[E3 2018] Primo gameplay di World War Z

World War Z, titolo survival horror tratto dall’omonimo film con Brad Pitt, si è mostrato in una sequenza di gameplay all’E3 2018.

La demo mostrata all’E3 2018

Dell’esistenza di questo titolo si sapeva già dall’anno scorso, tramite un trailer che ne annunciava l’effettivo sviluppo. Oggi però, quasi a sorpresa, è arrivato un vero e proprio gameplay di World War Z.

Durante il gameplay, viene spiegato come il gioco riprenda molto la storia non tanto del film quanto del libro, attraverso gli occhi di personaggi diversi. Nella release iniziale, World War Z avrà tre episodi, ognuno dei quali sarà costituito da un gruppo differente di sopravvissuti, che dovrà cercare in tutti i modi di sopravviere alle orde di zombie che hanno invaso la città. Le ambientazioni dei primi episodi saranno Mosca, Gerusalemme e New York, rispecchiando a pieno lo spirito della versione cartacea.

Graficamente notiamo una certa cura nelle esplosioni e negli effetti grafici. Riguardo le ambientazioni, le tonalità molto cupe e tendenti al grigio rispecchiano perfettamente l’atmosfera post-apocalittica vista nel film.

Gli sviluppatori hanno confermato che si tratterà di un survival horror in cooperativa fino a 4 giocatori, definendolo molto simile a Left 4 Dead 2. Una delle differente con il titolo Valve riguarderà il numero di zombie presenti a schermo. Infatti ci saranno situazioni in cui ci ritroveremo ad affrontare anche 500 zombie contemporaneamente, costringendoci ad elaborare una strategia insieme ai nostri compagni per cercare di sopravvivere al meglio. Potremo anche utilizzare gli oggetti trovati in giro per costruire delle difese contro le grandi orde di zombie. Bisogna però considerare il fatto che gli ambienti e gli spazi possono variare. Ci saranno momenti in cui ci ritroveremo in luoghi molto ristretti mentre altri in cui saremo all’aperto, costringendoci a variare continuamente lo stile di gioco.

Ci saranno tre classi di armi: primaria, secondaria e pesante. Ogni arma avrà munizioni limitate, per cui sara indispensabile usarle con parsimonia. Anche se gli zombie inizieranno a corrervi addosso senza tregua in ogni momento, sarà importante valutare attentamente gli strumenti da utilizzare per uscirne inerme senza sprecare troppe risorse. Gli zombie saranno il vostro unico pericolo e il loro unico scopo sarà quello di cibarsi del vostro corpo. Sarete in grado di far fronte ad un così grande numero di nemici?

Per scoprirlo, dovremo attendere ancora qualche mese. Infatti il gioco uscirà nel 2018, anche se non si conosce una data precisa, su PC, Xbox One e PS4. Preparate le armi.