Kaspersky Free: disponibile la versione gratuita dell’antivirus

Logo di Kaspersky

Finalmente Kaspersky Free è arrivato anche in Italia. Dopo aver parlato dei migliori antivirus gratuiti, bisogna aggiungere all’appello anche lui.

D’altronde ad oggi era l’unico software antivirus che ancora non aveva una versione free del programma. Kaspersky è un programma messo ancora parecchio in discussione, per via della sua pesantezza in termini di risorse, date le numerosissime funzionalità che possiede. Però c’è chi ha bisogno solamente di un semplice antivirus che sia in grado di rimuovere o prevenire eventuali virus o malware all’interno del PC. In questo caso è possibile scaricare gratuitamente Kaspersky Free.

Kaspersky Free: interfaccia

L’interfaccia di Kaspersky Free si presenta in modo molto minimale ed essenziale, con una grafica pulita ed ordinata. In alto è possibile vedere lo stato di protezione del PC mentre in basso possiamo accedere alle funzionalità del programma.

Kaspersky Free: interfaccia principale del programma

Kaspersky Free: scan

La versione gratuita del programma permette di eseguire 4 tipologie di scan. Full Scan analizza l’intero computer alla ricerca di file malevoli. Consigliamo di eseguire una scansione completa terminata l’installazione del programma.
Quick Scan esegue solamente la verifica dei file di sistema e di avvio, rilevando eventuali problemi di rallentamenti o file poco attendibili.
Selective Scan svolge l’operazione di controllo su specifici file che noi gli suggeriamo. Infine External Device Scan fa l’analisi di unità esterne collegate al computer.
A seconda della scelta, il tempo impiegato per l’analisi può variare da pochi minuti a diverse ore, dipendentemente anche dal numero di file da analizzare.

Kaspersky Free: elenco delle tipologie di scan

Per avviare una scan, basterà premere su Run scan ed attenderne il completamento.

Kaspersky Free: scan in esecuzione

Kaspersky Free: strumenti aggiuntivi

Gli strumenti aggiuntivi di Kaspersky Free permettono di verificare tutti gli elementi spostati in quarantena e di attivare la protezione tramite cloud. Inoltre è possibile attivare la On-Screen Keyboard, ovvero la tastiera a schermo che protegge l’inserimento di dati sensibili sul web. Spesso, infatti, l’uso di una normale tastiera può aumentare il rischio di furto di dati personali poichè è possibile intercettare i tasti digitati al momento dell’inserimento. Con questo sistema non ci dovrebbero essere problemi.

Kaspersky Free: altri strumenti di protezione

Kaspersky Free: download

Kaspersky Free può essere scaricato gratuitamente attraverso la pagina ufficiale. Il peso complessivo è di circa 95MB. Consigliamo di provarlo, dato che non risulta particolarmente invasivo con le notifiche e permette comunque una buona protezione. In alcuni casi sarà necessario affiancarlo a software in grado di rimuovere malware più aggressivi. Però è un software leggero ma potente, che può tenere al sicuro qualunque dispositivo.

Commenta per primo

Facci sapere la tua opinione!