CES 2017: Super Retro Boy, il GameBoy definitivo

Dal CES 2017 arriva un’altra novità per tutti i fan Nintendo. E’ stata presentata, infatti, una console che permette di giocare ai titoli GameBoy Color ed Advance su un unico dispositivo. Si chiama Super Retro Boy e ricorda molto lo stile del classico GameBoy. Realizzato da Retro-Bit, riporta in auge una delle console più in voga delle scorse generazioni. Possiamo considerarlo il GameBoy definitivo? Vediamolo insieme.

Caratteristiche tecniche

Rispetto al modello classico, abbiamo un display LCD a colori con vetro antigraffio per una protezione contro gli urti e le cadute. La batteria si dovrebbe attestare sulle 10 ore di attività. Per conservare un pò la nostalgia del GameBoy Color, non sono state aggiunte alcun tipo di connettività, come Wi-Fi o TV ma solamente un collegamento jack per le cuffie da 3.5mm. Il peso è sensibilmente ridotto, nonostante l’emulazione di tre differenti console, ovvero GameBoy, GameBoy Color e GameBoy Advance. Al lato abbiamo il pulsante di accensione/spegnimento, mentre di fronte i pulsanti storici che ci hanno accompagnato per anni, con le frecce direzionali sulla sinistra, i tasti funzione sulla destra ed infine Start e Select in basso. Il design permette di ritornare indietro agli anni ’90, quando per giocare con il GameBoy bisogna servirsi di un’illuminazione adeguata, vista la mancanza della retroilluminazione dello schermo. Supporta pienamente le cartucce originali di tutte le console supportate. Per cui è giunto il momento di rispolverare letteralmente i vecchi Super Mario Bros. e compagnia.

Prezzo e data di uscita

Per il momento non si sa nulla di una probabile uscita europea. Per quanto riguarda il territorio americano, si dovrà attendere l’estate. Il prezzo finale di 80$ potrebbe risultare eccessivo per una console dedicata esclusivamente al retrogame. Alcuni potrebbero trovarlo, invece, un prezzo accessibile vista la compatibilità con il vasto parco titoli GameBoy. Non ci resta che attendere ancora qualche mese per poter mettere mano a questo piccolo gioiellino.

Commenta per primo

Facci sapere la tua opinione!