Offerte ADSL: tra disinformazione e false promesse

Le offerte ADSL che vengono mostrate nelle pubblicità in TV sono oggetto di numerose discussioni. La trasparenza delle informazioni non è tale da fornire una conoscenza adeguata dei servizi a chi magari non mastica molto l’argomento. Ciò che viene offerto come abbonamento ADSL può risultare, per alcuni, una falsa promessa. In questo articolo vedremo quali sono le informazioni che bisogna sapere e come risolvere i problemi più comuni relativi agli abbonamenti ADSL.

Cosa si intende per Mega?

Guardando le pubblicità delle numerose offerte ADSL proposte, si sente spesso parlare di Mega. Un termine molto generico associato alle connessioni internet che può creare confusione. Soprattutto per chi non è molto esperto, sentir parlare semplicemente di Mega può confondere e non poco. Vengono presentati abbonamenti dai 5 Mega fino alla fibra ottica da 1 Giga. Ciò che non viene detto è come viene misurata la velocità di download/upload delle connessioni internet. Infatti, il termine Mega è, di per sè, prettamente fuorviante. Le offerte ADSL proposte in televisione fanno riferimento ad una misurazione in MegaBit. La velocità che noi visualizziamo durante un download, invece, è misurata in MegaByte. Dunque per verificare la reale velocità di download del proprio abbonamento, bisogna dividere la velocità misurata tramite speedtest per 8, ottenendo il valore reale di download. Ad esempio, se il risultato dello speedtest è di 4MB/s, la velocità reale di download sarà di 500Kbps.

Banda minima garantita

Ogni provider di internet ha stabilito un valore di banda minima garantita, sotto il quale si può richiedere l’annullamento del servizio senza costi aggiuntivi. In alcuni casi, è necessario procedere per vie legali se l’accordo da contratto non viene rispettato. I valori sono i seguenti:

OperatoreBanda minima ADSL 6-8 MegaBanda minima ADSL 20 Mega
Telecom
2.1 Megabit/s
7.2 Megabit/s
Tiscali
2.1-4.5 Megabit/s
5.2-10.4 Megabit/s
Fastweb
3.1 Megabit/s

10.2 Megabit/s
Infostrada
2.1 Megabit/s
7.2 Megabit/s
Vodafone
2.15 Megabit/s
7 Megabit/s – 21 Megabit/s (fibra ottica)

Per quanto riguarda la fibra ottica i valori sono: 21 Megabit/s per i 30 Mega, 30 Megabit/s per i 50 Mega e 45 Megabit/s per i 100 Mega.

Misurare efficacemente la velocità ADSL

Misura Internet è il programma ufficiale dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (AGCOM) che permette di misurare accuratamente la velocità ADSL. Il programma è totalmente gratuito e permette una misura estremamente precisa, grazie alla speciale architettura tecnica progettata dall’AGCOM. Il software misura dettagliatamente le prestazioni della nostra linea ADSL, permettendoci di stabilire se il contratto rispetta le promesse o meno. In caso negativo, è necessario effettuare un test approfondito con Ne.Me.Sys, permettendoci di ottenere un attestato ufficiale che conferma la non veridicità di quanto dichiarato sul contratto del nostro provider di internet. Il test della linea ADSL deve essere effettuato ogni giorno per circa un mese. In questo modo si evitano equivoci dovuti magari a problemi temporanei di infrastruttura. Sicuramente è uno strumento eccellente che può fare da prova in un eventuale scontro legale.

Commenta per primo

Facci sapere la tua opinione!