Recensione KLIM Impact: ottimi bassi con surround virtuale 7.1

Recensione KLIM Impact

KLIM Impact è un headset che unisce dei bassi molto potenti ad un design molto tamarro. Venite a scoprire la recensione completa.

Negli scorsi articoli abbiamo recensito diversi headset. Abbiamo avuto le KLIM Mantis, con un ottimo rapporto qualità/prezzo, le Aukey GH-S1, che offrono un buon impianto audio per il prezzo a cui vengono vendute. Oggi vi vogliamo parlare delle KLIM Impact, un prodotto che ci ha sorpreso per certi aspetti ma ci ha deluso per altri alquanto fondamentali.

Design

Parlando di design, le KLIM Mantis presentano uno stile accattivante, con dei LED blu che illuminano parzialmente i due padiglioni da 40mm. Il cavo è parecchio lungo, il che non crea problemi. A sinistra troviamo il collegamento per il microfono, che può essere rimosso nel caso non lo si utilizzi. Infatti utilizza un classico collegamento jack da 3.5mm. Forse un pò ingombrante il supporto per il volume in corrispondenza del cavo, che poteva essere ridotto di dimensioni.

Riguardo la comodità, le cuffie si adattano a qualsiasi forma della testa. Infatti non hanno i livelli a scatto standard degli headset, ma un sistema a molla che rende molto comode queste cuffie. Il padiglione è abbastanza grande da non fare troppa pressione sulle orecchie, anzi le ricopre completamente per un’immersione completa nei giochi e nell’ascolto della musica.

Qualità

Qui abbiamo subito il primo neo di questo headset, ovvero la qualità audio. Non discutiamo il suono in sè poichè non è neanche tanto male, con bassi profondi e alti tutto sommato discreti. Vogliamo porre l’accento sul fatto che il suono appaia leggermente ovattato durante i primi utilizzi delle cuffie. L’unica maniera per poter ovviare a questo problema è utilizzare il driver di KLIM Impact, che permette l’installazione dell’utility in grado non solo di equalizzare correttamente l’audio, ma anche di impostare il surround virtuale a 7.1 canali. Tramite questo programma, con un pò di pazienza, è possibile migliorare di molto il pessimo audio iniziale, ottenendo un suono abbastanza nitido e netto.

Siamo rimasti piuttosto delusi dal fatto che sia necessaria l’utility esterna per poter godere di un buon audio, quando sarebbe bastato implementare un audio ottimo iniziale ed usufruire del driver solamente per qualche miglioria tecnica. In questo caso, invece, il programma è indispensabile per rendere il suono accettabile. C’è da dire, però, che il software è pieno di impostazioni utili per migliorare l’audio, come la posizione delle casse virtuali nel 7.1, che modificano l’audio in tempo reale. In questo modo è possibile scegliere la configurazione ottimale in base alle vostre preferenze. Per poter configurare le cuffie non è necessaria chissà quanta esperienza, anche perchè le modifiche variano da persona a persona.

Parlando del microfono, non ha nulla di eccezionale. Ha una discreta qualità, buona per le chat vocali durante i giochi online.

Prezzo e consigli

Attualmente il prodotto si trova al prezzo di 29,90€ su Amazon. Un costo, a nostro parere, abbastanza accettabile se consideriamo la possibilità di attivare il surround virtuale e migliorare nettamente il suono in uscita. Senza questa possibilità, probabilmente le cuffie non sarebbero valse il prezzo d’acquisto.

Consigliamo queste cuffie a chi vuole un headeset con dei buoni bassi (una volta configurati correttamente) e un design accattivante.

Commenta per primo

Facci sapere la tua opinione!