Come accedere a un desktop remoto con Chrome Remote Desktop

Chrome Remote Desktop è un’app ufficiale di Google che permette di accedere ad un desktop remoto senza l’ausilio di programmi esterni.

Molti di voi conosceranno sicuramente TeamViewer, uno tra i software più usati per quanto riguarda l’accesso da remoto di un PC o qualsiasi altro dispositivi. In questo periodo di quarantena è buona norma sfruttare questi servizi gratuiti per poter fornire magari assistenza da remoto a chi ha bisogno di particolari istruzioni o guide per il proprio PC. Chrome Remote Desktop è sicuramente un’alternativa molto valida e più leggera rispetto a TeamViewer, in quanto non richiede l’installazione di software di terze parti. Vediamo quindi come funziona questa app per il controllo di desktop remoto.

Accesso remoto e assistenza remota

Una volta entrati nella pagina di Chrome Remote Desktop, esso si presenta attraverso due modalità di controllo da remoto: Accesso Remoto e Assistenza remota. Nel primo caso avremo la possibilità di configurare il nostro PC in maniera tale da poterlo controllare da remoto attraverso un altro dispositivo (un po’ come si fa già con TeamViewer) mentre nel secondo caso potremo fornire o ricevere assistenza da remoto a/da un nostro amico che ne ha bisogno. In entrambe le possibilità la configurazione è estremamente semplice e richiede passaggi ben precisi per essere portata a termine.

Prima di iniziare, è necessario installare l’estensione ufficiale del servizio.

Configurazione Accesso remoto

Come già detto, l’Accesso remoto prepara il vostro PC affinché possa essere controllato a distanza. Come primo passo bisogna selezionare l’opzione Accesso remoto dalla schermata di Chrome Remote Desktop. Successivamente premere su Attiva.

Come accedere a un desktop remoto con Chrome Remote Desktop 1

Impostare quindi un nome per il PC da visualizzare. Premere successivamente su Avanti.

Come accedere a un desktop remoto con Chrome Remote Desktop 2

Infine impostare un PIN di accesso al PC, possibilmente il più lungo possibile. Fatto ciò, cliccare su Avvia.

Come accedere a un desktop remoto con Chrome Remote Desktop 3

Ora la schermata si presenterà in questo modo.

Come accedere a un desktop remoto con Chrome Remote Desktop 4

Ciò significa che il PC è connesso correttamente in rete e quindi sarà possibile accedere al desktop remoto da un altro computer. Nel caso di Accesso remoto però potremo controllare il nostro PC solamente se utilizziamo lo stesso account Google anche sul dispositivo che controlla. Quindi sarà necessario accedere con i propri dati sia dal PC controllato che da quello che intende controllare da remoto. Se vogliamo interrompere la connessione da remoto, basterà premere l’icona a forma di cestino, che eliminerà immediatamente la configurazione appena fatta.

Configurazione Assistenza remota

Assistenza remota invece funziona in maniera leggermente diversa, in quanto il PC che controlla sarà il nostro mentre quello controllato sarà in questo caso quello di un’altra persona, che ci fornirà l’accesso al desktop da remoto. Come è facile intuire, questa modalità si divide in due opzioni: Ricevi assistenza e Dai assistenza. Con la prima saremo semplicemente noi a fornire l’accesso al nostro desktop da parte di un’altra persona mentre la seconda ci permetterà di osservare da remoto il desktop di un altro PC.

Come accedere a un desktop remoto con Chrome Remote Desktop 5

Vediamo quindi come effettuare correttamente la connessione da entrambe le parti. Per fornire l’accesso al vostro desktop da remoto ad un altra persona, bisogna premere su GENERA CODICE sotto la voce Ricevi assisitenza.

Come accedere a un desktop remoto con Chrome Remote Desktop 6

A questo punto apparirà un numero a 12 cifre, che dovrete comunicare all’altra persona prima che scada. Infatti tale codice resterà attivo per 5 minuti, superati i quali ne dovrete generare un altro. Una volta fornito il codice, l’altra persona dovrà accedere a Chrome Remote Desktop dal suo PC ed inserire tale codice nel campo di testo sotto Dai assistenza. In questo modo potrà rapidamente controllare da remoto il vostro desktop.

Rispetto ad Accesso remoto, non c’è bisogno di collegarsi con lo stesso account Google da entrambe le parti ma ognuno potrà utilizzare il proprio account per accedere da remoto o fornire l’accesso. E’ importante che entrambi i PC abbiano installato l’estensione Chrome Remote Desktop, altrimenti la connessione da remoto non potrà avvenire.

Chrome Remote Desktop è uno strumento molto utile per coloro che hanno bisogno di assistenza da remoto oppure hanno bisogno di accedere rapidamente ad un altro PC su cui non si ha il controllo fisico. E’ compatibile anche con altri browser, però per funzionare al meglio è consigliabile installare Google Chrome.

Potrebbero interessarti anche...