[CES 2019] Retro Champ, la console compatibile con le cartucce NES e Famicom

Retro Champ è una console in sviluppo presso My Arcade che riporterà sicuramente indietro i veterani del vecchio e caro NES (conosciuto come Famicom in Giappone).

Negli ultimi mesi abbiamo visto innumerevoli manovre di marketing da parte dei vari produttori di console, con il rilascio delle versioni mini di alcune tra le console più iconiche della storia. Si è passati dal Mini NES e Mini SNES di Nintendo fino alla più recente PlayStation Classic di Sony. L’effetto di nostalgia è stato palese, tanto da stimalre anche altri produttori di console a creare dispositivi in grado di leggere le vecchie e care cartucce. Questo è il caso di My Arcade, azienda specializzata nello sviluppo di console proprietarie ed accessori vari. Probabilmente il nome non dirà nulla a molti di voi, però al CES 2019 hanno presentato un dispositivo che potrebbe risultare davvero interessante, ovvero Retor Champ.

Cartucce del NES/Famicom su un solo dispositivo

Tanti ormai conoscono il NES, acronimo di Nintendo Entertainment System, ma alcuni forse non sanno che in Giappone la console è conosciuta con l’appellativo Famicom. Oltre a presentare un desing completamente differente, i titoli giocabili sul Famicom non erano compatibili con la versione europea, data la differenza nelle cartucce in se (molto più piccole nel caso del Famicom). Da qui l’idea di My Arcade di unire su un unico dispositivo sia i titoli per NES che per Famicom (magari quelli non approdati mai in Europa).

Retro Champ è una vera e propria console portatile, dotata di un display da 7″ con uscita HDMI per poterla collegare alla TV.

Retro Champ: posizionamento delle cartucce

A sinistra abbiamo le quattro croci direzionali mentre a destra sono posizionati i due pulsanti A/B per eseguire un azione o tornare indietro. La particolarità di questa console sta proprio nel fatto che è possibile inserire le vecchie cartucce del NES e del Famicom nella stessa console. Infatti nel vano superiore andranno inserite quelle del NES mentre in quello inferiore troveranno posto quelle del Famicom. Esteticamente sembra essere piuttosto scomoda da tenere in mano, però la comodità di poter usare le cartucce originali e per di più in modalità portatile non ha prezzo.

Retro Champ sarà disponibile da Giugno al prezzo di 79,99$, equivalenti a circa 90-100€ in Italia. Voi acquistereste una console di questo tipo? Fatecelo sapere nei commenti.

Potrebbero interessarti anche...

Facci sapere la tua opinione!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.