Configurazione PC con processore Intel Coffee Lake

Oggi vi proponiamo una configurazione PC non troppo costosa, che monta la nuova famiglia di CPU Intel Coffee Lake.

Per un pò abbiamo voluto accantonare gli articoli dedicati alle configurazioni per via del brutto periodo riguardo il mercato delle schede video e delle RAM. Come ben sapete, il fenomeno del mining e delle criptomonete come Bitcoin, Ethereum e compagnia ha notevolmente alzato i prezzi delle componenti PC. I prodotti più richiesti sono essenzialmente le schede video della linea Pascal e le AMD RX 500. Se infatti ora provate a cercare uno di questi prodotti vi ritroverete davanti tantissimi rivenditori che propongono prezzi davvero allucinanti. Però oggi vogliamo comunque cercare di portarvi una configurazione che non senta il peso di questo aumento di prezzi ma che comunque sia ottimo per il gaming. Il PC di cui parliamo oggi monterà un processore Intel Coffee Lake, di cui abbiamo ampiamente parlato in un articolo dedicato.

Case

Il Cooler Master MasterBox Lite 5 è un case dal design molto lineare, che non lascia spazio alle linee tamarre di tanti altri modelli che siamo abituati a vedere.

Sulla parte frontale alloggiano due porte USB 3.0, un jack per le cuffie e uno per il microfono.

Il pannello laterale è completamente trasparente e in vetro.

Per il raffreddamento abbiamo una singola ventola da 120mm posizionata sulla parte posteriore del case. Se riuscite a gestire bene lo spazio e il raffreddamento potrebbe essere sufficiente una singola ventola.

Con poco più di 50€ vi portate a casa un case semplice ma dotato di un ampio spazio per qualsiasi tipo di scheda.

Scheda Madre

Prezzo: EUR 131,86
Da: EUR 145,90

L’MSI Z2370 Gaming Plus è data di supporto agli SSD di tipo M.2 e alla tecnologia Optane, nel caso vogliate effettuare delle aggiunte prestazionali.

E’ pienamente compatibile con il VR, per cui potrete giocare sin da subito ai titoli che lo supportano, ovviamente avendo la scheda video adatta.

Il DDR4 Boost garantisce uno srpint in più alla vostra RAM, migliorando leggermente le performance.

MSI inoltre si preoccupa anche di quell’utenza che si dedica principalmente alle attività online, come giochi e applicazioni, fornendo una gestione della banda ottimizzata per ottenere la minor latenza possibile durante le attività che richiedono una connessione ad internet.

Supporta ovviamente il socket LGA1151, di cui fanno parte i processori Intel Coffee Lake.

Una scheda madre ricca di funzionalità, ad un costo tutto sommato abbordabile.

Scheda Video

Al momento l’unica scheda video in grado di non spremere troppo il vostro portafoglio è la GTX 1050Ti di Nvidia.

La versione proposta da Gigabyte, oltre ad essere la più economica con un prezzo inferiore ai 200€, offre 768 CUDA Core e una frequenza di 1468MHz in modalità OC.

Le ventole Windforce sono progettate appositamente per garantire il miglior flusso d’aria nel dissipatore della scheda, mantenendo le temperature sotto controllo. Ovviamente dovrete preoccuparvi anche dell’intero sistema affinchè questa funzionalità venga sfruttata a dovere. Cercate di ottimizzare al meglio lo spazio all’interno del PC, occupandovi anche del cable management, aspetto che molti tendono a trascurare.

RAM

Per quanto il prezzo delle RAM sia ancora eccessivamente elevato (si parla di un aumento del 30-35%), ci sono ancora delle speranze di trovare qualcosa di accettabile.

Le Ballistix Sport da 8GB sono probabilmente la scelta migliore al momento, dato che parliamo di RAM DDR4 da 2400MHz. Purtroppo si tratta di un singolo banco invece che doppio. Però la differenza è di circa 10-15€, per cui potrebbe valere la pena. Unica pecca è dover sostituire l’intero banco in caso di malfunzionamenti.

Processore

Come menzionato anche nel titolo dell’articolo, quest’oggi vi proponiamo un processore Intel Coffee Lake, in particolare l’i5-8600K. Si tratta di una CPU con 6 Core/6 Threads che lavorano a 3.6GHz fino a 4.3GHz in modalità Turbo.

Possiede il moltiplicatore sbloccato, per cui è possibile eseguire overclock, facendo le dovute attenzioni del caso.

Tra le altre specifiche abbiamo il supporto alle RAM DDR4 fino a 2666MHz e una scheda video integrata Intel UHD Graphics 630, che permette di giocare a dettagli medio-bassi anche in FullHD con svariati titoli.

Alimentatore

Abbiamo optato per un alimentatore da 600W poichè uno da 650W ci sembra piuttosto sprecato per questa configurazione.

Il modello che abbiamo scelto è il Thermaltake Smart, che si presenta anche con un’illuminazione RGB, per gli amanti del modding. Con un’efficienza dell’86% e la certificazione 80Plus, questo alimentatore permette di sostenere qualsiasi carico di lavoro generato dalla scheda video proposta in questa configurazione, senza mezzi termini.

E’ ottimale anche nel caso vogliate effettuare un upgrade della GPU, ma visti i prezzi attuali la vediamo molto dura.

Dissipatore

Scegliere un dissipatore a liquido per una configurazione simile sarebbe stato alquanto inutile, visti i consumi veramente bassi delle componenti che abbiamo proposto. Per questo abbiamo optato per un classico dissipatore ad aria, precisamente il Noctua NH-U9B.

Può essere montato su qualsiasi tipologia di processore, sia Intel che AMD, ed è dotato di una ventola da 120mm per il raffreddamento della CPU. In termini di dimensioni è abbastanza grande, ma è compatibile con il case mostrato prima. E’ realizzato in alluminio e rame, per dissipare il calore in maniera completa.

Noctua è un marchio a cui siamo particolarmente affezionati, vista la qualità dei materiali e l’efficienza dei suoi prodotti.

Hard Disk/SSD

Come hard disk riproponiamo il già visto WD da 1TB, questa volta nella sua versione Red.

E’ il modello più economico in circolazione. Si tratta di un semplice hard disk meccanico che lavora a 7200RPM.

Se volete migliorarne la velocità potete sempre installare Intel Optane, la tecnologia che permette di velocizzare le prestazioni degli hard disk meccanici. Non sarà allo stesso livello di un SSD, però ci si avvicina molto, sfruttando questa aggiunta.

Come SSD abbiamo scelto un DREVO X1 da 240GB. Questo marchio ha fatto tanto parlare di sé negli ultimi anni. Un prezzo altamente competitivo e delle prestazioni buone lo rendono un prodotto adatto a quelle configurazioni non troppo costose ma che possono ospitare un SSD al suo interno.

ModelloPrezzo
CaseCooler Master MasterBox Lite 5EUR 47,99
ProcessoreIntel i5-8600KEUR 224,00
Scheda MadreMSI Z370 Gaming PlusEUR 131,86
RAMBallistix 8GB DDR4 da 2400MHzEUR 88,28
Scheda VideoGigabyte GTX 1050Ti da 4GBEUR 209,98
DissipatoreNoctua NH-U9BEUR 49,90
AlimentatoreThermaltake Smart da 600WEUR 52,99
Hard Disk/SSDWD Red da 1TB + DREVOEUR 55,98

EUR 55,36

Per questa configurazione con processore Intel Coffee Lake abbiamo stimato un costo di circa 900-950€.

Potrebbero interessarti anche...

Facci sapere la tua opinione!