Modificare la password di Windows 7 senza ricordare quella precedente

Logo di Windows 7

Windows 7 è un sistema operativo ancora molto utilizzato al giorno d’oggi. La protezione del sistema operativo è un’operazione fondamentale, specialmente se il PC viene usato da più persone.

Vi invitiamo a leggere i seguenti articoli, come premessa, riguardanti la scelta di una password efficiente e di alcuni servizi che vi aiuteranno in questo:

  1. Come scegliere una password sicura
  2. I migliori generatori di password casuali

Può capitare di voler modificare la password di Windows 7 ma non riuscite a ricordare quella vecchia. La decisione di inserire la vecchia password per sceglierne una nuova è una questione di sicurezza. Però è possibile aggirare il problema con un metodo piuttosto insolito e che molti di voi potrebbero scoprire in questo articolo.

PREMESSA: la procedura funzionerà correttamente solamente se siete collegati a Windows come amministratori di sistema.

Passo 1: attivare il backdoor

In informatica, il termine backdoor sta ad indicare una procedura per poter bypassare il normale sistema di autenticazione di un software, che sia un programma o un sistema operativo in generale. Spesso è tramite questo metodo che gli hacker possono avere il pieno controllo di un PC, magari iniettando un virus nascosto o un programma apparentemente innocuo. Oggi voi eseguirete il backdoor sul nostro PC per poter modificare password Windows 7. Procedete come segue:

  1. Una volta loggati su Windows come amministratori, premete i pulsanti Windows+R per aprire la finestra Esegui.
  2. Nella finestra Esegui, digitare cmd per entrare nel Prompt dei comandi.
  3. Qui digitare il seguente comando: REG ADD “HKLMSOFTWAREMicrosoftWindows NTCurrentVersionImage File Execution Optionssethc.exe” /v Debugger /t REG_SZ /d “C:windowssystem32cmd.exe” e premere Invio. Se tutto è andato a buon fine, dovrebbe apparire la stringa “The operation completed successfully“.

Ora che è stato attivato il backdoor, è possibile modificare la password di Windows 7.

Passo 2: modificare password Windows 7

Per poter modificare password Windows 7 tramite il backdoor appena creato, bisogna innanzitutto spostarsi nella schermata di login di Windows, tramite la combinazione Windows+L. Ora fate come segue:

  1. Premere la combinazione di tasti Alt+Shift+Stamp oppure Shift per 5 volte consecutive.
  2. Si aprirà nuovamente il Prompt dei comandi, stavolta con i privilegi di sistema. A questo punto è possibile cambiare la password.
  3. Digitare il comando net user user_name new_password per assegnare una nuova password a Windows 7 senza conoscere quella procedente.

Tramite il backdoor è possibile anche accedere ai file del nostro PC senza conoscere la password, semplicemente usando il comando explorer da prompt. Una volta cambiata la password, è consigliato rimuovere il backdoor perchè in questo modo nessuno potrà provare ad eseguirlo in caso lasciate il PC incustodito. Per farlo, entrate sempre nel prompt e digitate il comando REG DELETE “HKLMSOFTWAREMicrosoftWindows NTCurrentVersionImage File Execution Optionssethc.exe”. In questo modo voi avrete cambiato la vostra password di Windows 7 senza compromettere la sicurezza del PC.

Per chi ha Windows 10 ma vuole ritornare a Windows 7, può acquistare una licenza originale tramite il nostro link Amazon.

Commenta per primo

Facci sapere la tua opinione!