AMD Ryzen 3: tutti i modelli e le specifiche tecniche

Processori AMD Ryzen 3

Gli AMD Ryzen 3 sono i processori di fascia bassa della nuova linea di CPU AMD. Dopo aver parlato nel dettaglio dei modelli Ryzen 5 e Ryzen 7, è il momento di dedicare uno spazio anche alla fascia più bassa. Si tratta comunque di processori ottimi per una configurazione PC a budget limitato. Ma scopriamo insieme tutti i dettagli.

AMD Ryzen 3 1200

Il Ryzen 3 1200 va a sfidare in uno scontro diretto l’Intel i3-7300. Abbiamo una differenza di costo di circa 40€ in meno, con un incremento del 15% per le operazioni multi core. Intel, dalla sua, riesce a giocarsela bene con un guadagno del 10% sui calcoli single core.
Del resto l’i3-7300 è dotato solamente di 2 Core/4 Threads, contro i 4 Core/4 Threads di AMD. Purtroppo l’assenza della tecnologia Simultaneous Multithreading, l’equivalente del Hyper-Threading di Intel, non permette di spingere oltre la potenza di questa CPU, che per il prezzo resta comunque un prodotto valido.
Parlando di frequenze, abbiamo una minima di 3.1GHz e una massima di 3.4GHz, contro i 4GHz di Intel. Inoltre abbiamo 8MB di cache, il doppio del modello concorrente, e un consumo di 65W. Di conseguenza Intel avrà maggiori prestazioni su programmi che sfruttano i singoli core, mentre AMD verrà sfruttata pienamente su software che utilizzano tutti i core.

AMD Ryzen 3 1300X


Il Ryzen 3 1300X raggiunge prestazioni leggermente superiori all’Intel i5-7400. Si parla di un guadagno del 10%, a fronte di un risparmio finale di circa 40€ anche in questo caso. Entrambi hanno 4 Core/4 Threads. Inoltre, a fronte di un consumo di 65W per entrambi, AMD può contare su frequenze maggiori a parità di consumo con il Ryzen 3 1200. Mentre Intel offre 3GHz sulla base e 3.5GHz sulla Turbo, AMD parte da 3.5GHz per la base e arriva a 3.7GHz per la Turbo, che gli permette di guadagnare qualche punto in più rispetto al diretto concorrente. Considerando l’eccessivo guadagno finale, la scelta di un Ryzen 3 è praticamente consigliata, se volete assemblare un buon PC con una spesa non eccessiva. In più AMD ha dalla sua il fatto di possedere i core già sbloccati di fabbrica, cosa che Intel riserva solo ai modelli con dicitura K. Tuttavia è possibile sfruttare questa potenzialità per far valere ancor di più la spesa ed aumentare il distacco, seppur minimo, da Intel.

Tutti i modelli supportano pienamente le RAM DDR4 fino a 2133Mhz. Per scoprire quale scheda madre sia compatibile, potete leggere il nostro articolo dedicato.
E’ facile intuire come AMD sia riuscita pienamente a sfruttare la tecnologia a disposizione per produrre modelli economici ma, allo stesso tempo performanti. Di conseguenza ci si potrebbe aspettare un netto miglioramento dei ricavi da parte di AMD, dopo un periodo di forte magra. Inoltre, l’uscita imminente di RX Vega porterà ancor più competizione sul mercato.

Se vi hanno incuriosito i prezzi e volete assemblarvi un PC a basso costo, potete dare un’occhiata alle nostre configurazioni PC.

Commenta per primo

Facci sapere la tua opinione!