I migliori software gratuiti per eliminare virus e malware

Si sente spesso parlare di malware, virus e di come riescano in pochi secondi a controllare un intero dispositivo. Negli ultimi anni questi software, perchè di questo si tratta, si sono evoluti a tal punto da criptare direttamente i file sul nostro PC, rendendone possibile l’accesso. Per prevenire questo tipo di problemi, andiamo a parlare dei migliori programmi gratuiti per eliminare virus, malware e adware.

Prima di iniziare vogliamo spiegare la differenza tra le tipologie di infezioni. Per virus si intende un codice che va a colpire un programma che andrà ad eseguire istruzioni particolari, spesso all’insaputa dell’utente finale. Un malware intralcia il normale funzionamento di determinate operazioni che svolgiamo nel sistema operativo. Spesso viene utilizzato anche per rubare informazioni riservate o per mostrare pubblicità in popup spesso fastidiose. Per adware, invece, si intendono quei particolari programmi che sfruttano la pubblicità per poter guadagnare dei soldi. Tali pubblicità sono spesso posizionate in modo tale che l’utente clicchi distrattamente su di esse, permettendo ai creatori di ricevere degli introiti. Infine abbiamo i ramsonware, i più pericolosi di tutti. Questi software arrivano al punto di chiedere un riscatto all’utente per rimuovere la protezione di alcuni, o addirittura tutti, file del PC infetto. La problematica più grande è il fatto che i file crittografati rimarranno tali anche dopo un riavvio. L’unica soluzione è la formattazione. E’ importante dunque proteggere il proprio PC in anticipo ed evitare brutte sorprese.

Malwarebytes Anti-Malware

Malwarebytes Anti-Malware è sicuramente uno tra i programmi più usati per la rimozione di malware. Con la nuova versione 3.0 l’interfaccia è diventata più chiara e pulita, mostrando a schermo le funzionalità principali. Non appena si avvia il programma sarà possibile far partire una scansione approfondita del sistema, che rivelerà eventuali anomalie.

La durata della scansione dipende sia dal tipo di scansione scelto, se veloce o lenta, e dalla velocità dell’hard disk per l’analisi del file. Al termine della scansione sarà possibile decidere se porre le minacce in quarantena o eliminarle definitivamente. E’ un ottimo strumento che permette di rivelare programmi nocivi che molto spesso vengono ignoranti dalla maggioranza degli antivirus. La versione Premium aggiunge la rimozione dei ramsonware.

Malwarebytes AdwCleaner

Sempre dal team di Malwarebytes abbiamo AdwCleaner. In questo caso si parla di un software specifico per gli adware. Se notate degli strani comportamenti durante la navigazione web oppure volete eliminare traccia di un programma infetto precedentemente rimosso, questo è il software giusto. Per avviare la scansione, basterà premere il tasto Analizza.

In pochi minuti otterremo una lista dei file pericolosi, con percorso annesso. Per eliminarli, basterà premere su Pulisci, cancellando le minacce in pochi secondi. Nulla di più facile. AdwCleaer è un programma di rimozione malware specifico per infezioni su browser o nel registro di sistema.

Avast Free Antivirus

Adesso arriviamo ad uno degli antivirus gratuiti che più abbiamo apprezzato, non solo per la leggerezza ma anche per l’efficienza. Stiamo parlando di Avast Free Antivirus. Anche la versione gratuita permette una buona protezione del PC da virus e trojan. Infatti, è possibile impostare il programma in modo che qualsiasi minaccia, proveniente da browser o file .exe, venga preventivamente bloccata od eliminata. Questo sistema è molto efficace e riesce ad individuare tutti i principali virus conosciuti. In combinazione con Malwarebytes Anti-Malware è sicuramente un’accoppiata vincente per combattere le infezioni.

Browser Cleaner

Browser Cleaner analizza a fondo tutte le componenti relative ai nostri browser installati, come toolbar ed estensioni. Successivamente va ad individuare quali di questi elementi possono costituire una minaccia e li disinstalla in pochi secondi dal sistema, evitando di creare più problemi del dovuto. Può capitare che durante l’installazione di un programma, si accetti involontariamente anche l’installazione di software aggiuntivi che vanno ad influire negativamente sul normale funzionamento del browser. Uno di questi è sicuramente Reimage Plus, che fa apparire pubblicità parecchio invasive sia nei risultati di ricerca e sia in popup. L’unico consiglio che possiamo darvi è quello di scaricare i software dai siti ufficiali dei produttori e non da servizi di terze parti. In questo modo si è sicuri di non incappare in qualche codice malevolo.

Commenta per primo

Facci sapere la tua opinione!