Aukey SK-M7: altoparlante wireless da viaggio

Quest’oggi vi presentiamo Aukey SK-M7, un’altoparlante wireless da viaggio. Un suono pulito e trasportabile ovunque, grazie alle dimensioni estremamente contenute. L’abbiamo provata per diverso tempo ed ora siamo pronti per mostrarvi la nostra recensione completa.

Design

A primo impatto, l’altoparlante Aukey SK-M7 si presenta compatta, con i bordi tondeggianti e un peso davvero esiguo. Le dimensioni molto contenute permettono di trasportarla praticamente ovunque, grazie anche al gancio situato sul lato sinistro. E’ possibile appenderla ad uno zaino o un qualsiasi gancio che ne favorisca un trasporto ottimale. Esteticamente, dunque, ha un design essenziale e concentrato per offrire la massima manegevolezza e facilità di utilizzo. Vediamo cosa ha da offrire nelle specifiche tecniche.

Specifiche tecniche e configurazione

Parliamo ora delle funzionalità di questo prodotto. Innanzitutto si può usare questo altoparlante sia tramite connettività Bluetooth che attraverso il cavo jack da 3.5mm incluso nella confezione. Il cavo può essere collegato tramite una delle due porte situate nel retro della cassa, insieme al pulsante di accensione e alla presa mini USB per la ricarica. La dimensione di quest’ultimo (circa 15cm) è tale da poter posizionare la cassa proprio in prossimità del proprio PC senza ingombri di alcun genere. Se, invece, vogliamo collegare Aukey SK-M7 al PC tramite Bluetooth abbiamo bisogno, per prima cosa, di un adattatore Bluetooth non incluso. Ciò stabilirà la connessione tra il PC e l’altoparlante. Una volta collegato l’adattatore, dovremo accendere la cassa e attendere che emetta un suono simile ad un bip. A questo punto tramite il PC effettueremo l’associazione del dispositivo e saremo pronti per ascoltare la nostra musica. Per questo il prodotto è dotato di 4 tasti funzione, due per la regolazione del volume, uno per attivare il vivavoce nelle chiamate Skype o su smartphone e l’ultimo per interrompere o riprendere la musica. Quest’ultimo tasto, però, funziona solamente su Windows Media Player.
La cassa presenta due driver audio ai lati e un mini subwoofer al centro, ottenendo un audio pulito, di cui parleremo tra poco.

La procedura per utilizzare il prodotto su smartphone è molto simile, con l’unica differenza che bisognerà attivare la visibilità del telefono per stabilire il collegamento.

La durata si attesta sulle 12 ore circa di riproduzione mentre la ricarica necessita di quasi 5 ore per ripristinare completamente la batteria.

Qualità del suono

Concludiamo parlando, ovviamente, della qualità finale del prodotto. Sinceramente, non ci saremmo mai aspettati un suono così buono da un prodotto così economico. Eppure Aukey SK-M7 ha sorpreso le nostre aspettative. L’audio risulta molto nitido, anche ad alto volume. Gli alti sono ben definiti mentre i bassi un pò troppo accentuati. Un piccolo difetto che nel lungo periodo può passare decisamente inosservato. Considerando il costo accettabile di 28€, ci troviamo davanti ad un prodotto valido e di livello a volte superiore ad alcuni sistemi audio economici con subwoofer esterno.

Commenta per primo

Facci sapere la tua opinione!