Differenze tra tastiera a membrana e meccanica

Differenze tra tastiera a membrana e meccanica

Spesso non si fa distinzione tra una tastiera a membrana ed una meccanica. Molti credono che una tastiera meccanica sia migliore di una tastiera a membrana oppure che la qualità di una tastiera aumenti col prezzo. In realtà non è propriamente così. Per questo oggi andremo ad approfondire le differenze tra tastiera a membrana e meccanica.

Feedback dei tasti e materiali

Una delle differenze tra tastiera a membrana e meccanica più evidente è, senza dubbio, il feeling dei tasti. I tasti di una tastiera a membrana possiedono una base in gomma che attutisce la pressione al tocco mentre ogni singolo tasto di una tastiera meccanica possiede uno strumento meccanico che restituisce un suono molto più netto rispetto ai tasti a membrana. I tasti più utilizzati sono i cosiddetti switches, che restituiscono un feedback differente a seconda del colore che si acquista.
Solitamente i materiali di una tastiera meccanica sono più resistenti di una tastiera a membrana e soprattutto più pesanti per via della struttura costruttiva. Le tastiere a membrana vengono spesso realizzate in plastica mentre esistono tastiere meccaniche anche in alluminio.
C’è da dire, però, che una tastiera a membrana è molto meno rumorosa di una meccanica proprio per il modo in cui viene costruita. Però la tastiera meccanica permette una digitazione precisa anche senza premere il tasto fino in fondo, grazie ai tasti meccanici appunto.

Pulizia e manutenzione

Durata e prezzo

Le tastiere meccaniche sono molto più durature rispetto a quelle a membrana, per via della maggior durabilità dei pulsanti meccanici rispetto a quelli in gomma. Con una tastiera meccanica si può arrivare anche alle 50 milioni di battute, se non oltre, mentre con una tastiera a membrana non si superano i 5 milioni. Ovviamente può capitare che si verifichino problemi prima del numero di battute teorico, in entrambi i casi.
Questa evidente differenza si traduce in un prezzo di gran lunga superiore per le tastiere meccaniche. E’ possibile trovare tastiere meccaniche oltre i 150 euro come anche a 50-60 euro (vedasi la KLIM Domination). Però bisogna subito dire che non è il prezzo a fare qualità, come spesso succede per tanti altri prodotti hi-tech. Dipende soprattutto dalla comodità della tastiera, dal feeling e dai materiali in cui è costruita. Inoltre è possibile che qualcuno si trovi meglio con una tastiera a membrana che con una meccanica.

Scelta tra tastiera a membrana o meccanica

Dunque la domanda fatidica è: “E’ meglio una tastiera a membrana o meccanica?“. La risposta è dipende. Se passate molto tempo scrivendo al PC, la tastiera meccanica è sicuramente la scelta migliore.
Però una tastiera meccanica richiede anche un maggiore sforzo delle mani poichè bisogna applicare più pressione ai tasti. La tastiera a membrana, invece, è ideale per chi utilizza il PC saltuariamente e non ha bisogno di spendere chissà quale cifra per una semplice tastiera. Inoltre esistono tastiere a membrana che possono restituire il feeling di una tastiera meccanica, come la KLIM Chroma.

Commenta per primo

Facci sapere la tua opinione!