Advanced System Care 10 Pro: la nuova suite per ottimizzare il PC

Advanced System Care 10 è la nuova versione di una delle suite più complete per pulire ed ottimizzare il PC sviluppata da IObit. Grazie alle molteplici funzionalità, è possibile eseguire un gran numero di operazioni per la protezione del computer. In questo articolo andremo ad analizzare le novità di Advanced System Care 10 e di come utilizzarlo al meglio.

Prima di iniziare: gli altri software IObit

IOBit è un’azienda specializzata nello sviluppo di software di ottimizzazione del PC. Oltre ad Advanced System Care 10, sono presenti anche altri programmi utili, come Driver Booster o IObit Unistaller. Non a caso, in Advanced System Care 10 sono presenti collegamenti rapidi per l’installazione di software aggiuntivi, in modo da aumentare ulteriormente l’utilità alla nostra suite. Per scoprire tutti i prodotti della linea IObit, potete visitare il sito ufficiale, dove troverete tutti i link al download delle versioni Free dei software e informazioni sugli abbonamenti.

Advanced System Care 10: abbonamenti

Dopo questa breve premessa, cominciamo a parlare di Advanced System Care 10. Partiamo col parlare della tipologia di abbonamenti disponibili. La prima è la versione Free, che conterrà solamente le funzioni base, come la scansione totale e la pulizia generale del sistema. Se avete bisogno di una protezione più completa, è consigliato sottoscrivere l’abbonamento annuale da 19,99€ invece di 49,99€ (installazione su 3 PC), che offre tutte le opzioni disponibili sin da subito, inclusa la novità del FaceID, che vedremo tra poco. La scelta o meno di sottoscrivere l’abbonamento dipende solamente dalle vostre esigenze.

Advanced System Care 10: Pulizia ed Ottimizzazione

advanced-system-care-10-interfaccia

Dopo aver installato il programma ed attivato tramite il codice seriale fornito da IObit, ci ritroveremo davanti all’interfaccia principale, ovvero Pulizia ed Ottimizzazione. Come possiamo vedere, la grafica è molto gradevole e ben ordinata, permettendo una navigazione ottimale tra le varie opzioni, suddivise per categorie. La prima cosa da fare è avviare una scansione completa del sistema, cliccando sul pulsante Scan, per iniziare il controllo del sistema.

advanced-system-care-10-scansione

Attendete che la scansione completi l’analisi. Il tempo impiegato dipenderà sia dalla potenza del vostro PC che dai problemi da rilevare e riparare. Al termine dell’operazione, avremo una schermata come la seguente, con l’elenco dei problemi rilevati:

advanced-system-care-10-sommario

Cliccando sul pulsante Ripara avvieremo il processo di ottimizzazione del PC, che andrà ad eliminare file temporanei, chiavi di registro obsolete e tutto ciò che viene indicato nell’elenco a sinistra. Se tutto è andato a buon fine, otterremo la seguente finestra:

advanced-system-care-10-riparazione-completa

A questo punto avremo eseguito correttamente la prima scansione e riparazione completa del sistema. Già dopo questa procedura si dovrebbero notare dei sensibili miglioramenti sia all’avvio che durante la navigazione nel PC. Ovviamente è possibile scegliere singolarmente le opzioni da scansionare, così da ridurre il tempo di esecuzione al minimo indispensabile. La particolarità di Advanced System Care 10 è la creazione di un punto di ripristino prima di ogni modifica, in modo da poter ritornare indietro nel caso di malfunzionamenti.

Advanced System Care 10: Velocità

advanced-system-care-10-velocita

Passiamo ora all’area Velocità. Qui è possibile andare un pò più nello specifico. Il Turbo Boost permette al programma di chiudere servizi in esecuzione superflui per il sistema, liberando la RAM. Per migliorare il collegamento hardware-software, si consiglia l’installazione di Driver Booster Free, in modo da aggiornare tutti i driver obsoleti. L’Ottimizzazione Profonda, invece, agisce su aspetti più tecnici del disco, della rete e del sistema. Vi invitiamo a leggere tutti i dettagli in merito per un approfondimento ulteriore. Infine abbiamo il Pulitore App/Toolbar, attraverso il programma IObit Unistaller. E’ un potente strumento che rimuove definitivamente le applicazioni nocive per il sistema.

Advanced System Care 10: Protezione e FaceID

advanced-system-care-10-protezione

La zona Protezione va a coprire tutte quelle impostazioni relative alla privacy e alla sicurezza sia della rete che del sistema. La novità introdotta in Advanced System Care 10 si chiama FaceID.

advanced-system-care-10-faceid

FaceID utilizza il riconoscimento facciale per proteggere il PC da possibili intrusi. Basterà attivare una webcam e scattarsi una foto, possibilmente con molta luce. Successivamente il programma potrà rilevare eventuali utenti sconosciuti attraverso l’associazione tra la nostra foto e chi sta usando il PC in quel momento. Ovviamente sia la webcam che l’applicazione dovranno essere attivi per poter effettuare il confronto. E’ un eccellente strumento per evitare modifiche di qualsiasi tipo al sistema da parte di terzi.

Advanced System Care 10: Strumenti

advanced-system-care-10-strumenti

Siamo giunti alla parte relativa agli Strumenti. Qui riprendiamo le opzioni già viste nella schermata principale, con qualche aggiunta come l’analisi di file clone o MyWin10. MyWin10 analizza le impostazioni del sistema operativo e le ottimizza al meglio per garantire un miglioramento nella velocità di caricamento. Potremo andare anche a disattivare servizi specifici per i browser, che potrebbero rallentare la navigazione in rete.

Advanced System Care 10: Centro Azioni

advanced-system-care-10-centro-azioni

Concludiamo con il Centro Servizi. Non c’è molto da dire su questa sezione, a parte la possibilità di acquistare gli abbonamenti per gli altri programmi IObit e aggiornare i programmi installati sul PC.

Advanced System Care 10 è un programma molto potente ed efficace per ottimizzare e migliorare la velocità del proprio PC. Bisogna comunque stare molto attenti a maneggiare con cura le varie opzioni, senza rischiare di fare più danno che altro.

Commenta per primo

Facci sapere la tua opinione!