Come verificare la qualità ADSL su router Netgear

Verificare la qualità ADSL è un’operazione necessaria affinchè si possa avere una navigazione più efficiente. I router Netgear sono, da sempre, sinonimo di affidabilità ed efficienza. Grazie all’installazione automatica ed un menù intuitivo, è possibile tenere sotto controllo ogni singolo parametro della propria linea ADSL. Tra le tante funzioni di cui è possibile usufruire, si può anche verificare la qualità ADSL, attraverso la lettura di alcuni valori specifici. Attraverso questa guida, sarete in grado di scoprire se il vostro abbonamento Internet è efficiente come dovrebbe.

Accedere a Netgear Genie

Verificare qualità ADSL: accedere a Netgear Genie

Come prima cosa, sarà necessario accedere al pannello di controllo del router Netgear (Netgear Genie), attraverso l’indirizzo web “routerlogin.net“, inserendo le credenziali di accesso. A questo punto vi troverete davanti alla schermata base del menù, dove potete osservare alcune informazioni generiche riguardo la linea ADSL. A sinistra sono presenti le varie opzioni, dove poter modificare qualsiasi impostazione, come la password della connessione Wi-Fi, i dati di accesso e così via.

Verificare la qualità ADSL: entrare nelle impostazioni avanzate

Quest’oggi non tratteremo delle singole voci presenti (che verranno analizzate in un articolo ad esse dedicato), ma ci concentreremo su una in particolare. Accedendo alle impostazioni avanzate, troverete informazioni più specifiche sia sulla linea ADSL che sul router Netgear.

[adsense]

Verificare la qualità ADSL tramite le statistiche

L’opzione che interessa a noi si chiama “Mostra statistiche“, situata sotto il riquadro “Porta Internet“. Cliccando sul pulsante apposito, sarà possibile verificare la qualità ADSL, attraverso la lettura di tre valori fondamentali. I valori sono: Velocità collegamento, Margine di rumore (Noise Margin o SNR) e Attenuazione (Line Attenuation). Questi parametri identificano il profilo tecnico di qualsiasi linea Internet, che sia ADSL o fibra ottica. Ma cosa rappresentano i tre valori appena nominati?

Velocità, SNR e Attenuazione

Verificare la qualità ADSL: controllare le statistiche ADSL

La Velocità di collegamento indica la portata attuale della connessione Internet, ossia la velocità con cui le informazioni (pacchetti dati) vengono scambiate tra noi e il provider. Ciò dipende dall’abbonamento Internet che si possiede.

Il margine di rumore (SNR), invece, rappresenta il disturbo (espresso in Decibel) che si sovrappone al passaggio delle informazioni. Più questo numero sarà basso e maggiore sarà l’instabilità della linea ADSL. Per una connessione stabile, è consigliato mantenere il margine di rumore sopra un valore di 6dB.

L’Attenuazione,infine, è la quantità di segnale che si disperde durante il percorso dalla centrale più vicina al proprio router. Dunque l’attenuazione, per logica, dipenderà esclusivamente dalla distanza che intercorre tra noi e la centrale Internet. Minore sarà questo parametro e più alta sarà la qualità della linea. Fino ai 40dB si può considerare accettabile. Se volete scoprire la distanza esatta dalla centrale, potete utilizzare la semplice formula qui di seguito:

Distanza (metri) = 1000 * Attenuazione (dB) / 13,81

Quest’ultimo valore non è possibile modificarlo poichè dipende dalla zona di abitazione. Velocità e SNR si possono modificare manualmente, andando a migliorare la qualità della linea ADSL.