiunto il supporto per Microsoft Outlook.